Fantacalcio, ecco i consigli di FI.IT sui giocatori viola impegnati contro l’Udinese

0



Continua la rubrica di Fiorentina.it dedicata agli appassionati di fantacalcio, i quali si scervellano ogni turno di campionato per consegnare una formazione che possa concedere loro la vittoria di giornata. La redazione di FI.IT ad ogni giornata offrire consigli sui giocatori della Fiorentina da schierare e su coloro che, invece, è meglio lasciare in panchina.

Non uno dei periodi più rosei per la Fiorentina, che però affronta una sfida sulla carta abbordabile (e in casa) contro l’Udinese di Del Neri. I friulani hanno la terzultima difesa della Serie A, con 13 reti concesse, perciò schierare giocatori offensivi gigliati potrebbe rivelarsi una buona mossa.

A chi non rinunciare? Federico Chiesa. Inutile dilugarsi: nonostante i vent’anni al momento è l’unico fuoriclasse nella rosa gigliata, oltre ad essere un ottimo giocatore da fantacalcio (se escludiamo la sua propensione verso i cartellini gialli). Visto il mal di trasferta che soffre l’Udinese e dato un calendario che all’ottava di campionato propone le contemporanee sfide tra le sei big del campionato, è consigliabile affidarsi a Sportiello per difendere la propria porta. L’ex Atalanta vive un buon momento di forma, la sua media voto (6,36 secondo la redazione di Napoli) lo testimonia a pieno. In virtù delle incertezze difensive mostrate sinora dai friulani e del gol ritrovato nell’ultima di campionato, vale la pena puntare sul Cholito Simeone.

Ancora una volta evitate Benassi. Complici gli infortuni di Saponara e Gil Dias è probabile una sua presenza dal primo minuto, ma nel nuovo ruolo di trequartista Marco ancora non ingrana. Gaspar continua a offrire più dubbi che certezze, l’attacco dei bianconeri è di buon livello e lui rischia seriamente di non essere schierato da Pioli. Lasciatelo in panchina. Lo stesso vale per Biraghi, che invece è quasi certo del posto ma è reduce da una pessima prestazione con il Chievo (pioggia di 4,5 in pagella).

La scommessa di giornata si chiama Eysseric. Gli infortuni dei suoi compagni di reparto potrebbero riaprirgli la strada verso una maglia da titolare. Il francese ha fatto vedere troppo poco per essere giudicato a pieno, sicuramente non si può dare già per perso un ragazzo che giocava titolare nell’ottimo Nizza della passata stagione. Soprattutto, sulla carta è un assist man favoloso (4 gol e ben 8 assist vincenti nel 2016-17).