E ora Montella può ritrovare… Neto: l’ex viola per il dopo-Donnarumma

22



Neto - Fiorentina-Sampdoria

‘Il Milan vira su Neto: il Montella man costa 10 milioni’, titola La Gazzetta dello Sport. Gennaio 2015, Firenze: Montella ha un portiere titolare, Neto, che annuncia pubblicamente di non voler rinnovare il proprio contratto in scadenza. Vincenzo, d’accordo con la società, lo spinge fuori dalla squadra prima di essere costretto a richiamarlo per l’indisponibilità degli due altri in rosa, Tatarusanu e Rosati. Neto finì la stagione viola da numero uno prima di traslocare alla Juventus, con cui aveva un accordo da settimane.

La storia si ripete con molti degli stessi protagonisti: Montella è oggi l’allenatore del Milan e il suo portiere di riferimento ha svelato il proprio desiderio di continuare altrove la propria lunga carriera. C’entra ancora anche Neto: è indicato come il più probabile candidato alla sostituzione di Donnarumma e oggi il suo agente vedrà il club. Montella ha buonissima considerazione del brasiliano, con cui ha condiviso tre anni a Firenze: più che un titolare Neto era diventato una certezza della squadra e una colonna per la piazza, che non accettò proprio di buon grado il successivo «tradimento» juventino.

Oggi Neto può ripagare il vecchio allenatore e fare un favore alla società: il Milan avrebbe presto un portiere da portare in ritiro, e un portiere che il tecnico conosce dopo gli anni di convivenza fiorentina. Per 10 milioni la Juventus lascerebbe partire il suo vice, a cui nelle ultime due stagioni ha sostanzialmente affidato la difesa della porta in Coppa Italia: vinta in entrambe le occasioni. Sfruttare l’asse permetterebbe al Milan di avere un nuovo portiere già testato, affidabile e a un prezzo tutto sommato ragionevole. Neto potrebbe essere anche lo sconto juventino per arrivare a Donnarumma: chiaro che se e quando le società si siederanno a parlare i due capitoli non saranno separati.

22
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Viola74
Tifoso
Viola74

Vincenzo se lo vuoi veramente…auguri!!!ne hai bisogno!!!

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Comunque tra l’ ultimo Neto visto a Firenze e il Tata preferisco il primo. Poi credo che nessun portiere del nostro campionato possa aspirare a giocare se trova Buffon titolare, anche se gli anni iniziano a contare pure per lui.

Il Duca
Ospite
Il Duca

arriva Reina prima di Neto

VIOLA
Ospite
VIOLA

OTTIMO ACQUISTO PER LE AVVERSARE DEL MILAN
ASSISTEREMO A GRANDI PAPERE

Rocco54
Ospite
Rocco54

Neto?
quello che Buffon, dalla panchina, sbiancò dopo aver visto l’ennesima papera del suo secondo?
l’ho visto solo io o anche qualcuno di voi?
spero, da viola, che diventi davvero il titolare del Milan.
sarebbero punti di guadagno per noi.

berlioz
Ospite
berlioz

Arriva neto? A Milanello hanno già ordinato il pallottoliere….

Popeye FVS
Ospite
Popeye FVS

Finiscono tutti li i bidoni e i falliti, andati via a parametro zero per avere qualche soldo in più. Mosciolivo è il capitano, Neto lo ha appena raggiunto, dopo tutte le coppe vinte dalla panchina era questione di tempo.

massimo
Ospite
massimo

Neto è un ottimo portiere, ma a Firenze ormai sta sui coglioni e per questo è diventato un bidone. Certo noi il prossimo campionato avremo un “campione” che porta il nome di Sportiello.

Marco77
Ospite
Marco77

Ottimo portiere, infatti guarda alla gobba come stanno facendo di tutto per trattenerlo e farlo giocare. Giusto in coppa Italia

maraschino
Ospite
maraschino

Neto diventò un buon portiere perchè la Fiorentina, nel suo momento di minimo splendore, lo affidò alle cure dell’allenatore Rosalen Lopez che gli insegnò a coprire la porta. Ed effettivamente sta antipatico a molti perchè fu irriconoscente nei confronti della squadra che lo aveva difeso da attacchi e polemiche. Poi, come il suo epigono Montolivo, preferì incrementare il proprio conto in banca andandosene a parametro zero. Libera la sua scelta, libera la nostra di non averne il minimo rispetto.
Per il futuro chi vivrà vedrà, senza preconcetti.

Potini
Tifoso
Potini

Massimo, Neto è sicuramente un ottimo atleta, ma prima che diventi un ottimo portiere ne deve passare di acqua sotto i ponti.

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Una colonna della squadra Neto???E’ da ridere anzi da piangere, ne ha combinate di tutti i colori con il silenzio omertoso della stampa.Da vecchio tifoso Viola non ho mai visto un portiere cosi’ scarso.Montella ha distrutto Viviano per questo paparone.Speriamo che vada al Milan cosi’ ci divertiremo da matti ,.Oh!!Oh!!Oh!!! mi sto gia ‘ sbellicando di risate .

Matteo
Ospite
Matteo

Secondo me dovresti parlare dei portieri si ma di quelli d’albergo!!

Marco77
Ospite
Marco77

Viviano a pulcinella non andava bene perchè aveva i piedi poco boni. Questo impedito che invece di poco bono c’aveva le mani e il capo andava bene: speriamo lo ripigli, ancora non si sono accorti che il 90% del merito di questo campionato del bilan è di Donnarosa

Deyna
Tifoso
Deyna

Veramente è il contrario, ViviUno di Noi© sapeva giocare coi piedi ma era disastroso in porta, Neto era portiere di ben altro livello.

Il Duca
Ospite
Il Duca

te devi aver visto un altro film, Viviano è il più grande pacco che si sia mai visto in porta, peggio anche di Sportiello e sicuramente di Tata….che ce ne frega se è delle Caldine?

Maurizio Milano
Ospite
Maurizio Milano

Magari !!!!
Dai quanto ci divertiremo

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Via ora pigliate anche Guetta alle radiocronache così ci si confonde meglio quando si tifa. Un fosse per quelle brutte maglie strisciate di rosso e nero il prossimo anno si potrebbe dire che la Fiorentina del 2013 è volata a Milano .. se si impegnano ci portano anche le pernici. Forza Viola.

Marco77
Ospite
Marco77

Speriamo: con tutti i soldi messi dai pratesi al bilan stavano allestendo uno squadrone, mettere quell’impedito in porta può rovinargli la stagione

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Ma la sig.ra Rumma dove avrebbe intenzione di andare?

Frunky69
Tifoso
Edoardo Franchi

il suo sogno è la Fiorentina

Giak
Ospite
Giak

Donna Rumma Fiorentina

Articolo precedenteDs Heerenveen: “Larsson? Dovrà essere un buon affare per lui e per noi. Il sostituto…”
Articolo successivoWomen’s, Fiorentina-Brescia per la Coppa. Le viola in campo per il doblete
CONDIVIDI