Europa League: Juve avanti, ok Siviglia e Benfica. Valencia ai supplementari

    0



    europa leagueVince anche il ritorno e passa in semifinale la Juve, che a Torino batte 2-1 il Lione dopo l’1-0 di andata. Primo tempo terminato 1-1 con Pirlo e Briand, poi nella ripresa il gol fortunoso di Marchisio (tiro da fuori deviato) mette in ghiaccio la qualificazione. Bene il Benfica, che elimina l’AZ, impresa del Siviglia, che vince 4-1 contro il Porto (con un uomo in meno nella ripresa) e ribalta il ko d’andata. Ai supplementari Valencia e Basilea, con gli spagnoli che pareggiano il 3-0 dell’andata in Svizzera con un risultato analogo al Mestalla: si continua dunque a giocare.

    Benfica-AZ 2-0 (Rodrigo, Rodrigo) (and. 1-0)

    Juve-Lione 2-1 (Pirlo, Marchisio – Briand) (and. 1-0)

    Siviglia-Porto 4-1 (Rakitic, Vitolo, Bacca, Gameiro – Quaresma) (and. 0-1)

    Valencia-Basilea 3-0 (Paco, Vargas, Paco) (and. 0-3) – AI SUPPLEMENTARI