E ora parte il pressing di Pioli per convincere Kalinic a restare

di Leonardo Bardazzi - Corriere Fiorentino

40



Abbracci, chiacchiere, sorrisi e assist. Il corteggiamento è cominciato. Pioli vuole fare cambiare idea a Nikola Kalinic. E tenterà di sfruttare le titubanze del Milan per tenersi il suo centravanti: ieri, sia in campo che nel chiuso del quartier generale viola di Moena, l’allenatore ha a lungo parlato con il centravanti, per «guardarlo negli occhi», capirne le intenzioni e ribadirgli quanto sia importante nella costruzione della squadra del futuro.

Tra i due c’è stato anche un abbraccio spontaneo, con l’aggiunta di sorrisi e battute. Il clima insomma è disteso, il feeling sta nascendo. Kalinic tra l’altro si è presentato in ritiro con grande serenità: lunedì sera, maglia bianca e blu a strisce orizzontali e pantaloni corti, ha abbracciato e salutato i compagni, ieri invece si è messo a disposizione per iniziare la preparazione come se nulla fosse.

Chi pensava a un Kalinic con il broncio e ansioso di lasciare la Fiorentina dunque dovrà ricredersi, anche se ovviamente due chiacchiere con Pioli non possono bastare a cambiare rotta: «Grazie Fiorentina, ma voglio andare al Milan. Considero conclusa la mia avventura in viola», ha detto a Sky Sport qualche giorno fa. Ora che è arrivato a Moena però potrebbe sorgergli almeno qualche dubbio, anche perché il lavoro ai fianchi di Pioli continuerà. Al tempo stesso, anche Corvino (un altro molto restio a lasciarlo andar via) resta sulle sue posizioni: Kalinic costa 30 milioni, altrimenti resta dov’è. Il Milan, come si sa, è fermo a 20, una cifra che più o meno pare disposto a spendere anche il Marsiglia. Agosto per il croato (che piace a tanti club ma probabilmente non è la prima scelta di nessuno) sarà un mese intenso, tra trattative che potrebbero decollare e richieste, anche improvvise, che arriveranno sul tavolo.

Lo scenario insomma è aperto, ma la Fiorentina, nonostante la rivoluzione in corso, farà la sua parte per cercare di confermare il suo bomber. E Simeone? Al momento resta in stand-by, bloccato da Corvino in attesa di novità proprio su Kalinic. Il Genoa in questi giorni sta cambiando proprietà e questo in qualche modo favorisce la strategia d’attesa della Fiorentina. Come detto però, ora l’attenzione si sposta a Moena e sulla pazza idea viola di trattenere il numero 9.

A proposito di ritiro, Kalinic è arrivato in buona forma. Magro come sempre (la sua dieta non ammette deroghe) e scattante al punto da aggregarsi subito al gruppo e decidere la partitella di fine allenamento. Con un assist, di tacco (sul gol di Baez), che ha fatto partire l’applauso del pubblico. Oggi però non giocherà neppure uno spezzone della prima amichevole del ritiro (inizio ora 17.30) contro i dilettanti della Val di Fassa: Pioli lo farà lavorare insieme agli altri nazionali (Badelj, Sanchez, Tatarusanu, Hagi, Baez e Schetino) arrivati con un paio di giorni di ritardo. Partita o no, a Moena si parla quasi solo di lui. Il gioiello da difendere dalle tentazioni del Diavolo.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Torque
Ospite
Member

Bernardeschi è stato multato per molto meno. Aspetto una sonora multa per Kalinic dopo le esternazioni pro Milan

fiorinoluca
Ospite
Member

Mi dispiacerebbe per kalinic ma il giocatore è da vendere perchè ha 30 anni e ora fai un buon incasso, se lo vendi tra un anno forse non arriva a 10 mil.
Comunque non capisco come un giocatore come driussi ( che è andato allo zenit per 15 mil) non potesse essere buono per noi e anche il prezzo non ere eccessivo.
Ma noi preferiamo milic e conpani….

marius
Ospite
Member

Se Pioli riesce a convincerlo, poi arriva la vendetta di Corvo e Gnigni (non mangia il panettone).

andrea
Ospite
Member

ma corvino, quando parlava di borja, non disse che i giocatori che volevno andare via sarebbero partiti??? ebbene mi pare kalinic sia stato chiaro. come mai non lo regaliamo come borja????

Mass
Ospite
Member
Perché andava bene anche a Borja Valero di andare via.. semplice! Tutti contenti sia la società che prende soldi per un giocatore vecchio che fa ridere in campo e lui contento che va a prendere di più.. Te l’ha già detto anche ieri Astori.. ti ci vuole un disegnino per capirlo? Prendeva 1,8 milioni d’euro per altri 2 anni.. non moriva di fame con tutti i soldi che ha già guadagnato in carriera.. al contrario di Bernardeschi che non va via per un milione di euro in più.. va via per le ambizioni sportive inesistenti in una società di incompetenti (tranne Antognoni).. Te che sei il più bravo giovane giocatore italiano rimarresti nell’anno dei mondiali in una società in vendita.. che non fa le coppe.. che tenta di vendere tutti i giocatori che guadagnano più di un milione.. per sostituirli con scommesse.. solo se era nato a Firenze per davvero… Leggi altro »
Mario del 22
Ospite
Member

No, io l’anno dei mondiali vado in una squadra in cui ci sono Dybala, Higuain, Mandzukic, Cuadrado, Pjaca, Douglas Costa e, forse, Schick. Così, se putacaso sbaglio una partita posso stare accanto a Sczesny per tutto l’anno…..

MICHELE
Ospite
Member

Mah.Più che pressing, per trattenerlo, ci voglion le catene

Stefano
Ospite
Member

Mi sembra una strategia mediatica più che realtà, della serie Kalinic non si vende per calmare l’ambiente……

Scudetto \'69
Ospite
Member

Ora, se dovesse restare, molti diranno che l’è un bidone!

MATTEOFIRENZE
Ospite
Member

per me va bene che resti …. ma SIMEONE mi fa impazzire !!!!

GianniB
Ospite
Member

Vendere i titolari più quotati senza avere una minima idea di come rimpiazzarli è già di per sé un errore grave; tentare poi di trattenerne qualcuno per forza, senza un progetto, senza prospettive e dopo averlo messo sul mercato, non solo è un errore grave ma è una solenne bischerata, degna di una squadra di mediocri dilettanti.

michele
Ospite
Member

Mediocri dilettanti che sono arrivati in coppa per molti anni? Allora è scarso tutto il campionato italiano…….

2z2t
Ospite
Member

Schetino, 23 anni, inutile. Quanti acquisti indecenti sono stati fatti negli anni… ce ne sarebbe da riempire un album di figurine intero e forse nemmeno basterebbe. Il problema è che si ostinano a farne di acquisti del genere. Questa è la filosofia di Corvino e non solo sua: ne compro dieci a due spiccioli e poi chissà che uno non riesca a fare bene. Vorrei sapere chi sono gli osservatori, se vado io può darsi che faccio meglio

Specillo
Ospite
Member

Amico caro, tutte le società hanno fatto caterve di errori negli acquisti. Se poi hai il portafoglio a fisarmonica allora il discorso è diverso. Ma non si vuole capire che i soldi sono soldi. Ma se fossero tuoi li butteresti via? Dai!

2z2t
Ospite
Member

concordo, e proprio in una ottica di non spreco penso che diversi errori potevano essere evitati. o è tassativo farne a caterve altrimenti non si è tutti uguali e non va più bene? dai!

Andrea Certaldo
Ospite
Member

sinceramente penso che Kalinic se rimane fa anche presto a rimotivarsi !
d’altronde col mondiale del prossimo anno vorrà comunque mettersi in luce e alla fin fine giocando sempre titolare la voglia viene.

io spero rimanga perchè come attaccante non è male e con un nuovo assetto tattico potrebbe anche rendere di più.

Purpleisthecolor
Ospite
Member

Se va via rischia di fare panchina, se rimane ha il posto da titolare. Con un modulo a due o tre punte, la situazione per lui cambia. Bisogna vedere Pioli cosa ha in mente. Certo che Kal non puo’ continuare a fare la boa, correre a vuoto e beccare busse perche’ i palloni che gli arrivano (se arrivano) sono sbilenchi. Poi come tutti gli attaccanti sbaglia pure lui, ma non mi pare che CR7 faccia di ogni tiro un gol. Tolte le reti del croato si era ben piu’ sotto in classifica.

Marco
Ospite
Member

Dopo due allenatori presuntuosi di cui l’ultimo anche con i peggiori risultati finalmente un allenatore serio

Sergio Restano
Ospite
Member

Ma perchè? Se lo diamo al Milan per 25 milioni e ci paghiamo la clausola di Schick (che forse viene mollato dalla Juve) non è meglio?
Se immagino un attacco Chiesa, Saponara, Lamela (di ritorno da infortuni, il Tottenham magari se ne priva a cuor leggero) e Schick mi sento decisamente più appagato della stagione appena trascorsa! Anche andare a prendere Keita da Lotito ad un anno di scadenza mi sembra fattibile…
Se aggiungiamo un Krychowiak in mediana (quest’anno è finito addirittura in seconda squadra, ma ha 8 milioni di stipendio) e due terzini decenti, secondo me ci siamo alla grande!

Azz… Mi sono appena svegliato tutto sudato! -.-“

geronimo
Ospite
Member

Per Schick …lo sapete tutti che stravedo, lo prenderei senza se e senza ma….. purtroppo non credo che la juve lo molli….al massimo nell’affare Berna (e credo che sia quello che il corvo cerca di fare) ….trovare un modo per averlo …anche x un paio di stagioni. Non dimentichiamo che Corvino aveva già provato a prenderlo a gennaio …ma la richiesta di più di 20mil gli ha impedito di fare l’affare ….ha offerto 15mil il massimo consentito dall’ Omo nero.

Francoviola
Ospite
Member

Mi piacerebbe sapere se l’idea di tenere Kalinic è funzionale al gioco della squadra oppure conseguenza del fatto che nessuno ci da 30 mln.

michele
Ospite
Member

La Funzionalità è come la Chiarezza, se la porta dentro la checca isterica…..

michele
Ospite
Member

Un’attaccante già ambientato nel nostro campionato, che segna 15 gol e si danna l’anima in avanti, secondo te che non sai nulla di calcio, può essere funzionale?

Aliush
Ospite
Member

La seconda che hai detto.

augusto
Ospite
Member

Se nessuno è disposto a pagare la cifra richiesta (27/28 milioni) è chiaro che si deve tenere . Se però qualcuno paga penso conviene darlo e puntare su un giovane tipo Simeone che garantisca anche per il futuro. In ogni caso si casca bene

Mario Viola
Ospite
Member

Bellissimo se resta!!

i\'giannelli
Ospite
Member

ma cosa vuoi convincere prova invece a convincere bernardeschi, incompetente…questo a gennaio fa 30 anni se arrivassero 20 milioni da qualche allocco sarebbe manna piovuta dal cielo, c’e’ babacar vendi kalinic prendi simeone che e’ gia’ ora meglio del croato,ancora meno continuo ma sicuramente verra’ su piu’ forte e poi un’altra cosa che c’entra poco con l’articolo…badelj…badelj o lo pagano tipo 7 milioni,cosa molto improbabile, eppure strano perche’ e’ un quasi nazionale della croazia, non e’ poi l’ultimo arrivato ce lo vedrei anche come primo rincalzo in una big, oppure io lo manderei a scadenza, poi ovvio che da queste parti il braccino e’ talmente corto che offusca del tutto la ragione, ma se lo svendi poi sostituirlo uno come badelj se non vuoi arrivare dopo il decimo posto tocca frugarsi…

Rui
Ospite
Member

Questo il numero di Bernadeschi : 341 888 9999. Facci sapere se riesci tu a convincerlo.
Un saluto

ubik
Ospite
Member

ha detto che se lo lasciamo a loro dice all’arbitri di trattarci co n occhio di riguardo

ubik
Ospite
Member

mi ha risposto marotta…..

geronimo
Ospite
Member

La pazza idea di trattenere kalinic, a me non sembra affatto pazza. Anzi forse sarò fa…. come corvino…….. ma dei 3 big io avrei trattenuto soprattutto nikola. Borja grande personaggio e uomo ma nel calcio una cessione così di un 33enne ci può stare…specie se si comincia un ciclo …che non potrebbe reggere x età. Berna è l’unica soluzione che ti permette di incassare tanti soldi x la rivoluzione che è stato deciso di fare OK ci sta anche la sua cessione. Ma Kalinic se non si prende il 30ino che ci permette di sostituirlo più che degnamente …non ci sta di cederlo…se devo prendere 20 da lui per Simeone a + o – lo stesso prezzo… mi tengo lui può fare tutto anche giocare con baba o altra punta e/o semipunte…. basta ci sia un allenatore intelligente e non un bambino piccoso un pò cresciutello.

Purpleisthecolor
Ospite
Member

Meno male, uno che fa un ragionamento smart.

forza viola
Ospite
Member

totalmente d’accordo

Viola74
Ospite
Member

Pioli non ti ammiro come allenatore ma come uomo sì perché ti ritengo serio ed intelligente… Ma tenerlo li con la possibilità di giocare controvoglia con la testa altrove non ha molto senso…se ti avesse assunto una società seria e valida avrebbe già individuato un sostituto all’altezza se non migliore… Prima si parla solo di gente orgogliosa della maglia e motivata e poi si prega apertamente chi ha già detto che non vuole rimanere!!!

michele
Ospite
Member

Ciccio ma l’hai capito che è tutta questione di soldi e non di tifo? Le motivazioni i calciatori le trovano, le perdono….e le ritrovano, soprattutto nell’anno del mondiale….

Target5
Ospite
Member

Se la società seria e valida avesse già annunciato il sostituto kalinic varrebbe non trenta ma neppure venti. Forse dieci.-

Alberto
Ospite
Member

Si ma il problema è che il milan lo vuole in regalo, te lo regaleresti?

Abelarde
Ospite
Member

L’an prochaine a 0

michele
Ospite
Member

e chissene

IVECCHIOJACK
Ospite
Member

Domanda per la redazione,
qualche anno fa c’era la possibilità di vedere quanti utenti in quel preciso momento erano collegati al sito, è possibile ripristinare la funzione ?
so che non è rilevante, ma almeno ci regoliamo su quanti D…….I possono sparare cavolate in quel momento.
Grazie

wpDiscuz
Articolo precedenteIntoccabili e partenti: quelle porte girevoli nello spogliatoio viola
Articolo successivoRenzi: “Firenze e Della Valle è un bellissimo binomio”
CONDIVIDI