Europa League, tutto facile per l’Inter contro il Rapid Vienna

4



I nerazzurri hanno vinto 4-0 in casa contro la squadra austriaca

Dopo il Napoli anche l’Inter conquista l’accesso agli ottavi di finale di Europa League. I nerazzurri si sono imposti per 4-0 grazie alle reti arrivate nel primo tempo di Vecino e Ranocchia e nel secondo tempo di Perisic e Politano.

In tribuna, e fischiato da gran parte di San Siro, Mauro Icardi. L’ormai ex capitano dell’Inter non ci sarà neanche a Firenze domenica sera. Per l’Inter è la quarta vittoria consecutiva tra campionato e coppa.

Dunque le sedici qualificate al prossimo turno di Europa League sono: Arsenal, Dinamo Zagabria, Francoforte, Napoli, Salisburgo, Valencia, Villarreal, Zenit San Pietroburgo, Benfica, Rennes, Chelsea, Dinamo Kiev, Slavia Praga, Inter, Krasnodar.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ale58
Ospite
Ale58

…e Siviglia…

Pepito4ever
Member
Pepito4ever

il rapid è scarso davvero e l’inter a parte qualche singolo lo stesso comunque gioco zero

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

L’inda senza Icardi (il b0y toy) gioca in undici, ed è pericolosa.

Modena
Ospite
Modena

Secondo me, visto i precedenti, è meglio senza Icardi.

Articolo precedenteLa giornata viola, il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI