Europa, pochi soldi fino ai gironi. Poi i ricavi possono essere anche di 10 milioni

7



Calcoli alla mano, in caso di ripescaggio in Europa League, la Fiorentina potrebbe guadagnare anche 10 milioni di euro.

In attesa di sapere cosa stabilirà la Uefa sul fronte Milan, la Fiorentina incrocia le dita. E nella speranza di essere ripescata in Europa League, ha già iniziato a fare due conti su quelli che saranno gli introiti in caso di qualificazione alla fase a gironi. Rispetto alla scorsa edizione, la buona notizia è che i ricavi sono stati ancora una volta aumentati: qualora dovessero superare i tre turni preliminari, i viola otterranno 540mila euro, ai quali andranno sommati i quasi 3 milioni che arriveranno per l’approdo ai gironi. Da allora ogni ricavo sarà legato al numero di vittorie che Pezzella e compagni (al 90% teste di serie al sorteggio) riusciranno a raccogliere nelle successive sei gare, fino a un massimo di 3,4 milioni (un successo varrà 570mila euro, un pareggio 190mila), scrive La Nazione in edicola stamani.

Facendo due calcoli, un percorso di medio livello in Europa League, anche in caso di mancato approdo ai sedicesimi, garantirebbe alla Fiorentina circa 9 milioni di euro, cifra comprensiva dei ricavi sul campo e dei proventi del market pool per i gironi, ovvero 3,7 milioni. Nel dato non sono contemplati i ricavi del botteghino e gli eventuali premi per il passaggio alla fase a eliminazione diretta: in quel caso, arrivare a 10 milioni sarebbe automatico.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Silvano I'Vaia
Ospite
Silvano I'Vaia

Per questa società “andare in europa costa troppo”…
Povera fiorentina…

Marco
Ospite
Marco

Se nn fosse x qualche trasferta sarebbe una cosa inutile..tanto la vince sempre una caduta dalla CL e sinceramente nn lo condivido..tutto x far vincere sempre le solite

Xan
Ospite
Xan

Cifre purtroppo ridicole se paragonate a quelle di Champions! Mi piacerebbe che tutta la Uefa utilizzasse una sorta di limite per le spese delle squadre (tetto massimo spedndibile a stagione 100MLN di euro,escludendo gli stipendi) e limite massimo allo stipendio dei giocatori (5MLN di euro a stagione)! Sicuramente le varie società ne guadagnerebbero sia in competività (difficilmente un giocatore se ne andrà da un posto dove è apprezzato solo perchè gli offrono più soldi) sia in termini di redditività (squadre come REAL,Barcellona,Chelsea,City, campano sui prestiti di banche o soldi buttati dai proprietari)!

RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Troppo la differenza economica tra Champions ed Europa Legue. Siamo sulla stessa linea dei diritti TV tra Juventus e Spal. E poi giocare di giovedì sera ad esempio in Russia e tornare alle 5 di mattina del venerdì per rigiocare la domenica sera è uno stress assurdo. Avete visto il Napoli le il Milan ‘anno scorso cosa hanno fatto pur di uscire.

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Pochi o tanti soldi che siano non sono un nostro problema….anche quest’ anno guardiamo gli altri seduti comodamente sul divano e vista la squadra che abbiamo è bene non andare al posto del Milan.

antiultras
Ospite
antiultras

dai ma siamo veramente a raschiare i fondo del barile……che schifo….cioè x avere 10 mln in più dobbiamo sperare d essere ripescati in EL e di andare avani fino ai quarti….se vabbè non so quale delle minchiate sia piu grossa

Afah
Ospite
Afah

non sappiamo ancora se ci andremo, visto che sul campo non ce la siamo conquistata, già pensiamo agli eventuali ricavi
nel caso, pensiamo a giocarcela e a divertirci che gli incassi a me non emozionano
nb della foto che avete messo c’è rimasto solo maxi….un pensiero per il capitano 13

Articolo precedenteRaduno e ritiro, Fiorentina con due piani pronti in attesa della decisione sul Milan
Articolo successivoGalli: “Meret e Cragno i migliori in Italia. Si può dare fiducia anche a Cerofolini”
CONDIVIDI