Ex ag.Jorgensen: “Martin può essere il Nedved viola. Più dirigente che uomo di campo”

    0



    jorgensen andrea della valleIppolito Gallovich, ex agente di Martin Jorgensen, ha parlato a RadioBruno del possibile ruolo dirigenziale in viola dell’ex centrocampista danese: “Con Martin sono in contatto costante, sia per collaborare dal punto di vista sportivo, sia per amicizia, abbiamo un rapporto fraterno dati i molti anni trascorsi insieme. Martin è un personaggio che starebbe bene in qualunque società, in particolar modo a Firenze dove conosce l’ambiente e il mondo Fiorentina. È stimato, ben voluto, e lui stesso ama la città, la società e i tifosi. Lui è un leader silenzioso: il ct danese Olsen lo ha voluto nel suo staff per il suo carisma. Ha grandissima personalità. Non lo vedrei però solo come team manager, ma come dirigente, anche come filtro e come mentore per i giovani che si devono ambientare. Lo vedo come figura dirigenziale, non di campo. Soprattutto quando nascono tensioni uno come lui può servire. Può essere stile Nedved alla Juve: uno che non si vede magari, ma preziosissimo”.