Eysseric, col Torino ha lanciato segnali incoraggianti

Di Matteo Dovellini - La Repubblica Firenze

6



L’edizione odierna de La Repubblica Firenze torna sull’assenza probabile di Thereau contro il Crotone. Candidato a prendere il suo posto il francese Eysseric.

È stato lui a sostituirlo nel match col Torino e, forse per la prima volta, l’ex Nizza ha messo in mostra sprazzi del suo potenziale. Partito titolare nelle prime due gare di campionato, il “10”, si è eclissato. Colpa dell’infortunio rimediato con la Sampdoria, è vero, ma c’è dell’altro.

Soprattutto una questione di ritmi. Su questo, Pioli, sta lavorando e ha lavorato tantissimo. In particolare durante l’ultima sosta. L’obiettivo è “velocizzarlo”. Fargli capire che, in Serie A, bisogna pensare e agire nel minor tempo possibile. Altrimenti, soprattutto stando sulla trequarti, gli avversari ti spazzano via. Valentin (che non parte titolare dal 27 agosto) lo ha capito e, col Toro, ha lanciato segnali incoraggianti. Col Crotone, molto probabilmente, toccherà a lui. Senza dimenticare Gil Dias. Per loro sì che un problema (l’infortunio di Thereau), può diventare un’opportunità. La speranza di Pioli è che sappiano sfruttarla.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
onsag
Ospite
onsag

Ieri la Viola ha fallito come squadra, prima ancora che come singoli giocatori. Non si può pretendere di far crescere una mentalità vincente in una squadra che è stata costruita con i criteri di Corvino. Tre giocatori portati a Firenze quando ormai si era alla canna del gas (Biraghi, Laurini e Pezzella) sono divenuti titolari quasi inamovibili, perché quelli presi prima erano ancor meno adeguati. Si aggiunga poi che Biraghi e Laurini venivano squadre retrocesse e Pezzella in Spagna di fatto faceva la panchina. Si aggiunga anche che i risultati sportivi di questa squadra interessano alla proprietà quanto l’andamento del… Leggi altro »

Ponzio
Tifoso
Trusted Member

secondo me sarà lui il naturale sostituto di Thereau. Così come contro il torino. Ovviamente non ho idea di quali compiti tattici gli darà Pioli però potrebbe essere lui la mezza punta di raccordo con l’attacco.

Paolo da Cagliari
Ospite
Paolo da Cagliari

Velocità di giocata e ancora prima velocità di pensata. Un tocco due al massimo e via la palla. La serie A è cosi. Lui ha la sensibilità di piede e gioca a testa alta. Presto x valutare. Aspettiamo ancora.

andrea
Ospite
andrea

assomiglia vagamente a ilicic; credo che possa solo migliorare

contadino marchigiano
Ospite
contadino marchigiano

Questo è un gran giocatore, date retta! Non è una … lessa come Saponara!

REM
Ospite
REM

In peso forma é un signor giocatore..

Articolo precedenteLa tegola Thereau: ritorno dopo la sosta e Pioli cerca soluzioni
Articolo successivoCorvino: “Gettate buone basi per il futuro. Rinnovo Chiesa? Merita un adeguamento”
CONDIVIDI