Ex viola, il Napoli pensa ad Osvaldo per sostituire Milik

5



Osvaldo

A mali estremi, estremi rimedi. Come scrive gazzamercato, Aurelio De Laurentiis ha pronto un piano d’emergenza per ovviare al grave infortunio che fermerà Milik per molti mesi. Il presidente del Napoli ha preso contatto con l’entourage di Juan Pablo Osvaldo, l’attaccante italo-argentino che in estate ha rinunciato ad un bel po’ di offerte dopo la negativa esperienza al Porto. In passato l’attaccante ex Fiorentina era stato nel mirino azzurro: in particolare quando vestiva la maglia della Roma.

Con lo status di svincolato Osvaldo potrebbe essere tesserato subito, ma quando potrebbe tornare utile a Sarri, visto che da mesi ormai non si allena più? Sino a fine agosto, infatti, Osvaldo ha detto no a tutte le offerte arrivate dall’Italia (in particolare da Chievo e Pescara) e dal Sudamerica per dare la priorità al suo hobby: la musica. In questi mesi insomma Osvaldo ha preferito la chitarra agli scarpini. Aurelio riuscirà a fargli cambiare idea?

Ovviamente la prospettiva di trovar spazio in un club di vertice è stuzzicante, accompagnata dalla lusinga di giocare al San Paolo. Ma non è detto che basti per fargli dire sì.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
URI
Ospite
URI

ie prendete Riganò Lunedi alla partita l’ho visto in forma… come dire l’ho visto massiccio…..

2z2t
Ospite
2z2t

povero Gabbia, pure questa umiliazione tocca dargli

Andrea
Ospite
Andrea

Altrimenti possono chiedere ad Adriano.. o addirittura prendere entrambi!

redmachine
Ospite
redmachine

Beh in tal caso possiamo dire che il campionato è finito.

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Ma questa fava lessa non aveva fotto festa con il calcio ???AAAAcerco e compro per mia collezione VECCHIE VECCHISSSSIME Maglie Fiorentina ed altre squadre, contattatemi ad [email protected]

Articolo precedentePepito Rossi saluta Firenze: “A presto!” (FOTO)
Articolo successivoSousa, cambiare sembra necessario: è una questione di uomini
CONDIVIDI