Fare quadrato per la salvezza, i tifosi spingono la Fiorentina. A Parma la vivono come una finale

17



Ieri la visita di Andrea Della Valle al Centro Sportivo per stare vicino alla squadra e per spronare i ragazzi di Montella, chiamati domani ad una partita vera

La Fiorentina sta vivendo una vigilia inaspettata, a tratti surreale, di cui non si sentiva francamente il bisogno. C’è chi crede che una retrocessione sia impossibile e chi si sente sdrucciolare proprio sul traguardo. Tifo viola diviso, come spesso accade di recente, ma di oggettivo c’è che ancora manca la matematica. I calcoli sono iniziati da una settimana, la finale di Coppa Italia vinta dalla Lazio ha eliminato la corsa al settimo posto ed in tanti hanno letto questo aspetto come negativo, in relazione al minor entusiasmo che il Torino potrà avere sul campo dell’Empoli. E’ anche vero, però, che se il Toro vuole sognare di agganciare Milan o Roma fino all’ultima giornata, deve necessariamente ottenere i tre punti al Castellani.

Punti di vista. Ciò che conta di più è la partita della Fiorentina, che ha chiaramente in mano il proprio destino. Al Tardini si affronteranno le due peggiori squadre del momento. I numeri, impietosi, del girone di ritorno di Fiorentina e Parma li avete letti tutta la settimana. A Parma vivranno la sfida come una sorta di finale. Di ultima spiaggia. All’ultima giornata, la trasferta in casa della Roma, è bollata come proibitiva un po’ da tutti. Per questo c’è la volontà di far punti contro la moribonda Fiorentina di questo periodo. Stadio quasi sold-out, da Firenze arriveranno in circa 1.000. Perché il messaggio della tifoseria è stato chiaro: tutti uniti per la salvezza, dal 27 maggio si parlerà di altro.

Tanti problemi in difesa per D’Aversa, che deve fare a meno del leader Bruno Alves. Montella, il proprio leader, lo valuterà fino all’ultimo istante. Pezzella vuole giocare, non è tipo che si estranea dalla lotta quando la situazione si fa critica. Vuole esserci ad ogni costo. Ci sarà anche Veretout, che dovrà necessariamente provare ad invertire il trend del proprio rendimento, in attesa che il vortice del mercato lo porti lontano da Firenze. Questo, oggi, poco conta. L’importante è che scenda in campo con determinazione e lucidità, ingredienti mancatigli nell’ultimo periodo.

Andrea Della Valle ieri ha assistito all’allenamento, ha pranzato con il gruppo ed ha avuto modo di parlare con i giocatori. In campo non sono attese particolari sorprese, al netto della valutazione di Pezzella e di qualche altro acciaccato come Edimilson e Laurini. Davanti possibile conferma per Chiesa, Muriel e Mirallas, con Simeone pronto ad entrare dalla panchina. Anche se nelle ultime settimane il primo cambio in attacco è sempre stato Vlahovic. Segnali precisi, per il presente e per il futuro.

17
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Massimo
Ospite
Massimo

Parma e Fiorentina faranno il pareggio biscotto! Oro per tutte e due! Due squadre di merda, accordo di merda! E chi se ne frega noi a 41 siamo salvi! Però che vergogna!

Gianni Omarini
Ospite
Gianni Omarini

C’è stato chi si é tagliato i ……. per far dispetto alla moglie e chi invece per fare dispetto ai tifosi viola agisce come DDV. Siamo in democrazia. Auguri.

Indo
Tifoso
indo

rimanete 45 minuti sotto la curva anzi forse è meglio 90 minuti….Ridicoli!!!!!!

Indo
Tifoso
indo

Ma come, fino adesso avete fatto di tutto per affossarla remando sempre contro ed ora andate a Parma a sostenerla???? Ridicoli!!!!!!!!!!!!!

Enrico
Ospite
Enrico

alla luce della storia di questa famiglia, mi domando se i Della Valle sono stati dei bravi imprenditori o degli abilissimi speculatori. La risposta corretta a questo quesito rende giustizia ad un grandissimo equivoco di fondo che, fin dall’inizio, ha messo in una posizione di ingiustificata sudditanza il popolo viola rispetto a questa famiglia.

Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

Fare Quadrado

Sergio
Ospite
Sergio

Domani prevedo un altra disfatta x la Fiorentina e quei cacasotto che indossano la maglia Viola, ci salviamo all ultima giornata con il Genoa come nel 78,a quei tempi l ultima partita in casa coincideva con l invasione di campo per la caccia a una maglia……avevo 14 anni e una passione fortissima x i colori Viola

Santa Maria Novella
Ospite
Santa Maria Novella

Tranquillo ci salviamo,per demerito, grazie alle squadre che abbiamo sotto

Jblk77
Tifoso
jblk77

Nessun problema: ora scende in campo il Team Manager e finalmente vedrete di che pasta è fatto!

marco
Ospite
marco

strano… pensavo che andrea ed il gran capo fossero a parma insieme a cognigni. Ma dai Marco che discorsi fai ? Questi sono imprenditori importanti… è già tanto si sia degnato di fare colazione insieme ai giocatori ! Li avrà motivati lui a dovere…. altro che quei mille sfigati di tifosi che vanno a parma a spendere, chiappare l’acqua e farsi prendere per il culo ! Tzè.. PLEBAGLIA !

Anticiabatta
Ospite
Anticiabatta

Ma scusate, Andrea Della Valle è uno dei fautori del famoso comunicato che ha portato Pioli a dare le dimissioni, nel quale comunicato si diceva che i giocatori non si stavano impegnando e l’allenatore ci metteva del suo perchè rendessero poco o niente. Bene, adesso uno di quei giocatori vede arrivare il foulardato e dove volete che trovi le motivazioni?? Si scazza ancora di più e manda tutto ancora più in vacca…
Potenza della comunicazione dei mocassinari…

Oeo!

CLAUDIO1
Ospite
CLAUDIO1

MA CERTO L ATTUALE DIMENSIONE DELLA FIORENTINA E’ VLAOVIC IN SERIE B. MALEDETTI …. DAREMO LA SALVEZZA ANCHE AL PARMA… SPERO SOLO CHE IL TORO PAREGGI AD EMPOLI ALTRIMENTI E’ LA NOSTRA FINE…DAVVERO SE AVESSI TRA LE MANI DELLA VALLE COMMETTEREI UNA SCIOCCHEZZA. MI DOMANDO COSA VUOLE DA NOI’? PERCHE’ NON FISSA UN PREZZO ? VUOLE MUNGERE ANCORA DENARO ? HA RIDOTTO LA FIORENTINA AD UNO SCHELETRO, QUASI IN B…. VADA VIA, SI LEVI DI TORNO MALEDETTO

Jblk77
Tifoso
jblk77

Esagerato! Questi anche se mai retrocedessero hanno un parcadute d’oro, della Fiorentina non frega niente ormai a nessuno… Quanto ad DV sono 4 anni che aspettano di mollarla, non prima però di un parziale rientro…

Archibugio
Ospite
Archibugio

Fare quadrato a due giornate dalla fine è una battuta?Con l’ambiente che si è creato che vuoi fare quadrato…

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Più facile risolvere la situazione all’ultima giornata, al Tardini ci sarà un’atmosfera infernale. A dir poco.

par
Ospite
par

se ha parlato Andrea di sicuro ci sarà un bella reaione!!!!!!
ma che buffonate!!!! questo viene dice ai giocatori: mi raccomando mettetecela tutta!!!! e poi sparisce!!!!! Sara più importante andare a Parma e ancora una volta stare vicino alla squadra, no perchè se lo meritano ( assolutamente no!!!!) ma per evitare una retrocessione che a me pare qualcosa di più di una recondita possibilità!!!!
A fine campionato poi si possono accomodare tutti!!!!!
MERITIAMO DI PIU’!!!!

Pinguino
Ospite
Pinguino

A me risulta che i “discorsi” che ADV fa negli spogliatoi siano invece raccomandazioni rivolte ai più vendibili sul non farsi male.

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI