Ex viola, il Tour: il ritorno alla ribalta di bomber e fantasisti (VIDEO)

    0



    AmauriEx viola, il Tour. Continua il percorso in giro per il mondo alla ricerca di ‘campioni’ ritrovati o di bomber mancati per quei giocatori che nel recente passato hanno vestito la maglia della Fiorentina. Fine settimana caratterizzato dal ritorno al gol di ex cannonieri e fantasisti viola, soprattutto nel campionato italiano. Andiamo nel dettaglio…

     

    La domenica di Serie A si apre con il successo, a pranzo, della Roma, che espugna Verona 3-1. Il gol che apre il match è a firma di Adem Ljajic, che va a segno su assist di Gervinho. Per il serbo è il secondo gol consecutivo nelle ultime due partite, il quinto totale in questo campionato.

     

     

    Nel pomeriggio di A, poi, ecco il ritorno al gol di Alessio Cerci: l’ex esterno gigliato si procura un rigore in Torino-Atalanta (anche se Consigli in realtà prende la palla in uscita) e trasforma per il gol decisivo per l’1-0 finale. Decima rete stagionale per lui…

     

     

    A Genova il Bologna agguanta il pari in extremis grazie al rigore di Diamanti, mentre a Parma i ducali superano 1-0 l’Udinese grazie ad Amauri, che su assist di Cassano infila Brkic con un colpo di testa. Per il brasiliano è il quarto centro in questo campionato..

     

     

    Torna al gol anche Giampaolo Pazzini. L’ex attaccante viola è decisivo nella rimonta del Milan a Cagliari con la rete del 2-1 finale. Per il ‘Pazzo’ rete con zampata vincente da corner…

     

     

    Nel posticipo, infine, il gol dell’ex viola più pesante è quello di Alberto Gilardino. L’attaccante di Biella si presenta sul dischetto al Franchi dopo il contatto tra Neto ed Antonelli punito da Tommasi. Tecnicamente perfetto il penalty del ‘Gila’, al nono centro in questo campionato.

     

     

    All’estero, invece, continua il periodo no per i recenti ex viola: El Hamdaoui ancora ai box con il Malaga, Seferovic in panchina 90′ con la Real Sociedad, Viviano in tribuna nell’Arsenal. Nel City, invece, accumula ancora minuti Stevan Jovetic: dopo l’apparizione in Capital One Cup, il montenegrino entra al 57′ del match di FA Cup contro il Watford sullo 0-2 ed i Citizens rimontano fino al 4-2 finale.

     

    In Sudamerica, infine, fa il suo nuovo esordio con il Nacional Gustavo Munua. Il portiere urguaiano va in campo in Copa Libertadores nella gara di andata degli spareggi contro l’Oriente Petrolero. Il Nacional perde 1-0, ma la stampa sudamericana celebra l’ex portiere viola: “Con le sue parate è decisivo nel limitare il passivo e permettere al Nacional de Montevideo di restare in partita in vista della gara di ritorno”. Buona (a metà) la prima, insomma, per Gustavo Munua.