Ex viola, il Barcellona vuole strappare Alonso al Chelsea. Offerta di oltre 50 milioni

48



Marcos Alonso è ormai diventato un giocatore di spessore internazionale, nonostante non venga ancora preso in considerazione dalla nazionale spagnola. Su di lui, secondo alcune voci che arrivano dall’Inghilterra, il Barcellona avrebbe messo gli occhi da tempo. I blaugrana vorrebbero strappare Alonso al Chelsea già a gennaio e si parla di un’offerta di oltre 50 milioni di euro (51, riportano i media inglesi).

48
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
NERONE
Ospite
NERONE

Quando manderanno Maxi Olivera a 30 milioni ad una big allora tutti a dire “grande maxi io lo sapevo che eri più forte di biraghi “

Lino
Ospite
Lino

Trroppo ganzo io ricordo benissimo tifosi viola che lo infamavano sia allo stadio che alle radio …ecco questi si meritano BIRAGHIIIIII

millino
Ospite
millino

E quando venderemo Biraghi per 15 mln ad una big, quelli che adesso infamano Biraghi piangeranno ed infameranno la società….

Giacomo Trabalzini
Ospite
Giacomo Trabalzini

Biraghi varrà in futuro 15mln?
Di quale valuta?

REM
Ospite
REM

E si incazz.. anche quando prese il posto del mediocre coccolino Pasqual..Comunque Biraghi ha potenziale con un allenatore adeguato potrebbe fare molto di piú.
Ha corsa, fisicitá, progressione e anche un buon cross. É un pó grezzo e tatticamente acerbo. Ma in confronto al sempre sverniciato re delle diagonali Pasqual é oro colato

Leo
Ospite
Leo

Il calcio è strano,quest’anno sembrava che il Barca andava verso una stagione triste.
Tra il caso Neymar,il non acquisto di Coutinho,Dembele pagato parecchino e subito rotto,acquisto Paulinho criticatissimo,infortunio di Suarez in avvio….
.Invece dominio assoluto sia in campionato che Champions e Paulinho stagione pazzesca….
A gennaio Alonso,Seri e Coutinho e a maggio la Champions sulle Ramblas….

Xan
Ospite
Xan

E’ normale, piu un giocatore gioca in un “grande club” piu il suo valore aumenta…se tu piccola società non hai la froza di imporre prezzi (vedi alcuni club spagnoli,molti degli inglesi , ed in italia potrei dire Udinese e Palermo tra le piccole) elevati, per i tuoi “campioni” prenderai sempre briciole!Lo stesso Kalinc poteva essere venduto a piu dei 22MLN (a rate), idem vecino…mi sembra purtroppo che i nostri dirigenti siano spiazzati da questo mercato drogato dai prezzi stellari e non sappiano come muoversi sia per quanto riguarda gli acquisti,sia per quanto riguarda le vendite!E’ inutile se, tutti vendono alto,dovrai… Leggi altro »

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

Giusto! e’ l’incapacita’ di comprendere questo fatto che genera il grosso delle critiche che si sentono in questo sito

Rocco54
Ospite
Rocco54

quello che succede ora non mi interessa.
mi interessa però ricordare la storia di casa nostra.
mentre io “difendevo” Alonso, c’era il partito di Pasqual, quello che passa la palla indietro come nel rugby, per non sbagliare.

Potini
Tifoso
Potini

Il partito di Pasqual, come lo chiami tu, c’era prima che Alonso andasse in prestito in Inghilterra, tornasse ed esplodesse definitivamente. Per intendersi e parlare papale papale, quando Alonso non sapeva né difendere, né attaccare ed il buon Manuel, con tutti i suoi limiti, gli era superiore sotto ogni aspetto. Se ti piaceva Alonso a quei tempi, più che lungimirante direi che ti stava antipatico Pasqual.

Minatore
Ospite
Minatore

Trovate sempre un modo per aggiustarvela come più vi aggrada. Il discorso è un altro: qui molta, troppa gente, pensa di capire tutto di un giocatore dopo tre partite e giudica, critica e infama. Ma non è così, per fortuna dico io. A volte non basta un campionato intero perché un giocatore faccia vedere le sue qualità. I motivi possono essere tanti…. A volte basta aspettare senza star li a rompere i marroni tutti i santi giorni.

millino
Ospite
millino

dipenderà un po’ anche dai danni che fanno mentre aspettiamo…..?

Ilcontedilautreamont
Tifoso
ilcontedilautreamont

Come ala sinistra è diventato un giocatore di spessore internazionale, ma qua, i luminari del pallone come Sousa e Montella, lo facevano giocare come terzino, se non addirittura centrale e difensore aggiunto di una difesa a tre. Per un pelo non ha rischiato di bruciarsi la carriera, con prestazioni difensive da Lega Pro. Con il senno di poi si è capito che non era colpa sua, ma dei due geni sopravvalutati soprammenzionati.

Osvaldo
Tifoso
Osvaldo

Ala sinistra?

alekos
Ospite
alekos

grande alonso!!!!

pensare che c’era chi dice che era un brodo…….mah….
solo viola.

tony park
Ospite
tony park

e da noi…a firenze non andava bene…giocatore da serie b, gia dimenticato?? pasqual? letto ieri che in b , 12 parite, 5 assist e 3 gol; tatarusanu si diceva non da fiorentina, in francia il migliore- b.valero da noi era cotto , finito; con l’inter titolarissimo e 2° in classifica- vecino si diceva nulla di che’ giocatore normale, vedi inter…. ilicic…da noi… un peso morto, vedi atalanta… da noi con gli attentissimi esperti……. anche messi e ronaldo non avrebbero vita facile…. verrebbero additati come giocatori da serie b…….per me…se quest’anno si fosse risparmiato su sportiello-saponara (15 milioni) , rinnovato a… Leggi altro »

Minatore
Ospite
Minatore

Tony, avevi cominciato benissimo, poi ti sei perso nei soliti giudizi del popolino. Mia madre, saggia donna, diceva che prima di conoscere una persona dovevi aver mangiato con lui sette coppe di sale (vale a dire più di una vita intera) . Noi abbiamo la pretesa di capire tutto subito. Non va bene.

cerbero
Ospite
cerbero

grande alonso… un brodo secondo la maggior parte degli utenti di questo sito che lo hanno infamato ripetutamente.

tommaso
Ospite
tommaso

mea culpa mea culpa mea grandissima culpa…per tutte le volte che gl’ho dato di pippone!

enrico
Ospite
enrico

Si ma ricordati più avanti invece di fare i soliti tifosi da tastiera e non capire una pippa di calcio!!!

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

Ma non farti sensi di colpa. Il problema e’ che dare giudizi non e’ facile. Ci sono situazioni che cambiano e che sono difficilissime da prevedere. Spesso si getta la croce su qualcuno perche’ non e’ ancora il suo momento. Altre volte si magnifica chi successivamente non manterra’ le promesse. Insomma e’ un mondo complicato, soprattutto se tieni i badget a livello medio e non puoi andare sul sicuro. E anche quando credi di andarci (vedi Gomez), le sorprese sono sempre in agguato. Quello che i tifosi dimenticano spesso e’ che gli eventi hanno tutti una natura probabilistica.

Articolo precedenteSaponara, problemi (finalmente) alle spalle. Adesso manca il ritmo partita
Articolo successivoCecchi Gori: “Sono rimasto triste e solo. Certe cose non sono andate come dovevano”
CONDIVIDI