Europa League possibile: ma converrebbe davvero partire dal preliminare a fine luglio?

di Angelo Giorgetti - La Nazione

41



E’ ovvio che la Fiorentina cerchi di chiudere la stagione nel modo più dignitoso possibile, perciò niente viene trascurato, compresa la diffusione in ciclostile del patto d’onore stipulato fra società, allenatore e giocatori. L’obiettivo realisticamente massimo è il sesto posto e la Fiorentina dovrebbe raggiungerlo superando anche il Milan: bisogna con onestà ricordare che mai in tutta la stagione la squadra viola ha occupato in campionato una posizione più panoramica della settima piazza. La Fiorentina dovrebbe recuperare almeno 7 punti – avendo a disposizione un quarto del torneo – su tre squadre (Atalanta, Inter e Milan) fortemente avvantaggiate e da tempo in modo stabile davanti a lei in classifica.

Ammettiamo però che l’impresa riesca: converrebbe arrivare sesti? La Fiorentina giocherebbe il terzo turno preliminare (ultima settimana di luglio), per accedere eventualmente a uno spareggio (ultima settimana di agosto) e quindi alla fase a gironi. Converrebbe anticipare i tempi di lavoro e costruzione della squadra all’inizio di una stagione in cui il gruppo dovrà essere rifondato? Converrebbe disperdersi in un momento così particolare – smazzata di mercato, nuovo allenatore, ritiro anticipato di almeno due settimane a Moena – all’inizio di un campionato che dal 2018/19 metterà in palio 4 accessi diretti in Champions League? Quasi tutto è possibile nel calcio, lo insegna il Genk che è addirittura partito dal secondo turno preliminare e ora si trova nei Quarti di Europa League contro il Celta Vigo. Ma siccome siamo in Italia, è utile considerare i precedenti che riguardano le nostre squadre ammesse al terzo turno preliminare dopo la riforma del 2009. Ebbene solo la Roma – che pure fu eliminata ai sedicesimi – è riuscita l’anno successivo a qualificarsi per i tornei continentali. Nelle ultime cinque stagioni invece hanno fatto clamorosamente flop Palermo (sedicesimo in campionato), Inter (nona), Udinese (tredicesima), Torino (nono), Sampdoria (quindicesima). Il Sassuolo è attualmente quindicesimo e negli scorsi mesi è stato devastato da una serie clamorosa di infortuni.

La media ci dice che negli ultimi cinque anni chi ha partecipato al terzo turno preliminare ha totalizzato poi 47 punti e si è piazzato al dodicesimo posto. Anche questo è un motivo per riflettere, sebbene esistano eccezioni opposte in Europa League per chi è partito dai preliminari: Fulham in finale nel 2010, Atletico Madrid addirittura vincitore nel 2012, il Siviglia nel 2014 ha alzato la coppa dopo essere stato ammesso al posto del Rayo Vallecano per mancanza di licenza Uefa. Eccezioni, appunto.

Converrebbe allora arrivare sesti e infilarsi nell’eurofrullatore della coppa-bis?
O sarebbe meglio – in una zona in strettissimo collegamento con la volontà di sognare – mettere con più concentrazione nel mirino uno dei 4 posti che varranno la qualificazione diretta alla nuova formula di Champions League?
Dibattito aperto, senza la pretesa di influenzare la ricerca di dignità che la Fiorentina dovrà mostrare in tutte le nove partite che le restano da giocare.

41
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
gianni usa
Ospite
gianni usa

Piano piano ci vogliono inculcare ni capo che e’ meglio perdere che vincere,cosi’ quando si perde veramente si vince.Se si giocasse nel BIZARRO WORLD si sarebbe sempre campioni.

Lupo Ezechiele
Ospite
Lupo Ezechiele

Ahahahahah vincono la coppa e sono eccezioni…

Gigliocaldo
Tifoso
gigliocaldo

ahahahahah ecceziuon..ALE VERAMENDE!

Amedeoviola
Ospite
Amedeoviola

Siamo arrivati alla conclusione che e’ meglio ottavi che sesti in classifica , siamo sempre più nel ridicolo totale , Champions ? Chi paga i stipendi ? Rivoluzione chi comora i giocatori ? Allenatore guidi così con uno stipendio allena 1 squadra primavera e allievi.
Dragowsky venuti madrigali bagadur zanon
Borja diakhite chiesa Saponara bernadeschi
Kalinic
Almeno corvino non fa danni con tutte le pippe che compra.

Co.Gni.Gni.
Ospite
Co.Gni.Gni.

La Champions, ma siete pazzi!?!?!? E il monte ingaggi chi lo paga, voi!?!?!?!?

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

Non ci andiamo in EL tranquilli (e meglio così secondo mio modestissimo parere), vi dico anche perché, col bologna un casa pari e a genova zampe sconfitta sicura al 100% FORZA VIOLA SEMPRE

rotlf
Ospite
rotlf

Giusto, converrebbe vendere tutti ed arrivare davanti al palermo, tanto ormai. Questo pensa alla champions league il prossimo anno, forse giorgetti dovrebbe essere più vicino alla società perchè evidentemente non ha ancora capito che la champions il prossimo anno si gioca solo alla playstation, che si vada in EL o meno, non esiste nulla che faccia pensare ad una inversione di tendenza da parte di questa generosa proprietà

Kubrick
Tifoso
Member

Io voglio che la squadra sputi sangue in campo per le prossime nove partite. Il resto sono pippe mentali da perdenti.

Ammiratore anonimo di AdV
Ospite
Ammiratore anonimo di AdV

Credo che andare in Europa non sia ancora alla nostra altezza. Siamo una tifoseria abituata a palcoscenici provinciali; il nostro Presidente, nonostante abbia più volte tentato di allestire la squadra per competizioni di più alto livello, si è trovato a dover lottare con una parte de la tifoseria che gli ha ingiustamente voltato le spalle per non comprare top players. Ricordo che tutti i giocatori che sono approdati a Firenze avevano ottime referenze calcistiche e ambizione di poter entrare nel progetto creato dalla società. È stato sempre utilizzato questo filtro, sportivo e psicologico, per poter acquistare nuovi giocatori, con il… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

“Credo che andare in Europa non sia ancora alla nostra altezza.
Siamo una tifoseria abituata a palcoscenici provinciali”
Questo, purtroppo, è il ragionamento tipo di quasi tutti i pro-Della Valle (non uso nomignoli tipo “lecca”). Si denigra la storia della nostra squadra, prima italiana a vincere una coppa europea, prima ad arrivare in finale (rubata) di coppa campioni. Ma che ti provinci? Siete voi che vi accontentate delle briciole.

2z2t
Ospite
2z2t

“ricordo che tutti i giocatori che sono approdati a Firenze avevano ottime referenze calcistiche…”, siamo nell’ anno domini 2017, forse le referenze di cui parli riguardano calciatori di anni passati, probabilmente anche ben oltre un lustro fa.

IrBudelloDiToPa
Tifoso
Marco - DV allergico

sinceramente: BASTA. A cosa serve l’europa league a una squadra come la nostra, visto che nei gironi ridicoli non si prova mai un giocatore giovane o qualche soluzione tattica differente; se va bene ti buttano fuori agli ottavi di media; economicamente l’ha già detto il presidentissimo che nemmeno conviene; per di più, dato che i nostri giocatori sono bamboline, hanno l’alibi della doppia competizione e quindi fanno schifo perchè poverini sono stanchi. In più, la oca positiva è che no coppe = niente fair play finanziario, è per quello che i DV vorrebbero andarci tanto volentieri, almeno possono dare la… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Secondo me andare in coppa conviene sempre e comunque. Non è che facendo altrimenti l’anno prossimo, con mezza squadra da rifondare praticamente a costo zero, si possa competere per lo scudetto.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

SICURO SENZA UNA MODIFICA DELLA PREPARAZIONE…..ovvero si fa’ tutto come se non ci fosse l’impegno ufficiale e lo s’affronta come un’amichevole,alla fine se devi passare passi.

VITO
Ospite
VITO

Pochi soldi tanti Giocatori scarsi, meglio stare a casa con qualche giocatore in meno ma forse un po meglio per togliersi qualche soddisfazione. Ripeto cosa ci può interessare il GENT o il Genk o il vattalapesca ? Noi siamo il paese dei campanili !

VITO
Ospite
VITO

NO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Walter
Ospite
Walter

Come mai non avete pubblicato il mio post precedente?
Vi scoccia che abbia scritto che il giornalista non denota nessun senso etico e sportivo perché pensa di giocare le prossime 9 partite senza l’impegno di volerle vincere tutte?
Forza Viola

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

BRAVO WALTER!!!!

frampulaviola
Ospite
frampulaviola

Ma che ragionamento é mai questo???? Certo che quello scritto potrebbe succedere ma sapete, potrebbe succedere anche di arrivare ottavi lo stesso prossimo campionato ma potrebbe succedere anche di arrivarci in fondo a questa Europa league….poi che mentalità é?…io credo che tutti noi, compresi voi della carta stampata, dovremmo auspicare a fare 27 nelle prossime nove gare… Poi quel che sarà sarà…FV

cav974
Ospite
cav974

non dire cosi` fra la stampa ed i vari tifosi Viola penso vorrebber(2 o 3 punti per poter criticare tutti e tutto.
Io la penso come te Réunion Viola

Mercurio
Ospite
Mercurio

Basterebbe mandare ai preliminari la squadra primavera. Chissà se farebbe meglio … e non ci sarebbe problema per la prima squadra. Ma perché non provarci?

Paolotto
Tifoso
Paolotto

In linea generale sono evidenti i rischi di dover iniziare gli impegni di stagione già a luglio, soprattutto quando l’interesse principale deve essere rivolto a mettere salde fondamenta per il futuro. Tuttavia, nel caso che potrebbe riguardarci, non è detto che la necessità di rifondazione della squadra debba essere ostacolata dall’anticipo di preparazione richiesto dal preliminare Europa League. Per noi, quest’anno, un preliminare di E.L. giocato prestissimo sarebbe in realtà un’appendice della stagione vecchia, più che il prologo di quella nuova. Infatti, se la Fiorentina si muoverà sul mercato coi suoi tempi soliti, c’è da immaginare che la squadra nuova… Leggi altro »

Biancorossoviola
Tifoso
biancorossoviola

Ammesso che sia possibile e di riuscire a farcela, certo che conviene. Meglio qualcosa di certo oggi che una del tutto ipotetica qualificazione Champions di domani. Una stagione senza coppe è una stagione persa in cui si vive nella speranza di qualificarsi per quella dopo. Ed è questo il destino che probabilmente ci attende.

DOGMA
Ospite
DOGMA

ma cosa dici!? andare in europa vuol dire avere da pensare a campionato, europa league e coppa.. e con la nostra squadra non si riesce nemmeno a reggerne 1..
quindi meglio perdere su 3 fronti o rischiare di farne bene 1?
meglio arrivare esimi in 3 competizioni o ambire una buona posizione in campionato!?

MITT A CASSAN
Ospite
MITT A CASSAN

concentriamoci sul prox campionato, mica vorremo farci sfuggire i decimo posto

2z2t
Ospite
2z2t

Con questa mentalità ultra provinciale non si va da nessuna parte, il più distante a giocarsi una semifinale di coppa Italia. Le squadre che vanno avanti e poi prima o poi vincono in europa sono quelle abituate a giocarci, quelle che conoscono le mille dinamiche che ciò comporta. E con squadre intendo tutti, dalla presidenza ai magazzinieri passando per chi entra in campo. E’ proprio il caso di chiamarla “cultura europea” che a me piacerebbe la Fiorentina conoscesse continuamente e ne fosse orgogliosa: “rinunciare” per paura di non potercela fare suona un po’ come l impegno in coppa italia che… Leggi altro »

Luca2573
Tifoso
luca2573

Condivido la tua analisi.

Mixo
Tifoso
Mixo

Con questa mentalità viene da chiedersi cosa ci iscriviamo a fare al prossimo campionato…

Pier
Ospite
Pier

Se la media è 47 punti almeno ci salviamo sicuri tanto con il nuovo progetto in Europa per i prossimi anni non ci andiamo di sicuro

cris
Ospite
cris

NON CONVIENE ASSOLUTAMENTE!!!!!!!! Rischiamo di compromettere anche il prossimo anno. Rassegnamoci quest’anno è andata male punto e stop. Ma non è solo una mia opinione, anche la società sa benissimo che il sesto posto è un traguardo irraggiungibile, soltanto che devono far finta di crederci per motivare ancora per 1 o massimo 2 partite la presenza dei tifosi allo stadio

geronimo
Ospite
geronimo

non c’è problema intanto 7 punti in 9 partite non li recuperiamo, fra l’altro dovremo vincere ambedue le partite casalinghe con inter e lazio e dovrebbero crollare sia atalanta che milan …. x me unica squadra di quelle che ci stanno sopra che fa C…re come noi. Sono d’accordo con chi dice di provare i giocatori che potrebbero essere utili alla bisogna , da qui alla fine dentro questi e vediamo i’ che sanno fare, basto coi tello, gli olivera, tomovic, badelj ecc intanto si sa che non son nessuno.

viceversa
Ospite
viceversa

occorrono 22 titolari. Oggi ne abbiamo 10.

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

8…Ne abbiamo 8…

Giulio
Ospite
Giulio

“mettere con più concentrazione nel mirino uno dei 4 posti che varranno la qualificazione diretta alla nuova formula di Champions League” e con quali soldi?!?!?!?!? ???????????ci s’ha un mare di debiti e le pezze al culo, altro che Champions…

izio
Ospite
izio

prendiamo alla lettera, come fosse un Vangelo, le sacro-sante parole del nostro illustrissimo e capacissimo presidente che: d’apprima ci insegna che la champions è un male nonostante 4/5 tesoretti da 10 milioni ciascuno mai re-investiti; e poi ci conferma che pure l uefa league non è una cosa positiva che non vale la pena partecipare e che nel caso conviene uscire il prima possibile dalla competizione! un vero cliente crede sempre a tutto! menzogne comprese! comportiamoci da tali e …… avanti tutta col progetto: via a giugno kalinic badelji e vecino pagati la bellezza di 12 milioni e rivenduti alla… Leggi altro »

Luca2573
Tifoso
luca2573

Bell’articolo e analisi interessante. Bravi

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

ma la smettete con questi vaneggiamenti???

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

l’ho già detto tempo fa ,è stupido lottare per inseguire un traguardo che ci pregiudicherebbe anche la prossima stagione … sarebbe molto più intelligente testare giovani che potrebbero essere utili nel prossimo campionato , raramente capita di non avere né paura di retrocessione né traguardi da raggiungere ; è un’ottima occasione di vera programmazione

Aliush
Ospite
Aliush

Non preoccupatevi troppo…tanto non ci arriveremo….

Marco
Ospite
Marco

Perchè no, farei giocare le seconde linee e se passiamo bene, altrimenti pace amen.

CLAUDE
Ospite
CLAUDE

ASSOLUTAMENTE NO. RIFACCIAMO LA SQUADRA E RIPARTIAMO DAL CAMPIONATO

Articolo precedenteSquinzi: «Non mi risultano aste per Berardi». Arsenal, Liverpool e Tottenham lo seguono
Articolo successivoBadelj: valore di mercato fatto dai viola 8 milioni. Solo per quella cifra può partire
CONDIVIDI