Esbjerg-Fiorentina sfida inedita: tra i danesi c’è Bergvold, ex centrocampista Livorno

    0



    EsbjergPoco più di trenta ore alla sfida di Europa League che vedrà opposte Fiorentina ed Esbjerg: sarà la prima gara in una fase ad eliminazione diretta per i danesi, mai andati così avanti in una competizione europea. Sarà una sfida inedita, perché mai, nella loro storia, Fiorentina ed Esbjerg si sono affrontate, così come mai i danesi si sono trovati davanti ad una squadra italiana.
    Nona gara europea per entrambe le formazioni, che hanno iniziato il loro cammino dall’ultimo turno preliminare (la Fiorentina contro gli svizzeri del Grasshopper, i danesi sconfiggendo, a sorpresa, il Saint-Etienne, vincendo entrambi i confronti). L’ultima gara ufficiale, per i danesi, è la sfida europea con il Salisburgo del 12 dicembre, visto che la Superligaen è ferma dall’8 dicembre (Randers-Esbjerg 1-0).
    Come già detto, Esbjerg penultimo in campionato, in grosse difficoltà rispetto allo scorso anno, quando io quarto posto aveva regalato alla squadra di Frederiksen l’accesso in Europa, Frederiksen che, nella vita, faceva il bancario dopo essersi laureato in economia; nel tempo libero, allenava squadre giovanile prima di iniziare una scalata che lo ha portato sulla panchina dei danesi nel 2013.
    Curiosità finale, domani sarà il compleanno di Martin Bergvold, centrocampista danese con trascorsi in Toscana, a Livorno.