Europa League, Napoli eliminato dall’Arsenal. Impresa Eintracht contro il Benfica

20



Gli inglesi vincono anche al San Paolo e passano in semifinale. Al Valencia il derby spagnolo, mentre i tedeschi di Rebic ribaltano tutto. Passa anche Sarri.

Perde anche al San Paolo il Napoli contro l’Arsenal, 1-0, e dopo il 2-0 subito a Londra saluta l’Europa League. Vincono anche Chelsea e Valencia dopo i successi dell’andata, mentre l’Eintracht Francoforte ribalta tutto vincendo 2-0 in casa contro il Benfica: alla luce del 4-2 in Portogallo, passano i tedeschi per i gol in trasferta (Rebic autore dell’assist per il raddoppio dei suoi).

Chelsea-Slavia Praga 4-3
(5′, 27′ Pedro (C), 10′ aut. Deli (C), 17′ Giroud (C), 26′ Soucek (S), 52′, 54′ Sevcik (S))
Eintracht Francoforte-Benfica 2-0 
(37′ Kostic, 68′ Rode)
Napoli-Arsenal 0-1 
(36′ Lacazette)
Valencia-Villarreal 2-0 
(13′ Lato, 54′ Parejo)

20
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
gino
Ospite
gino

E i fochi ?

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

il napoli dopo un triennio con sarri,targato maurizio sarri,quest’anno quando ho avuto l’occasione di vederlo giocare,mi è sembrato sempre un pesce fuor d’acqua!!!!!!!!!!!!!!!!!!,tre anni con sarri non sono pochi,e il maestro come amo chiamarlo io ,ti insegna il gioco del calcio dalla a alla z!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,i calciatori del napoli,è bene dirlo chiaramente,è bene riconoscerlo,hanno grande stima e grande rispetto come è giusto che sia per ancelotti,un grande tecnico che ha vinto tanto in carriera,ma di contraltare non si trovano a loro agio con il suo gioco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,mi sembra un fatto molto evidente se si guardano le partite del napoli,con sarri e i… Leggi altro »

Bischero
Ospite
Bischero

Certo che insigne è davvero forte 😂😂😂😂

Senzapaura
Tifoso
senzapaura

Gli esiti del Napoli dimostrano che non bastano i grandi nomi, i top-allenatori, i grandi pubblici, le bellezze ambientali, i super budget. I successi maturano quando si realizzano equilibri perfetti tra tutte le componenti di una squadra/società, talvolta frutto del caso, altre di scelte ponderate e lungimiranti, mai della sola presenza del vil denaro.

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

Intanto il prossimo anno per l’ennesima volta giocheranno In Champions.
E il vil denaro entrerà copioso nelle loro tasche e il prossimo anno tenteranno nuovamente di vincere.
Noi per pareggiare i buchi di bilancio dobbiamo cedere i nostri migliori giocatori per comprare 50 scommesse e pianticelle e se va bene arriveremo decimi.

stefano
Ospite
stefano

A Napoli hanno finito i fochi d’artificio martedì sera……………. un s’è sentito nulla.

Viola 51
Ospite
Viola 51

Dimostrato livello calcio nostrano

Airvision
Tifoso
Airvision

Azzurrissimo, dove sei?

petrus58.bo
Ospite
petrus58.bo

……ha staccato pure le batterie dallo smartphone e tablet ….per essere sicuro di NON ricevere notifiche fino al 1 Maggio !! FVDAL1968 !!

Bischero
Ospite
Bischero

Dove vuoi che sia …sara siciramente ad infamare su qualche sito inglese l arsenal , reo di non essersi scansato

Vitellozzo da Frittole
Ospite
Vitellozzo da Frittole

Rebic Ilicic piccini mancini quagliarella Zaniolo…gli scarti della Viola se la cavano bene!

AlbertoBilbao
Ospite
AlbertoBilbao

Rebic lo avete etichettato come bidone.ilicic é andato vía stanco delle vostre offese. Quagliarella da giovane non era miente di eccexionale e Zaniolo non lo conoscevate nemmeno.

Maranel
Ospite
Maranel

Per quanto riguarda Zaniolo la questione non è che non lo conoscesse la tifoseria ma che non lo conoscesse la dirigenza. Per quanto riguarda Quagliarella non dimentichiamo che Cavasin volle sostituirlo con Cicconi.
Alla lista di Vitellozzo aggiungerei Seferovic, centravanti del Benfica e della nazionale elvetica, di gran lunga più forte di Simeone e dalle caratteristiche di una prima punta vera (alla Pavoletti), nonché Danilo D’Ambrosio che, come terzino dx in una difesa a 4, si è rivelato migliore, secondo me, anche di De Silvestri e di Piccini.

egidio
Ospite
egidio

Con gli almanacchi siamo tutti bravi. Avresti potuto comprare Toni e Di Natale sui 22 anni e ti saresti garantito 50 gol annui.per 16 anni. Comunque per come sono andate le cose nel settore giovanile; è chiaro che ci sono state sicuramente delle incompetenze.

bobogol
Ospite
bobogol

il calcio è pieno di “scartati” ben più forti di quelli.. da Aubameyang a Henry, da R.Carlos a Kane. se non sbaglio anche Lewandowsky. Magari decidi di rinunciare a uno per dare spazio e fiducia ad altri. Non si può sapere. Se ci fosse ancora stato Sousa avrebbe potuto far esordire Zaniolo a quei tempi, e chiesa sarebbe rimasto in primavera non diventando quello che è adesso. E’ così per tutti, sopratutto per le medio/piccole che non possono permettersi di tenere rose troppo profonde.
E comunque resta il fatto che parlare dopo è sempre un po’ più facile.

Renato Bo
Ospite
Renato Bo

Il calcio italiano poco competitivo in Europa!

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

….ottima settimana prepasquale : Juve e Napoli fora!!!!

stefano
Ospite
stefano

Consoliamoci con le partita con il Pontassieve………………….

Corvino Vattene
Ospite
Corvino Vattene

Grandi Gunners! E ottima partita di Rebic nell’Eintracht, sono contento per lui.

Ponzio
Tifoso
ponzio

tanto non lo venderanno mai a nessuno e noi non prenderemo mai quel benefit sul quale fiorentina.it ha pubblicato 150 articoli…. inutili

Articolo precedenteLa giornata viola, il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI