Edmundo: “Tifo viola come un animale, spero nello scudetto. Carnevale? Sbagliai io”

    0



    edmundoIntervistato da Il Messaggero, Edmundo, attaccante brasiliano ex Fiorentina, parla del campionato italiano e del suo passato in viola. Ecco alcune sue parole: “Tifo viola come un animale e sogno lo scudetto per la mia Fiorentina. La mia Fiorentina? Era una squadra molto forte, piena di campioni. C’era Heinrich, laterale della Germania; Rui Costa, il più forte del Portogallo; lo spagnolo Amor e Batistuta dell’Argentina. Un peccato non aver vinto il campionato. Il rapporto con Rui Costa e Batistuta? Non ho più contatti con loro ma li stimo molto. E’ importante ribadire che a quei tempi loro non lottarono contro di me, ma per un bene maggiore: la Fiorentina. Si scontrarono per il club. Malesani? Mi mise in panchina mancandomi di rispetto. Il carnevale? Firenze aveva ragione ed io torto, loro sognavano lo scudetto e io me ne andai. Un pronostico per la Serie A di oggi? Sono grato a tutti i club in cui ho giocato, ma tifo per la Fiorentina. La squadra di Sousa merita lo scudetto. Ho un affetto speciale per Firenze, tifo Viola”.

    Commenta la notizia

    avatar
      Subscribe  
    Notifica di
    Articolo precedentePossesso palla, punti in casa, gol e assist: i record della Fiorentina di Sousa
    Articolo successivoPrandelli: “Stimolante lavorare a Firenze. Sousa, gli esterni alti e Kalinic…”
    CONDIVIDI