Edmundo: “Tifo viola come un animale, spero nello scudetto. Carnevale? Sbagliai io”

    0



    edmundoIntervistato da Il Messaggero, Edmundo, attaccante brasiliano ex Fiorentina, parla del campionato italiano e del suo passato in viola. Ecco alcune sue parole: “Tifo viola come un animale e sogno lo scudetto per la mia Fiorentina. La mia Fiorentina? Era una squadra molto forte, piena di campioni. C’era Heinrich, laterale della Germania; Rui Costa, il più forte del Portogallo; lo spagnolo Amor e Batistuta dell’Argentina. Un peccato non aver vinto il campionato. Il rapporto con Rui Costa e Batistuta? Non ho più contatti con loro ma li stimo molto. E’ importante ribadire che a quei tempi loro non lottarono contro di me, ma per un bene maggiore: la Fiorentina. Si scontrarono per il club. Malesani? Mi mise in panchina mancandomi di rispetto. Il carnevale? Firenze aveva ragione ed io torto, loro sognavano lo scudetto e io me ne andai. Un pronostico per la Serie A di oggi? Sono grato a tutti i club in cui ho giocato, ma tifo per la Fiorentina. La squadra di Sousa merita lo scudetto. Ho un affetto speciale per Firenze, tifo Viola”.