Età media come un anno fa: ora però altri acquisti di esperienza

119



FIORENTINA 06-08-2019 DANILE PRADE. GALASSI SILVANO/SILPRESS

Un anno fa la Fiorentina era la squadra più giovane d’Europa, il ‘rimpasto’ estivo ha lasciato per ora inalterata l’età media. Ma ci sono in arrivo giocatori di livello ed esperienza.

Gioventù, spensieratezza e limiti. L’esuberanza di andare oltre le proprie possibilità per migliorarsi, ma anche la fragilità nei momenti difficili. Specie se non ci sono certezze a cui aggrapparsi. È quanto accaduto la scorsa stagione alla Fiorentina, con un picco decisamente alto delle debolezze rispetto ai pregi di avere una squadra imbottita di giovani. Specie perché molti dei quali non hanno reso quanto sperato (Pjaca, Gerson, Edimilson, Lafont), ma anche perché mancavano punti fermi di esperienza nell’ossatura di squadra. Era una Viola giovane, giovanissima: età media di 23,82 anni ai nastri di partenza della scorsa stagione.

CONFRONTO. Adesso c’è la volontà di ripartire da una squadra più esperta, più pronta. Fatta di giovani rampanti sì, ma anche di gente di categoria e di livello. Meno ‘ingenua’ e più ‘maliziosa’, per dirla alla Montella. L’età media, ad oggi, resta però praticamente identica: 23,86 anni. In attesa di nuovi colpi dal mercato, dove Pradè adesso vuole pescare tra giocatori in grado di fare la differenza fin da subito. Dai pur giovani Suso e De Paul ai più ‘datati’ Balotelli, Llorente, Ribery, dopo i no di Nainggolan e De Rossi: c’è voglia di investire su giocatori con un bel bagaglio di esperienza, in Italia e a livello internazionale.

GIOVANI. Nell’estate del cambiamento, però, si sono messi in evidenza i giovani di Montella. Parecchi però, nonostante l’età, non hanno un ‘pedigree’ da ‘novellini’. Anzi. Lirola, ad esempio, ha 22 anni ed è fresco campione d’Europa Under 21, Zurkowski è probabilmente più pronto di Norgaard, anche Castrovilli, Sottil e Ranieri hanno più esperienza in Italia (pur solo in B) rispetto a Graiciar. E così, nel ‘rimpasto estivo’, l’età media è rimasta la stessa. Per adesso.

CAMBIAMENTI. Via Lafont, dentro Terracciano (che l’anno scorso arrivò a gennaio, mentre Dragowski era in rosa già la scorsa estate), fuori Hugo dentro Ranieri, fuori Hancko e Laurini per Terzic e Venuti. E poi Badelj per Veretout, Pulgar per Edimilson, Boateng per Mirallas, Zurkowski per Norgaard, Castrovilli per Gerson. Questi i cambiamenti più o meno ruolo per ruolo. Hanno lasciato poi anche Pjaca e Graiciar, mentre Dabo, Eysseric e Thereau sono ormai fuori dal progetto tecnico. Sono invece entrati Lirola e Rasmussen (che potrebbe restare almeno fino a gennaio).

PIU’ ESPERIENZA. Chi è rimasto ha poi un anno in più di esperienza: Dragowski, Chiesa, Pezzella, Milenkovic, Biraghi, Benassi, Simeone. Fino a Vlahovic, ormai in pianta stabile nell’attacco viola (ha pure scalzato il Cholito davanti). E a Montiel, che ora ha più credenziali per restare in Prima Squadra. Ma si tratta, assolutamente, di una media momentanea. Destinata a crescere. Perché nelle ultime tre settimane di mercato Pradè andrà ad inserire giocatori con un curriculum importante, e la carta d’identità un po’ ‘consumata’. Esperienza e personalità, per una Fiorentina che vuole decisamente lasciare da parte l’etichetta passata di ‘giovane e ingenua’.

119
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
jon Frankfurt
Ospite
jon Frankfurt

Peró almeno non ci sono scommesse stile Corvino….

Paolo ferrini
Ospite
Paolo ferrini

Per favore siamo seri proprietà nuova ma si scrive sempre baggianate Kalinic è andato via da se con certificati medici a non finire guardate che fine ha fatto basta accostare sempre giocatori alla viola non credibili forza viola sempre per la maglia!

Luigi M.
Ospite
Luigi M.

Continuate pure a chiamarci Gobbi, però io giudico ciò che vedo e non mi faccio incantare dalle promesse, sempre pronto a cambiare giudizio ma siamo ormai al time out.

Dalla curva
Ospite
Dalla curva

Se torna Kalinic mi cascano le palle in terra!!! Fece i salti mortali per andare via… Che resti nel conscio da dove viene!!

Biascia intingoli
Ospite
Biascia intingoli

Abbiamo pazienza…il mercato comincia il 10 agosto…

Geronimo
Ospite
Geronimo

Prade… alza la media con un 37enne che però potrebbe fare come il Quaglia …. anno che di anni ne aveva di più. Non so se sta bene fisicamente…. ma se è ancora messo bene lui fa sempre la differenza e 1-2 anni di contratto li potrebbe gestire alla grande in una squadra come la Fiorentina…senza andare in Cina a ridicolizzare una carriera..” ONA “. Ibra è l’ideale x la viola.. sognare è lecito e se rispondesse …anche un immensa CORTESIA .

viola!!!!
Ospite
viola!!!!

de paul+ibra+bonifazi!

Aldo
Ospite
Aldo

Questi che scrivono che si va in b, dopo gli acquisti eccellenti di lirola, pulgar, terzic e zurkoswky nonché i ritorni di castrovilli e sottil, non hanno certamente il sangue viola. Sono gobbi camuffati. Abbiamo invece già una squadra molto buona che ci darà molte soddisfazioni e ci farà divertire. Se poi dovessero arrivare due pedine importanti, si lotterà per la Champions. sicuro.

Biascia intingoli
Ospite
Biascia intingoli

Aldo dai retta…Non fumare più…ti fa male…credimi..rileggi quello che hai scritto…

Aldo
Ospite
Aldo

Sono un sognatore, non un fumatore. Non sogni mai, tu? Che vita triste, la tua!

LeoviaDv
Ospite
LeoviaDv

No Aldo, anche lui sogna…. sogna di essere invitato a Casette d’Ete e di essere ricoperto di braccialetti e foulard…

Eric Burdon & The Animals
Ospite
Eric Burdon & The Animals

Con la squadra attuale, certamente meglio dello scorso anno sei da 8/9 posto. Noi dobbiamo andare in EL, quindi fai te…..

Aldo
Ospite
Aldo

Continuo a sognare in grande! Ci sono giocatori che me lo permettono.

Ruiunico10
Tifoso
ruiunico10

sono contento che tu sia cosi’ ottimista . a me sembra che ci siano diverse squadre messe meglio di noi anche se ho fiducia in molti dei ragazzi venuti su dalla Primavera . Farebbero comodo almeno un paio di innesti di sicuro rendimento , ho detto farebbero comodo non “DEVONO COMPRARE” … non lo chiedevo ai DV prima e tantomeno lo chiedo a Commisso ora . E’ nel loro diritto fare quello che vogliono con i loro soldi , cosi’ come è nel nostro diritto manifestare il dissenso se crediamo sia giusto farlo . non sono d’accordo in certe critiche… Leggi altro »

Foglionco
Member
foglionco

continuo a domandarmi, ma esistono solo de paul e suso? quante decine di giocatori ci sono in ambito internazionale meglio di questi due? potrei citarne a decine anche con costi inferiori e maggiori garanzie tecniche. Ora se non vengono nessuno dei due cosa fate? vi buttate in Arno o affluenti vicini? Certo come risulta facile per i media ammaestrare le masse, tutti rigorosamente in fila inquadrati come soldatini

Eric Burdon & The Animals
Ospite
Eric Burdon & The Animals

mi chiedo come mai sei qui a passare il ferragosto invece di fare il DS per qualche top club caro coglionco…

Ale_cdm
Ospite
Ale_cdm

Ma De Paul siamo gli unici a volerlo?..

Articolo precedenteCoppa Italia, contro il Monza esordio di Pulgar dall’inizio. Confermato Sottil
Articolo successivoChiesa e la Fiorentina coinvolti nella sfida tra Juventus e Inter
CONDIVIDI
((__lxGc__=window.__lxGc__||{'s':{},'b':0})['s']['_217003']=__lxGc__['s']['_217003']||{'b':{}})['b']['_643015']={'i':__lxGc__.b++};