Europa League, il percorso sarebbe lungo. Ma qualche milione di euro lo porterebbe

19



La Nazione in edicola stamani fa il punto della situazione sugli eventuali ricavi di una partecipazione all’Europa League. Superare il 2° e il 3° turno più il playoff, porterebbe 460.000 euro più 2,6 milioni di premio per l’approdo ai gruppi. Da quella tappa i proventi inizierebbero a variare in base a quante vittorie la Fiorentina riuscirebbe a ottenere nelle sei gare del girone (fino a un massimo di 2,1 milioni). Un percorso di medio livello in Europa League, anche in caso di mancato approdo ai sedicesimi di finale, garantirebbe circa 8 milioni, cifra comprensiva dei ricavi sul campo E dei proventi del market pool per la fase a gironi, 3,7 milioni. Nel dato totale non sono contemplati i ricavi del botteghino e gli eventuali premi per il passaggio alla fase ad eliminazione diretta: in quel caso, arrivare a 10 milioni sarebbe automatico.

19
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Davide
Ospite
Davide

Pare che sia veramente molto probabile l’esclusione del Milan dalle coppe europee. Guardate che ha pubblicato il New York Times https://mobile.nytimes.com/2018/05/31/sports/uefa-ac-milan.html

Biancorossoviola
Tifoso
Member

Certo che è molto probabile, direi pressoché certo. Se al Milan fosse stato accordato il Settlement Agreement avrebbe avuto una forte penale di diversi milioni di euro da pagare, rosa ridotta in coppa e stringenti vincoli di mercato, come già successo in passato a Roma ed Inter. Adesso con il Settlement Agreement non accordato è evidente che la sanzione sarà più pesante, ossia si partirà dall’esclusione dalle coppe e si aggiungeranno comunque una penale da quantificare ed i vincoli di mercato. Il Milan è stato già bocciato dall’UEFA e due volte (quasi tre con il primo Voluntary Agreement ritirato). Adesso… Leggi altro »

Ponzio
Tifoso
ponzio

Andare in coppa è prima di tutto un grande onore e una grande vetrina per la squadra. Ciò detto, i divario con la CL è imbarazzante. una vittoria in CL persino con la squadra materasso del gruppo frutta 2 milioni di euro + diritti televisivi. In EL per arrivare a 2 milioni devi vincere 6 partite! Il problema poi è giocare il giovedì sera e mettere in preventivo che almeno 2-3 giocatori usciranno per infortuni per alcune settimane. Di fatto l’EL va bene a formazioni che sono “nobili in purgatorio”, che fanno la CL e che ogni tanto approdano all’EL… Leggi altro »

Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

Qualche risorsa in più da investire nel “comparto aziendale”…

Engel
Ospite
Engel

Ma perché i sig. tifosi non rischiano con i propi quattrini, a fare campagna acquisti è facile fare il finocchio col culo degli altri

Orcagna
Ospite
Orcagna

Ma è ora di finirla con contare soldi se si va in coppa. Lo sport a qualunque livello va fatto per arrivare al massimo risultato e anche squadre non certo favorite sono arrivate in finale o semi anche oggi che a farla da padrone e sempre il vil denaro . I tifosi delle piccole nazioni sparse per l’Europa sperano di affrontare squadrone blasonate per vedere da vicino calciatori osannati e con la passione loro come succedeva da noi negli anni cinquanta sessanta il calcio si è creato questa enorme popolarità . Si sciacquano la bocca con FairPlay no racism ecc… Leggi altro »

Luca73
Tifoso
luca

Ecco che si guarda subito ai ricavi…invece di investire 70-80 mil per provare a vincerla!!!

Stefano
Ospite
Stefano

Investire 70-80 milioni per vincerla? E se poi non la vinci come fai a rientrare dei soldi che hai speso? Abbiamo entrate globali di poco piú di 100 milioni di euro, abbiamo già avuto l’esperienza fallimentare con Pepito rossi e Gomez (che ci ha costretti a due anni di rientri) e tu vuoi ricominciare? Ma in famiglia tua come fate? Spendete ogni anno piú di quello che guadagnate contando su una scommessa o una vincita al superenalotto?

Boh!
Ospite
Boh!

Mica sono suoi, i soldi. Apposta qui si spende e si spande.

Pier
Ospite
Pier

Ma lascia in pace Rossi e Gomez e pensa a quanti soldi ha buttato veramente via Corvino!!!

Silvano I vaia
Ospite
Silvano I vaia

Commenti come questo danno l’idea di come i Della Valle abbiamo distrutto il calcio a Firenze..
Che amarezza…

Gabri78
Tifoso
gabri78

Ma che ne vedi parecchie di società che spendono più di quanto incassano? L’ha fatto il Milan e guarda adesso come sta messo. Il calcio in Italia non è più quello degli anni ottanta/novanta, prima lo capite prima vi rasserenate.

guido
Ospite
guido

hai perfettamente ragione!!!!! Sono finiti i bei tempi, ringraziamo se siamo ancora in A e facciiamo ancore delle figure decenti.
Non vedo fuori file di Paperon de Paperoni per comprare la Fiore.

Violami
Ospite
Violami

Spero si faccia la EL, anche se non conquistata sul campo, Oltre al ritorno, modesto, economico, avremmo modo di vedere più rotazioni tra i giocatori, vedendo un pò di giovani che spariscono puntualmente dopo Moena (con tre competizioni il turn over sarebbe scontato). Tutta esperienza e visibilità che potrà tornare utile in campionato, dove altrimenti non giocherebbero mai. Punterei inoltre maggiormente sulle coppe (Italia e EL), dove si può andare avanti sino a stagione inoltrata, in campionato galleggeremo sempre tra l’ottavo e decimo posto.

Roquefort
Ospite
Roquefort

Un eventuale Europa League sarebbe conquistata sul campo, il Milan ha barato.

Gaesill
Ospite
Gaesill

Io non so come finirà questa telenovela. So solo che un giornale come la Gazzetta (peccato il maiuscolo ) faccia l’avvocato delle cause perse per il Milan avvisando l’UEFA di cosa perderebbe in incassi e spettatori, in caso di bocciatura del Milan. È lo chiamano spot…

Bomber
Ospite
Bomber

Berlusconi ha combinato tutto per riprendere il Milan e guadagnarci un po’ di soldoni!! DV docet

Picus
Tifoso
Picus

Per ora tante chiacchiere di mercato e niente altro.
E’ vero che c’è il mondiale e si aspetta di scoprire qualche nuovo talento (che cmq se di talento si tratta non arriverà a Firenze), ma se davvero ci mandano in EL, cosa aspettano a costruire una squadra?
Abbiamo giovani da lanciare, ma Pioli lo farà??!!

Articolo precedenteMilan in Europa appeso ad un filo. Ecco come può cambiare il mercato viola
Articolo successivoPrimavera, tra Fiorentina ed Atalanta una sfida a colpi di talento
CONDIVIDI