Empoli, Martusciello: “Fiorentina? A noi servono punti per cercare di tirarci fuori da questa situazione complicata”

0



“Tutte quelle che sono le manifestazioni di beneficienza sono tutte importanti e una di queste è quella di stasera, ricordare questi due ragazzi che sono stati veramente sfortunati e dove hanno subito un’ ondata tragica per le loro famiglie per cui noi, nel nostro piccolo, cerchiamo di fare quello che ogni essere umano deve fare, partecipare con amore a questo evento”. Così l’allenatore dell’Empoli Martusciello, alla serata a Montelupo Fiorentino in ricordo di Neri e Fieramosca, i due giovani morti qualche anno fa nel laghetto di Vinovo mentre si stavano allenando.

Impossibile non parlare della sfida di domenica contro la Fiorentina: “L’Empoli sta bene, è un derby e come ogni partita importante di Serie A, speriamo di arrivarci con la consapevolezza di aver fatto qualcosina di importante, prima della sosta, e di confrontarci contro una signora squadra che è la Fiorentina” ha detto Martusciello, che ha poi sottolineato che quello dell’Empoli è “un campionato pieno di difficoltà, si è avuto la bravura di vincere una partita però sappiamo che noi siamo nella condizione di voler pretendere anche nelle partite proibitive come quella della Fiorentina qualcosina di più a livello di risultati perché a noi servono punti per cercare di tirarci fuori da questa situazione complicata”. Nel 1997 Martusciello era in campo a Firenze in Fiorentina-Empoli, con vittoria finale per gli ospiti per 2-1: “Magari il risultato può essere uguale, spero e mi auguro che sia così. E’ chiaro che sono passati più di vent’anni ed è sempre un piacevole ricordo quell’evento”.

Lo scorso anno l’Empoli mise in difficoltà la Fiorentina in entrambe le gare di campionato: “Questo è un campionato differente, squadre completamente diverse, andamento del campionato completamente diverso per cui vediamo. C’è grande curiosità di confrontarci con una squadra forte come la Fiorentina che è una delle squadre migliori del campionato di serie A”.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteProfessor Vergine: “Il nostro obiettivo è creare risorse da prima fascia. Chiesa, Diks e Hagi sono il futuro della Fiorentina”
Articolo successivoItalia Under 21, finisce 0-0 a Bergamo con la Danimarca
CONDIVIDI