Ex viola, Zaniolo: “Alla Fiorentina non ero mai stato al centro del progetto”

14



Dalla pagina Facebook dell'Inter

Il centrocampista della Roma ha parlato del suo addio alla società gigliata

Ha parlato a ultimouomo.com, l’ex viola ora alla Roma, Niccolò Zaniolo. Queste le sue dichiarazioni in merito all’addio alla Fiorentina:

Ho cominciato nel Genoa, sono andato alla Fiorentina, sono rimasto lì 7 anni ma poi hanno fatto altre scelte, prendendo giocatori che servivano di più alla Primavera della Fiorentina e io sono andato all’Entella. Loro volevano mandarmi in prestito, io ho preferito farmi lasciare il cartellino e scegliere io dove andare, anche perché non ero mai stato al centro del progetto della Fiorentina. Se avessi fatto male all’Entella rischiavo di dover rimanere a giocare nella categorie inferiori“.

14
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Vittorio Cecchi Gori Sempre in balaustra
Ospite
Vittorio Cecchi Gori Sempre in balaustra

Beh, nessuno può essere al centro del Progetto, quando manca…per l’appunto il Progetto.
Della Valle falliti.

Pablo966
Ospite
Pablo966

Vi ricordo cari professori che il ragazzo è classe 99 .
Dirigenza ridicola

IOHAHO, VC
Ospite
IOHAHO, VC

Questo è forte.

9 novembre 2018 ore 22:26

Mario number one
Ospite
Mario number one

Un bidone patentato…vaia vaia

Frank_eno
Tifoso
Trusted Member
Frank Eno

Sono il primo che quando la società sbaglia tende a sottoliearlo…ma in questo caso ci andrei cauto. È andato via dalla Fiorentina 2 anni e mezzo fa e ancora non ha fatto 90 minuti consecutivi in serie A. Non mi sembra dunque che a Firenze fosse così prossimo a sbocciare. Se ne parla invece come se fosse messi.

Sul prezzo del cartellino: mi sbaglierò, ma l’inter doveva mettere plusvalenze a bilancio per rientrare nei parametri FFP….”ti do un po’ di più per Naingolan, tu mi dai un po’ di più per zaniolo”…impossibile?

Gerry
Ospite
Gerry

Questo binbetto sembra un bel “fighetto” che tuttavia parla fuori luogo; secondo me chi lo ha mandato via ha fatto bene: si crede troppo e non farà molta strada.

Robertonovoli50
Tifoso
ROBERTO novoli

Zaniolo è stato un caso per la Fiorentina. Gli fu data la lista gratuita l’ultimo giorno di mercato e lui si stabilì all’Entella essendo peraltro di Massa Carrara. All’Entella giocò principalmente in Primavera contribuendo ad eliminarci dalla Coppa Italia, facendoci gol a Firenze . L’Entella poi lo vendette all’Inter per 2-3 milioni, non ricordo , e da lì è iniziata la sua carriera.
Non sarà un fenomeno però è come aver buttato via dei soldi dalla nostra amata dirigenza.

Nengab
Ospite
Nengab

Ma chi ti vuole

sauro coletti
Ospite
sauro coletti

ce ne faremo una ragione

Viola 14
Ospite
Viola 14

Quando dici che in società non ci capisce niente nessuno…Non.sbaglio

Delio
Ospite
Delio

La Fiorentina ha fatto un grosso errore, però Zaniolo non può parlare come se fosse Leo Messi.

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Maremma che par di [email protected]@e sto zaniolo!! e un se ne pole più delle sue parole sul perché abbia lasciato la Fiorentina, ma anche basta per cortesia!!

Marione
Ospite
Marione

Un caso di grave mala gestione delle risorse; se avessi perso un talento simile per superficialità o incapacità, la mia azienda mi avrebbe licenziato per giustificato motivo.
Corvino? Pradè? Di chi la colpa?
I fratellini non hanno background in campo calcistico per riuscire a circondarsi di collaboratori capaci (ricordate lo staff legale?)

Julinho
Tifoso
Manlio

…..un talento simile…..e chi è Pelé.

Articolo precedenteDi Carlo: “Stasera servirà la massima attenzione. Classifica dei viola giusta”
Articolo successivoSimeone: “Diamo l’anima in campo, abbiamo tutto per far bene. Firenze ed il mister…”
CONDIVIDI