Exit poll del capitano che verrà. Tra Berna e Borja spunta Astori

da La Nazione

12



A FIRENZE del doman non v’è davvero certezza. Oltre al toto-allenatore scoppiato negli ultimi mesi, da qualche giorno è partito il toto-capitano. L’addio di Gonzalo è cosa certa e la corsa alla fascia vacante è cominciata. Le attuali gerarchie sono chiare: Borja Valero poi Tomovic. Questa la sequenza quando non c’è l’argentino. Troppo presto per dare il via agli exit poll ma le candidature per la prossima stagione non mancano. Infiniti i motivi per vedere la fascia sul braccio di Bernardeschi. Prodotto del vivaio viola, talento cristallino, che studia da leader. Dentro e fuori dal campo. Mai una parola fuori posto, neanche dopo le punzecchiature di Sousa e le voci ingombranti sul suo futuro. Più di Borja Valero, Berna sembra in questo momento poter incarnare il ruolo di condottiero tecnico e non soltanto.

DA QUALCHE mese però, in molti vedono in Davide Astori il profilo perfetto per ereditare la fascia. Già in estate, dopo gli episodi dello scorso anno e la sua dura presa di posizione ad Empoli, in tanti lo avrebbero voluto capitano. Astori ci mette sempre la faccia, parla alla gente nei momenti più delicati, tocca la pancia dei tifosi senza recitare il primo capitolo del manuale del buon calciatore. Parla di atteggiamento e non di episodi, non cerca alibi e puntualmente, quando l’aria si fa pesante intorno alla squadra, si presenta davanti a microfoni e tv. Un aspetto troppo spesso trascurato. Esistono leader silenziosi, in grado di fulminare con uno sguardo e farsi rispettare dall’intero spogliatoio.

Tanto dipenderà da chi siederà il prossimo anno sulla panchina. Le nomination restano quelle di Bernardeschi, Borja Valero o Astori. Con l’investitura di Chiesa a capitan futuro. Si accettano scommesse.

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Claudiopiombino
Tifoso
Member

Quindi Federico resta il prossimo anno? senza coppe europee ed un mondiale alle porte che richiederebbe una certa visibilità da “protagonista “,con uno sponsor personale che lo presserà in stile cannavaro con Nikola x aver la maggiore presenza possibile in tv visto anche come gioca il Ragazzo (oh si vede di più ultimamente nelle interviste del dopogara ) ed i gol che sta facendo e senza tener di conto delle più che giuste ambizioni sportive che il suo talento merita e visto che persino i ragazzini tifosi della squadra avversaria ( borussia ) lo aspettano x avere un autografo (… Leggi altro »

fra,scandicci
Ospite
fra,scandicci

chissenefrega di chi sarà il capitano. Io sono preoccupato per il futuro della Fiorentina altrochè. La proprietà è assente da mesi (Diego da anni), non sappiamo nulla dello stadio, non sappiamo quali saranno gli investimenti futuri sulla parte sportiva (non solo della squadra), quali obiettivi vogliono raggiungere (sempre se ce ne siano), abbiamo un allenatore demotivato che punta ad arrivare a fine stagione e poi saltare giu dalla barca, abbiamo una pletora di giocatori scontenti (Badelj, Gonzalo, Ilicic, Babacar, Tatarusanu) in un clima di rassegnazione e di stagione persa quando mancano ancora 3 mesi di buio e di apatia totale…… Leggi altro »

Macao
Ospite
Macao

Cioè, il prossimo anno pensate che continueranno a propinarci Borja Valero??????

Asti_Viola
Tifoso
Asti_Viola

Con un allenatore che lo fa giocare nel suo ruolo certo, perché no? Basta avere rudimentali nozioni di calcio per capirlo.

Macao
Ospite
Macao

Ma se prima di giocare il pallone lo deve toccare 4/5 volte! Ma per favore!

Gualberto
Ospite
Gualberto

Astori ok una bella figura sia in che fuori

Francesca
Ospite
Francesca

Astori

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Ecco la prima frase è quella che proprio rispecchia la situazione viola “proprio del doman non v’è certezza” figuriamoci ipotizzare chi potra evere la fascia da capitano, la più plausibile è che la prenda Tomovic credo sia difficile che vada via per vari motivi : non so chi lo potrebbe richiedere,credo prenda il giusto,non crea problemi se gioca o va in panchina se sbaglia tanto prima o poi rientra dato che non ci sono alternative più valide,il tasso tecnico è del livello in cui si rispecchiano la proprietà e la societa ,se non vince, come continuera a fare restando qui… Leggi altro »

Matteo
Ospite
Matteo

Infatti giovedì giochiamo per la nona stagione ( su 18 complessive) da quando c’è questa società, un partita europea!
Fatti non discorsi

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Sul piedistallo della coppa c’è il nome e l’anno di chi la vince ,non di chi partecipa ,e con il ritorno delle milanesi di qui in avanti per la Fiorentina se continuano con questa tipologia di gestione a scendere adottata più drasticamente in questi ultimi anni vedrai sara molto difficile anche partecipare e dire che dal prossimo anno le prime quattro vanno direttamente in C.L. o sara proprio questa la loro paura !!! .

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

14
13 in serie A…6 in Europa,2 salvezze all’ultima giornata,4 anonime e 1 calciopoli…Zero titoli…

Matteo
Ospite
Matteo

Diciotto sono le partecipazioni totali alle coppe dal 1926 ad oggi….

Articolo precedenteCon Bernardeschi è più facile: gol decisivi e tanta qualità
Articolo successivoTifosi, per Fiorentina-Borussia superata quota 20 mila. In arrivo 4000 tedeschi
CONDIVIDI