Ecco l’orgoglio di Firenze, alla faccia dei sospetti

Di Paolo Chirichigno - Responsabile pagine sportive Qs-La Nazione

47



Come riporta il Qs-La Nazione, chi domenica scorsa aveva schizzato veleno sull’atteggiamento della Fiorentina e dei suoi tifosi (sarebbero stati pronti a scansarsi di fronte al Napoli, qualche ben informato aveva detto) adesso sarà contento. Non conosce evidentemente l’orgoglio di una città ferita nei suoi affetti più cari solo due mesi fa. Non apprezza la correttezza estrema della società e di chi la dirige. Non si immagina nemmeno che cosa possa fare il cuore quando testa e muscoli non reggono più. La dimostrazione è arrivata. Una super dimostrazione.

La Fiorentina supera una settimana difficile dopo il ko contro il Sassuolo e le insinuazioni sul fatto che potesse avere un atteggiamento morbido di fronte al Napoli sfoderando una delle sue migliori prestazioni. Simeone fantastico non solo per i tre gol ma soprattutto per le sportellate che ha dato e preso senza sosta e senza paura. Lo spirito di babbo Diego Pablo è affiorato in tutta la sua prepotenza.

Il Cholito ha fatto la figura del centravanti vero, non solo dell’uomo spiegato in area di rigore. Da Simeone e Milenkovic, semplicemente stupefacente per la sicurezza con cui a vent’anni ha gestito la presenza nei dintorni di Callejon e Mertens. Altra nota da sottolineare: la saggezza di Badelj nel gestire il pallone e pensare sempre la cosa giusta.

Chiesa ispirato ma forse tradito dalla foga, Pezzella che guida con sicurezza il reparto, un Veretout commovente e Benassi finalmente ispirato hanno regalato a Firenze la certezza di combattere per l’Europa fino alla fine. Sono questi i momenti per cui vale la pena di andare al «Franchi», per spingere ragazzi meravigliosi e professionisti esemplari. Di fronte ai quali al Napoli non è rimasto altro che scansarsi. Vi pare poco?

47
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Carlo
Ospite
Carlo

Sono un romano Viola, ma residente, per fortuna, in Valdarno da 10 anni e “odio” profondamente la Roma e i suoi spocchiosi, spacconi, tifosi ! Nel 2010 ero ancora a Roma e le radio/Tv locali, davano per sicuro un DOPPIO biscotto tra la Viola e l’Inter di Mourinho(in lotta con la Roma di Ranieri per il titolo…), che in tre giorni si sarebbero incontrate due volte, in campionato ed i Coppa Italia…..Noi avremmo fatto vincere l’Inter, che ci avrebbe lasciato il passi in Coppa…..Beh, in campionato finì 2-2(vantaggio di Kerrison e pareggio finale di Kroldrup) dopo una bella battaglia e… Leggi altro »

Aliush
Ospite
Aliush

Comunque a questo punto è lecita una domanda. Io personalmente continuo a non crederci. Ma mettiamo, puta caso, di arpionare un posto in Europa dalla porta di servizio…saranno in grado i Della Valle Bros. di organizzare una preparazione per far fronte ai preliminari a luglio, con il calciomercato e i Mondiali di mezzo?

Matteo Praga
Ospite
Matteo Praga

Ma a me sembra che nessuno abbia chiesto di scansarsi veramente. Questa retorica dell’orgoglio di Firenze è solo l’ennesima trovata giornalistica per riempire un’annata che dire anonima è gia tanto…. L’orgoglio Firenze lo dimostrera quando qualcuno trovera il coraggio di chiedere a Diego Della Valle (magari senza averne risposta basterebbe anche solo chiedere) cosa ha intenzione di fare della Fiorentina e quanto ha voglia di investirci nei prossimi 3 anni. Forse in quel momento tornero a sentirmi fiorentino.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

17-06-2001 Fiorentina- Napoli 1-2 per essere precisi,i napoletani nemmeno se lo ricordavano……Questo 3-0 INVECE SE LO RICORDERANNO.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Comunque un favore al Napoli noi lo abbiamo fatto eccome mi pare una quindicina di anni fa’,lo scudetto quell’anno lo vinse la Roma con Bati noi si vinse la coppa italia con Mancini in panca .Fiorentina-Napoli capito’ all’ultima giornata loro si giocavano la serie a noi li lasciammo vincere mi pare che segno’ Edmundo (era tornato da loro) con i nostri immobili a guardarlo negli ultimi minuti.Alllora era usuale assistere a quei comportamenti e chi non lo faceva passava per infame,malgrado il regalone il Napoli fini’ in b.

Ponzio
Tifoso
ponzio

per quanto mi riguarda pretendo che la Fiorentina vinca anche le amichevoli e persino quando gioca contro la Fiorentina B o la Primavera… figuriamoci in campionato

Ciabas
Ospite
Ciabas

Noi Viola dobbiamo pensare solo alla nostra maglia ed alla nostra squadra !!! Abbiamo dimostrare carattere e soprattutto un cuore immenso!! Degli altri non ci deve importare niente; il resto lasciamolo ai “poeti” !!! Ora gli stessi attributi vanno dimostrati nelle ultime 3 partite (cerchiamo di non ripetere un’altra gara come contro il Sassuolo, mi raccomando !!!).
Ps. Però un salutino “affettuoso” a Jenny La Carogna glielo mandiamo volentieri … che dite? BY BY JENNY ….. chi di spada perisce…..!!!

FORZA VIOLA PER L’ETERNITA’ !!!!!

vecchio criticone
Ospite
vecchio criticone

Circa il fatto che in Italia vinca sempre la Juve, del quale tanti sotto si lamentano, bisogna riconoscere che da una parte loro hanno saputo crearsi le premesse perché questo succeda, anche facendo pesare il loro potere, e dall’altra che le tifoserie accettano supinamente questo stato di cose. Ci sono milioni di persone che pagano per vedere un film di cui si sa già la fine, al limite cambia l’arma del delitto, ma la trama è sempre la stessa. Finché questo succederà andrà tutto avanti così; quando invece la gente si scoccerà di non avere una reale competizione dovranno inventarsi… Leggi altro »

L'Impero
Ospite
L'Impero

Allora,…rinfreschiamo un po’ la memoria a chi ne ha bisogno….1992/1993 ultima di campionato, Fiorentina in pericolo di retrocessione, all’Olimpico si gioca Roma-Udinese. Udinese in pericolo retrocessione. La Roma va in vantaggio. I tifosi giallorossi tifano Udinese e fischiano la Roma, che si fa rimontare. Udinese salva, Fiorentina retrocede in B. Coppa Italia Fiorentina Napoli finale di Roma. Si riempie la curva a Roma ma, visti gli eventi tragici, si decide di non cantare e si sta in silenzio. Anche i tifosi del Napoli. Però quando vanno in vantaggio e vincono, cominciano a festeggiare e fanno una bolgia come se nulla… Leggi altro »

vecchio criticone
Ospite
vecchio criticone

Era giusto non scansarsi e non lo hanno fatto; d’altra parte il Napoli quando ci ha potuto derubare non ha esitato (vedi Coppa Italia). Forse loro avevano già capito dalla sera prima che aria tirava. Dispiace che questo porti uno scudetto a Torino, speriamo serva a qualcosa per la Fiorentina.

Articolo precedentePAGELLE a CONFRONTO: strepitoso Simeone! Ottimo il ritorno di Badelj, Milenkovic sicurezza
Articolo successivoFiorentina-Napoli, le immagini dei tifosi viola al Franchi
CONDIVIDI