Fattori: “Calcio femminile italiano deve cambiare normative. Pioli perfetto per la Fiorentina”

2



Il mister della Fiorentina Women’s Sauro Fattori è stato ospite della trasmissione Il Mercoledì di Platinum Calcio, dove ha parlato non solo della sua squadra, attesa questa settimana dalla difficile sfida contro la Juventus, anche della squadra maschile.

Sulla squadra allenata dal collega Pioli.
“La Fiorentina sta lavorando benissimo e la posizione in classifica lo dimostra. Ci deve rendere orgogliosi. Stefano è un allenatore adatto alla Fiorentina, capace di formare le squadre. E sta facendo benissimo. Però non bisogna fare voli pindarici ma rimanere con i piedi per terra. Anche perché dietro ci sono altre squadre ben attrezzati”.

Fiorentina Women’s?
“Noi quest’anno abbiamo fatto grandi cose. Abbiamo perso solo una partita in Champions, facendo una grande competizione oltre le aspettative. Questo ci ha tolto qualcosa a livello mentale in campionato. Abbiamo fatto tre pareggi e perso uno scontro diretto, ma la situazione non è così grave. Però siamo i campioni e quindi dobbiamo puntare sempre al massimo. Stiamo meglio adesso e ci siamo rinforzati”. 

Sui grandi club che creano squadre femminili.
“La Juventus e le altre squadre devono ringraziare la Fiorentina, perché è la società che ha cambiato tutto, comprese le regole, per il calcio femminile. Dall’anno prossimo ci sarà sicuramente anche l’Inter, e potrebbero aggiungersi anche altre società come Cagliari, Roma, Napoli ecc. Sarà una cosa bellissima”.

Cosa si può ancora migliorare nel calcio femminile italiano?
“Il regolamento deve cambiare nelle normative. Se il Barcellona prende una nostra giocatrice, quella domani può giocare. Se noi prendiamo una loro giocatrice, dobbiamo aspettare un mese per schierarla. Eppure giochiamo allo stesso livello, facciamo la stessa Champions League. Però loro sono società professionistiche, mentre noi ancora dilettanti. Bisogna cercare di uniformare questa situazione”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Cesar
Ospite
Member

Guardi signor Fattori che non è’ portando via le giocatrici già’ affermate in altre società che si eleva il grado di gioco del calcio femminile (vedi Juventus )ma è costruendo un vivaio giovanile che può portare miglioramenti al movimento.Se entrassero come dice lei tutte queste squadre ha chi porterebbero via il nome di una squadra già esistente??(vedi sempre Juventus con Cuneo)

Giancarlo
Ospite
Member

Anche un dirigente femminile ci da la sua su Pioli,,,Ma perché tutti i giorni ce qualcuno che spreme opinioni su Pioli, manca il papa soltanto..ma la finiamo questa m….

wpDiscuz
Articolo precedenteChampions, Napoli ancora sconfitto. Gli azzurri scendono in Europa League
Articolo successivoColonnese: “Simeone non è adatto a giocare con Babacar”
CONDIVIDI