Europa e Milan. Tre gare che per Paulo Sousa vogliono dire anche futuro

di La Nazione

29



Il futuro in tre mosse. O meglio, in due, se si considera l’andata e ritorno di Europa League come uno scoglio unico e poi a seguire la sfida con il Milan di Montella. Per Paulo Susa si apre un periodo molto delicato per quanto riguarda la possibile riconferma sulla panchina viola, legata – come ribadisce ogni volta il portoghese – ai risultati della squadra. Ricordiamo che nel contratto che vincola l’allenatore alla panchina viola è stata inserita un’opzione – non una clausola – che ha come scadenza il 30 aprile. Entro quella data una delle due parti può far valere quella intesa. 

Un vincolo comunque importante come ha ribadito qualche giorno fa il presidente esecutivo del club gigliato, Mario Cognigni, sottolineando che al momento le parti vanno d’accordo con armonia. Aspettando ovviamente quello che succederà in campionato e in Europa. Soprattutto quest’ultima è un traguardo sensibile, anche se i dirigenti sanno bene che il percorso è molto complicato. Proprio per questo se dovessero arrivare risltati importanti Sousa potrebbe essere ancora più saldo di prima al timone della barca Fiorentina.
Crocevia importante saranno anche le prossime due partite in campionato, contro le dirette concorrenti per la qualificazione europea nella prossima stagione. Il Milan a San Siro e Atalanta sempre in trasferta – nel mezzo una sfida non facile con il Torino – diranno molto, se non tutto, dei programmi futuri della Fiorentina. Le alternative al portoghese restano sempre le stesse (Giampaolo, Maran, Di Francesco e Oddo). Ma questo è tutto un altro discorso.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
giuliano
Ospite
Member
questo devo dire che è un articolo che offre spunti molto interessanti da commentare,ovviamente a mio avviso nessuno dei diretti interessati può in questo momento per ovvi motivi dire tutta la verità.la mia personale sensazione, e qualche tempo fa lo ha ribadito anche corvino è che un’opzione è valida soltanto se cè ampia condivisione tra entrambe le parti sui programmi sia nel presente ma soprattutto nel futuro, altrimenti sarebbe insensato anche parlare di un eventuale futuro ancora insieme. nel post gara di fiorentina udinese, paulo sousa mi è sembrato tuttavia abbastanza chiaro sull’argomento. infatti nelle sue parole mi sembra di aver capito che le distanze tra lui e la proprietà sono ancora abbastanza evidenti, si lui ha lasciato una porticina aperta, ma ha anche chiaramente affermato che lavora sempre per migliorarsi, e che se ci saranno eventuali opportunità lui le valuterà attentamente. quindi secondo me non sono tanto daccordo con… Leggi altro »
deno
Ospite
Member

Smettiamola di raccontar baggianate: in questa società Sousa non resta qualsiasi siano i risultati. Se dovessero essere buoni, e non vedo come possa essere possibile, verrà chiamato dove si programma per cercare di migliorare.

FabriViola
Ospite
Member

Sousa andrà via, senza discussione…sta contando i giorni che gli rimangono all’alba…ma chi glielo fa fare…proprietà di miserabili…

PolemicoViola
Ospite
Member
Fabio dell’ Aquila ha scritto bene: l’allenatore – e di conseguenza i suoi ragazzi – sono entrati da tempo in quella mentalità arrendevole e rilassata che è conseguenza degli alibi ( creati da loro stessi o dallo svolgersi degli eventi poco importa ): ” questi sono i giocatori che ho “, ” Berna fa bene a desiderare altri lidi “, ” una volta sognavo ora no “; dal canto suo la proprietà, cui fa gioco una Fiorentina molliccia che così non “rischia” di andare in champions ( ricordate cosa disse Cognigni ), si guarda bene dal dare una scossa alla squadra, con Andrea che si limita a dare bonarie pacche sulle spalle e a organizzare cene di gruppo con risate e buffetti sulle guance. BennyMi, e purtroppo tanti la pensano come lui, scrive che con 3-4 giocatori buoni si svolterebbe perché il tecnico ci sa fare. Dimentica o finge di… Leggi altro »
BennyMi
Tifoso
Member

“posizioni di campo a loro sconosciute ????”
Sousa li fa nelle zone del campo dove mancano i giocatori di ruolo.
Ti facio solo un esempio fin che c’era Alonso giocava lui.
Poi anche Sousa ha le sue come tutti gli allenatori d’altronde..

PolemicoViola
Ospite
Member

O Benny… Un conto è mettere un giocatore dove effettivamente mancano giocatori di ruolo, e fin lì gli do ragione, un altro è fare esperimenti spostando gente in zone non consone quando invece l’alternativa ‘regolare’ ce l’avresti. Ci sei?

doni54
Ospite
Member

a parte roma non sono mai stati arrendevoli…se mai in partite piu facili non hanno giocato bene…vedi inter fiorentina in 10 a momenti si pareggiava dallo 0.3

PolemicoViola
Ospite
Member

“A PARTE ROMA NON SONO MAI STATI ARRENDEVOLI”… No, via, non è possibile ragionare con gente che come voi nega l’evidenza. Cioè, io dico, ognuno è giusto abbia la sua opinione, ma a condizione che si resti obiettivi, su

Andrea Certaldo
Ospite
Member

quoto al 100%

Alex_viola83
Ospite
Member

Non capisco sta voglia di confermare uno che voleva già andare via a giugno. I risultati infelici di quella scelta mi sembrano evidenti: dmeotivato a bestia spesso contagia pure la squadra. Che vada via se non vuole davvero rimanere, nessuno piangerà perchè non è niente di che e perchè un allenatore che per punire le scelte della società (imbarazzante pure lei) inventa un centrocampista difensore quando avrebbe due di ruolo in panchina (seppur scarsi, intendiamoci), non merita la riconferma.
Appurato che la nostra dimensione attuale è questa, un allenatore vale l’altro, è la motivazione che fa la differenza.

FabioLAquila
Ospite
Member

Ne il tecnico ne la gestione delle ultime campagne acquisti si sono finora rivelate all’altezza delle aspettative. Speriamo che entrambe le parti ci facciano ricredere a fine campionato. Tra l’altro anche i calciatori sembra abbiano tirato i remi in barca. Questo succede sempre quando si creano alibi come quelli che creiamo noi contestando società e allenatore. Tutto sommato non si va tanto male e quest’anno abbiamo mantenuto un passo molto più stabile nonostante l’altalena di risultati. Vedremo ora con le coppe, milan e atalanta saranno avvantaggiate, ci sarà da lottare ma vedo uno stato generale di forma piuttosto buono. Arrivare in europa è l’obiettivo principale, andare più avanti possibile nella coppa il secondo, vincere qualcosa sarebbe il sogno proibito.

Conte Ugolino
Ospite
Member

la madre di tutte le nostre disgrazie è stata la cessione di Savic ad agosto 2015: ci serviva un buon difensore da aggiungere ai nostri e al contrario ne abbiamo venduto 1: totale ne sarebbero serviti 2 dopo. Poi il mercato di gennaio con la perla Benalouane e via e via tutto il resto… buona parte delle colpe sono del supercazzolatore che ci ha messo del suo tante volte, ma la colpa sta a monte, e per la precisione a Casette d’Ete…

BennyMi
Tifoso
Member

Dai nn scherziamo Paolo Sousa e un ottimo allenatore!!! E io son contento se rimane.
La frittata si fa con le uova che si ha..
Ci servono 3/4 giocatori buoni al posto giusto e ci siamo. Spero che la nostra società nn ci delude di nuovo in estate e faccia una campagna acquisti per i posti scoperti..
Diamo fiducia a questi che scendono in campo per ora ..
Forza Viola..

Andrea Certaldo
Ospite
Member

Si, la frittata si fa con le uova che ci sa, ma se le uova non le strapazzi bene non la fai nemmeno con quelle….
troppe formazioni sbagliate e giocatori fuori ruolo per simpatie….
lui vorrebbe giocatori forti per non ammattire tanto…troppo facile

VIA I DV
Ospite
Member

GRANDE SOSA, VIA I DV!!!

Gino
Ospite
Member

REM da cosa deduci l’ottimo tecnico ? dalla U nella parlata ?

REM
Ospite
Member

No la U nella parlata la usano quelli che non hanno altri argomenti a cui attaccarsi per dargli contro. Per Sousa parlano i risultati e le parole di stima degli altri allenatori disinteressati. Siete una contraddizione vivente! Sareste disposti a dare a Spalletti 3 milioni di ingaggio perché un top quando lo stesso Spalletti elogia Sousa come allenatore

claudio1
Ospite
Member

CARA REDAZIONE I TIFOSI VIOLA HANNO GIA GIUDICATO QUESTA SOCIETA QUESTA SQUADRA E L HANNO BOCCIATA. LO DICONO I NUMERI, QUELLI CONTANO. AD OGGI PER LA SFIDA COL BORUSSIA VENDUTI LA PENURIA DI 13 MILA TAGLIANDI NONOSTANTE LA SOCIETA’ CHIAMI LE FAMIGLIE X CERCARE DI VENDERE I BIGLIETTI. UNA COSA DAVVERO DI BASSO LIVELLO. I DELLA VALLE STANNO TOCCANDO IL FONDO

REM
Ospite
Member

Rimanesse sarebbe un’ottima notizia perché é un ottimo tecnico (meglio dei nomi che si sentono come sostituti) e significherebbe che la societá é pronta ad investire. Forse gli unici a cui questa conferma non farebbe piacere sono alcuni giornalisti ai quali non rimane particolarmente simpatico e per i quali sarebbe forse meglio un allenatore giullare

Gino
Ospite
Member

Cioè , spiegatemi : se si fà qualche punto lo terremo anche il prossimo anno , l’allenatore oUrribile ?!?!?

VIA I DV
Ospite
Member

che si vinca o che si perda grande sosa e dv…

Angelino
Ospite
Member

Oddo???? vabbè dai su….

Andrea Certaldo
Ospite
Member

Ma che futuro si deve avere??
Che si vinca o perda, Sousa deve andare via lo stesso!!!
Non c’è più feeling con lui.
E poi che pensate di vincere l’Europa league?? O di andare in Champion?
Via su…siate realisti…
Sarà grassa se si passerà il turno questa volta….

Giovanni
Ospite
Member

Contro il Milan, perche’ ci faranno giocare la domenica e non il lunedi’? Avremo solo 3 giorni di riposo, un’altra dimostrazione che siamo ( e sempre saremo) penalizzati.

PolemicoViola
Ospite
Member

Giovanni facciamola finita, su. Noi ci penalizziamo da soli, facciam tutto da noi.

maurizio milano
Ospite
Member

Capperi !!
Che alternative !!!!
All’andata delle prossime due
il paracarro ha buttato 3 punti
con l’Atalanta l’abbiamo risollevato dall’inferno in cui si era cacciata e con la non
Remota possibilità di veder esonerare Gasperini …….poi tutta un’altra storia

confuso
Ospite
Member

ma che dici?? non si capisce niente

AngeViola
Ospite
Member

“al momento le parti vanno d’accordo con armonia” ahahahaha si si…si vede proprio…o forse non sapete i significati di queste due parole…

Mario Viola
Ospite
Member

FORZA VIOLAAAAAA!!!!!!

wpDiscuz
Articolo precedenteProgramma di oggi: allenamento al mattino in vista del Borussia in Europa League
Articolo successivoTello, l’Europa per lui può significare la difficile conferma a Firenze
CONDIVIDI