Feltri racconta i Della Valle: “Dalle scarpe al calcio, il miracolo Fiorentina. I tifosi vorrebbero scudetto e Champions”

71



Articolo su Tuttosport a firma Vittorio Feltri, che racconta Diego e Andrea Della Valle. ‘Fratelli effervescenti’, il titolo del pezzo.

“Descrivere un amico è sempre rischioso. Descriverne due nello stesso articolo è una impresa temeraria. Oggi vi racconto i fratelli Diego e Andrea Della Valle, gente popolare che merita lodi e qualche pizzicotto. Conobbi per primo Diego, sul finire degli anni Ottanta. Al tempo dirigevo l’Europeo, settimanale Rizzoli di successo. L’uomo, giovanissimo (nacque nel 1953) mi fu presentato dal mio eccellente vicedirettore, Maria Luisa Agnese, che poi divenne la numero uno di “7” del Corriere della Sera. L’incontro avvenne in un ristorante del centro milanese. L’industriale mi parve fin da subito assai vispo, arguto, pronto. Mi spiegò quale fosse la sua attività, ramo calzaturiero. Benché a me delle scarpe non importasse un accidenti, egli riuscì a intrigarmi con tomaie e suole. Agnese poi mi convinse che quel giovanotto era da tempo sulla rampa di lancio, ma ne ero già convinto. Da quel dì frequentai assiduamente il giovane imprenditore, incuriosito dalla sua personalità simpatica, generosa e perfino divertente nel porsi provinciale quanto me, lui marchigiano di Ascoli e io orobico polentone.

Tra noi si stabilì un certo feeling che non è ancora venuto meno. Diego mi narrò a puntate la sua vicenda. Suo Padre, Dorino, nomen omen, il fondatore della ditta, era un provetto, artigiano capace di produrre raffinatezze per i nostri piedi. Di solito i figli sono specialisti nel distruggere le opere dei genitori, trasformandole in cadaveri. Diego, invece, interruppe gli studi di giurisprudenza a Bologna e prese in mano l’azienda di papà dandole un impulso virile al punto da farla diventare un marchio mondiale. Il cui lancio avvenne in modo singolare. L’erede di Dorino, sveglio come l’insonnia, si inventò le scarpe che si reggevano su 133 pallini di gomma. Piacquero immediatamente alla gente che piace, per esempio Gianni Agnelli e Luca Cordero di Montezemolo, che le adottarono mostrandosi in tivù ed esibendole così a un pubblico vasto. Fu un trionfo. Nel giro di pochi mesi le calzature pallute sfondarono sui mercati internazionali. Piovvero denari a iosa nelle tasche della famiglia Della Valle, di cui il primogenito divenne senza discussioni il leader massimo. Ovvio, il comandante non si elegge, si impone coi fatti. Da quel momento Diego straripa: nella finanza, nell’industria, nelle manovre del capitalismo ad alto livello. Ormai ricco, mette il naso dappertutto e spesso detta legge. È bravo, intelligente e perfino simpatico. Non sbaglia un colpo e anche le sue polemiche vanno a segno. E’ un big. 

Il fratello Andrea, suo alter ego, è una spalla efficiente, intenditore di calcio. Ecco perché i due consanguinei si avventano sulla Fiorentina in disgrazia, che disputa il campionato di C2, e la acquisiscono portandola rapidamente in serie A: un miracolo. Andrea è astuto e il fratellone lo asseconda sorvegliando sui conti, i quali giustamente gli stanno a cuore. Nel breve i gigliati negletti fanno faville e guadagnano posizioni di rilievo nel massimo campionato. I tifosi viola esultano e si riabituano in fretta ad essere protagonisti. Però agli ultras non basta mai ciò che hanno e protestano per avere di più. Pretendono lo scudetto, magari la Champions, urlano, strepitano, rompono i palloni ai Della Valle da cui si aspettano l’impossibile: massacrare la Juventus dominatrice, come fosse un gioco da ragazzi. Assurdo, ridicolo. Obiettivo irraggiungibile se si considera che la Fiat è una società gigantesca e danarosa, mentre i Signori delle scarpe, pur potenti, non possono competere con essa. È già un prodigio il fatto che la Fiorentina sia resuscitata e riemersa nei quartieri alti della classifica grazie agli sforzi economici di Diego e Andrea. 

Confesso: amo il giglio magico dal 1956, quando ragazzino vidi una partita a Bergamo, Nerazzurri contro Viola. Pioveva. Un terzino orobico, Roncoli (professione farmacista), scivolò sull’erba bagnata e lasciò a Montuori, favoloso argentino, una palla da spingere in porta e amen. Il sudamericano, sportivamente, calciò fuori per pietà, e l’incontro continuò a risultato invariato. Poi vinse la Fiorentina, ma il gesto nobile di Montuori rimase impresso nella mia mente infantile, cosicché da allora ebbi un debole patologico per le maglie viola. Recentemente, durante una cena con i Della Valle a Milano, in corso Venezia, qualcuno dubitò della mia sincera adesione affettiva al club del capoluogo toscano e, per smentirli, chiesi se tra i presenti vi fosse chi rammentasse la formazione gigliata che conquistò il primo scudetto. Nessuno rispose correttamente. E allora recitai: Sarti, Magnini, Cervato, Chiappella, Rosetta e Segato, Julinho, Gratton, Virgili, Montuori e Prini. Tra i convitati, solo Panerai, editore di Class ed ex giocatore della Fiorentina, mi applaudì consapevole che ci avevo azzeccato. Gli altri rimasero muti, forse ammirati. Lo stesso giochetto feci in precedenza a Matteo Renzi al telefono, e l’allora premier rimase di sasso, complimentandosi con me. Non discutemmo più di politica ma solo di calcio. In ogni caso, alla successiva cena con i Della Valle, Andrea mi regalò una maglia viola con il mio nome e tutte le firme dei giocatori gigliati. Che conservo come un bambino in camera mia, appesa al muro”.  

71
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Mario number one
Ospite
Mario number one

Se lo dice Feltri……………..

Capex
Ospite
Capex

Scudetto e Champions??? Si ricorderà anche le formazioni del passato ma dell’attualità siamo a zero. Anzi: più probabile ci prenda per il c..o anche lui.

serpenti nelle tasche
Ospite
serpenti nelle tasche

Piaggeria senza limiti: chi ha mai preteso a Firenze scudetto e Champions League, Andreino grande intenditore di calcio?
Mah….

sch8les
Ospite
sch8les

Son troppo giovane per aver visto giocare Montuori ma a legger di quel gesto mi è pulsato il cuore viola in petto. Qualcuno dei veterani se ne ricorda?

Valter
Ospite
Valter

Santi subito!!

Unicabandiera
Ospite
Unicabandiera

Mi basta leggere “ il fratello minore gran intenditore di calcio “…..

Mi basta e mi avanza…dovrei mandarti caro Feltri a quel paese con i fratellini…ma non meriti neanche questo

Trombarenoe?
Ospite
Trombarenoe?

Scrivevo dei temi di gran lunga migliori in terza media. Che Paese strano, siamo, nel quale chiunque si improvvisa in que che non sa fare.

violasnaiper
Ospite
violasnaiper

Vedo che feltri NON ha capito UN C…. o dei tifosi ( QUELLI VERI ) NON LECCASUOLE del resto puo dire cio che vuole

doc rob
Ospite
doc rob

quindi fammi capì, il vero tifoso è quel soggetto imbratta lenzuoli, detrattore della squadra e che gioisce quando la stessa perde per poter esclamare garrulo: io l’avevo detto. Poerannoi

Bomber
Ospite
Bomber

No il vero tifoso sei te che ti sei abituato alla mediocrità

Simon mago
Ospite
Simon mago

Post di calcio giocato,, 5, max 10 commenti………
Post sui dv, 50e a volte 150 commenti………
Emblematico……

Hamrin56
Tifoso
Hamrin 56

Bravo Feltri.
Grazie DV

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

E BELLO CHE QUALCUNO PENSA CHE CON SUNDAS SI VINCA IL CAMPIONATO E LA CHAMPIONS …………………..ROBA DA FRUSTRATI MENTALI………………………….DETTO DA UN VECCHIO CURVAIOLO…. I POVERO POMPA E I’ CIUFFI SI GIRERANNO NELLA TOMBA………………………….. E QUALCUNO SI E’ PURE DIMENTICATO DI ASTORI……. CHE BRAVI………………… MA DOVE SONO FINITI, I MITICI E MERAVIGLIOSI TIFOSI DI FIRENZE…………………… VIOLA TI AMO…………………………….

Urs
Ospite
Urs

Ma con i soldi che abbiamo speso, la Cup of Traditions e la Opel Cup sono già due grandi e importantissimi trofei..,,,

Forza Viola!

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Più che altro tu hai capito tutto di quello che vuole una parte della tifoseria. Certo, non potevi essere altro che direttore della testata di cui sei stato….

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Sveglia!!!
Feltri Tifa Atalanta
Feltri e’ amico di Diego
Feltri simpatizza per la Fiorentina.

Amicizia o simpatia qual’e’ il sentimento piu’ forte? Secondo me si capisce bene il senso dell’articolo una volta aver risposto alla domanda…

violasnaiper
Ospite
violasnaiper

OK ma ste cagate non le puo dire ,, sopratutto se non conosce la storia nostra è come dire che silvio è un bemefattore

Lucabilly1963
Tifoso
lucabilly1963

Bello scrivere. Alla Feltri e como solo in pochi riescono a fare. Sull’Amore per la Fiorentina non c’eniente da dire. Si nasce e si muore Viola. Come diceva il mio povero nonno al mio povero babbo quando a 5 anni andavo con loro in Maratona: solo due cose non si cambiano nella vita: la mamma e la maglia viola. Feltri pero nella briga dettata dall’amicizia coi DV ricasca nella trappola di quel troppo o tanto che vogliono I tifosi. Qui, il paragone cogli altri italiani equantomeno esoso se non fuorviero: a Firenze e nessun tifoso Viola dentro e fuori le… Leggi altro »

ossessione
Ospite
ossessione

Dopo averci spiegato il significato di “fuorviero”, ci spieghi perchè passeremmo da bischeri? Perchè non abbiamo ancora vinto uno scudetto o una coppa dopo che qualche discorso un pò euforico di qualche anno fa aveva fatto sognare? Perchè ci si ricorda solo quello e mai viene ricordato il discorso reale fatto da DDv al Fourseason?

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Grazie al c…… se era a cena coi dv non è difficile immaginare che nessuno sapesse la formazione dello scudetto, sai a loro che gli frega della storia CALCISTICA della Fiorentina? A loro interessa solo capire in che modo guadagnare il massimo possibile di volta in volta. Visto che per ora la cittadella non gliela regalano si accontentano delle plusvalenze, i risultati sportivi sono l’ultima cosa da prendere in considerazione!!! Strano comunque questo ELOGIO SPONTANEO dei dv…..dopo una cena con loro…. se il conto l’avessero fatto pagare a Feltri ci sarebbe stato un elogio spontaneo a favore degli ultras???? Ora… Leggi altro »

Richard
Ospite
Richard

Grande !!

steve livorno
Ospite
steve livorno

Poi il portiere si chiamava Superchi ed il mediano era Esposito (Bertini era stato venduto all’Inter)

Furia
Member
Furia

Superchi errore di scrittura. Esposito errore mio scusa .

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Il Conte di Lautréamont

E’ indubbiamente un bell’articolo anche se intriso di propaganda fide dellavalliana. I tifosi non pretendono qualificazioni alla Champions League o scudetti una tantum. Tutt’al più dovrebbero essere liberi di poterlo sognare senza che nessuno venga a rinfacciarglielo con articoli come questo. Casomai i tifosi chiedono che questa società venga amministrata un pò meglio ( perchè vi pare che Cognigni sia in grado di fare il presidente? ), che abbia uno straccio di programmazione che non sia il comprare a tanto e vendere a un tanto di più ( Dabo e Norgaard, due doppioni ,che senso hanno? ). E soprattutto si… Leggi altro »

LEMAC
Ospite
LEMAC

dicendo pure che Norgaard e Dabo son due bidoni

si ruzza
Ospite
si ruzza

sottoscrivo.

Sardonico viola
Ospite
Sardonico viola

Tu chiamala se vuoi propaganda dellavalliana,ma l’articolo ha descritto con brevi e colorite immagini cariche di vivacita5 ed anche di nostalgia 50 e più anni della storia della squadra ,per dare un giudizio sintetico un autentico capolavoro.

steve livorno
Ospite
steve livorno

Furia il terzino destro del secondo scudetto era Rogora…

AlessandrodaVada
Tifoso
AlessandrodaVada

Di solito condivido poco con Feltri ma, discorso sui DV a parte:
Bravo Vittorio. Sei molto più tifoso viola te che molti di coloro che scrivono su questo sito.
E ora Infamate pure.

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Vaia infeltrito…. io non voglio scudetto e champions!!! vorrei pero’ almeno lottarmela fino alla fine con tutti e non essere esimo dop 10 partite è fuori da tutte le competizioni !!!!

Davaiz
Ospite
Davaiz

Qui di ridicolo ce ne ‘ solo uno e sei te ex tifoso

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

Parla il servo che ci gode a stare undicesimo e a cedere i calciatori ai gobbi.

Bomber
Ospite
Bomber

Vedo che c è un gran daffare per riabilitare al meglio i DV in attesa della presenza di Andrea al Franchi…..ma non si deve sentenziare su i tifosi Viola….tutto ciò appare assai contaminato da altri interessi

forza viola
Ospite
forza viola

A prescindere da tutto, a me Feltri fa proprio schifo…

Furia
Member
Furia

Caro Feltri, ho sempre saputo della simpatia che nutri per la viola. Noi con qualche anno alle spalle ricordiamo le formazioni dei tempi belli, anche perché non sono molti. Diciamo anche la formazione del secondo scudetto. Superbi, Rigore, Mancin, Bertini, Ferrante, Brizzi, Chiarugi Merlo, Maraschi, De Sisti, Amarildo. Bei tempi, e anche altri tempi. Non sono d’accordo che oggi i fiorentini cercano scudetto o CL. Anche se io sono un pro, credo che i contestatori chiedono più chiarezza, più dialogo, non con chi sia, Ma con la società, con il patron. Che sinceramente latita. Domenica si ricomincia, a gioire, e… Leggi altro »

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Ciao Furia purtroppo i DV sono stati anche fin troppo chiari questa volta. Puntiamo a qualificarci i Europa League…. poi se leggi i commenti dei giocatori sembra un obiettivo difficile ma possibile

Sheykan
Ospite
Sheykan

ora son stati chiari, eppure gli hanno contestato che non può un patron dire che si punta al settimo posto. ahahaha non dice niente e si chiede chiarezza, fa chiarezza e si dice che non doveva dirlo. ahahaha i tifosi contro i Della Valle ormai son contro a prescindere.

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Ciao Sheykan, un conto e’ fare chiarezza e questo e’ innegabile un altro e’ che piaccia o meno quello che viene chiarito. Comunque meglio cosi che la bugia dello scudetto, o della cittadella. Mi chiedo ma chi glielo fa fare di restare?

Fra,scandicci
Ospite
Fra,scandicci

La macchina del fango sui fiorentini e pro Della Valle ha quest oggi la firma di Feltri e come editore Diego. Misera propaganda.

REM
Ospite
REM

Addirittura la propaganda pro Della Valle?
L’unica propaganda é diventata quella del lenzuolo .. dove non si guarda la realtá , non si aspetta di vedere la squadra all’opera per almeno una decina di partite non si giudica in base ai risultati ma si critica a prescindere.

Fra,scandicci
Ospite
Fra,scandicci

Devi ancora aspettare cosa te? Gli ultimi anni esimi, venduto l inverosimile, attacchi alla tifoseria rosicona, un analfabeta come direttore sportivo richiamato dopo essere stato cacciato, obiettivo europa… No ops, settimo posto e via via … Basta?

io, viola
Ospite
io, viola

NO!! I tifosi SOGNANO, magari SPERANO, di vincere questo o quel trofeo……sapendo che comunque non è mai facile. I tifosi PRETENDONO che venga CERCATODIFARELIMPOSSIBILEOQUASI per migliorarsi dall’anno precedente (qualunque sia stato il risultato). Questo negli ultimi anni non è accaduto, e, ricordiamocelo bene, essi forse, non sono mai stati simpatici, ma quasi nessuno gli ha contestato qualcosa, fino a ROSSI&GOMEZ ….quello forse è stato il punto più alto, ciò che SOGNANOSPERANOPRETANDANO i tifosi. Se poi la sfortuna rema contro…..beh… non ci si può fare niente. Ecco, secondo me, oltre i 2 giocatori, quella stagione sono morti anche i DV. ed… Leggi altro »

Geoffrey
Ospite
Geoffrey

Chi stabilisce ciò che e possibile o impossibile. Noi per diversi anni siamo arrivati davanti a Inter, Milan , Lazio e Roma,vi siete mai chiesti il perché? Ve lo spiego, quando si arrivava nelle prime quattro posizioni era dovuto al fatto che i sopra menzionati club non avevano da spendere, infatti i vari Berlusconi e Moratti, hanno dovuto vendere le loro squadre. Oggi le Milanesi, con nuove proprietà, sono tornate ad essere più competitivi di noi, tutto qui. Viola semper.

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

firenze è sempre stata lo specchio delle sensazioni italiane …. quello che avviene a firenze prima o poi avviene in italia … stavo proprio in questi momenti constatando quello che sta succedendo tra le varie posizioni politiche .. si sta creando un clima di odio stile tutti contro tutti che non potrà portare a niente di buono … non si sa più chi ha iniziato e non si sa come finirà … nella fiorentina questo clima ha già portato a scontri , per ora verbali , ma certamente non forieri di ottimi sviluppi … speriamo che presto ci si unisca… Leggi altro »

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

L’unico ridicolo è Feltri. Nessuno pretende lo scudetto. Sappiamo benissimo che non lo vinceremo mai più. Quello che si vuole è una Fiorentina in linea con la sua storia, che la vede quinta come risultati in A. Quindi, posizione più o posizione meno, ciò che si pretende è una Fiorentina che si qualifichi in Europa e che non ceda calciatori ai gobbi e da loro prenda prestiti per rilanciargli i calciatori. Solo questo si chiede, e Feltri lo sa benissimo, solo che deve far passar bene i suoi amichetti, dichiarando che si pretende l’impossibile quando in realtà si pretende il… Leggi altro »

el Che
Ospite
el Che

ma pero’ se pubblicate questi articoli mielosi sui DV, anche chi non e’ lenzuolaio, si becca i diabete! Mamma mia quante imprecisioni, esagerazioni, omissioni e distorzioni sulla vera storia dei DV alla ACF,,,

Sara’ che Feltri mi sta antipatico a prescindere e i DV meno ne leggo meglio sto’

Geoffrey
Ospite
Geoffrey

Se ci sono omissioni, esagerazioni, distorsioni e imprecisioni, allora esponila tu la storia dei Della Valle. Noi aspettiamo delucidazioni in merito. Viola semper.

bunzalone
Ospite
bunzalone

uNICA COSA INTERESSANTE L’ANEDDOTO SU MONTUORI…IL RESTO è FUFFA

Salutino
Ospite
Salutino

Sicuro che Andrea li avrebbe finiti nella Fiorentina

Andrea20
Tifoso
Andrea20

A me basterebbe non essere preso in giro

Firenze regna
Ospite
Firenze regna

Cin cin Vittorio!

Gaetano
Member
Gaetano

Non sono un feltriano ma apprezzo la sua fede viola, almeno su questo andiamo d’accordo. Non avrei dimenticato il buon Orzan e il dott. Bernandini…

Decerebrati
Ospite
Decerebrati

Uno era riserva e L altro allenatore, cosa c entrano con la formazione titolare.

Sardonico viola
Ospite
Sardonico viola

Oh coso nell’anno del primo scudetto Orzan fece più partite di Rosetta,controlla pure le statistiche,secondo me come centromediano deve essere considerato lui il titolare.
Queste affermazioni categoriche che non sono suffragate mah.!
Bello com.unque l’articolo di Feltri ,secondo me uno dei migliori giornalisti italiani,fedi politiche e sportive a parte.

Fabriziofrancia
Tifoso
Fabriziofrancia

Amici di feltri,…

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Mi chiedo perche Feltri debba scrivere un articolo pro DV e contro gli ultras?

Ma non ha cose piu’ importanti a cuis pensare o forse gli e’ stato commissionato/scritto da qualcuno?

Sandokan
Member
Sandokan

Forse perché è un tifoso innamorato della Viola e scrive per passione oltre che per mestiere. I lenzuolai invece non hanno niente di più importante da fare che scrivere st…te?

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

A me risulta che Feltri sia un tifoso dell “Atalanta…. e Dv dell’Inter

STEFANO
Ospite
STEFANO

E ti risulta male.

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Caro Stefano Feltri simpatizza per la Fiorentina ma tifa Atalanta che e’ la squadra della sua citta’……. sei sicuro che mi risulta male?

Esausto
Ospite
Esausto

Sarà forse perché assistere a questi pietosi spettacoli di alcuni fa girare le scatole a tanti compreso Feltri?

steo
Ospite
steo

Basta lamentarsi tutti allo stadio per tifare la viola e non contestare

Mah...
Tifoso
Mah

Parole su ADV fin troppo generose(non poteva dire certo che conta come il 2 di picche quando briscola è quadri) e conferma che il vero leader è DDV, come abbiamo capito ormai da tempo… L’unica cosa che proprio non mi va giù è che si pensi che gli ultras vogliano qualificazione alla champions e scudetti a ripetizione, se anche i DV la pensano così credo che davvero non abbiano capito nulla di Firenze a oltre 15 anni dal loro ingresso nel mondo del calcio.

Articolo precedentePioli non cambia la difesa. Due ‘nuovi’ a centrocampo contro il Chievo
Articolo successivoFiorentina, seduta tattica al Franchi. Pjaca-Mirallas in gruppo. Domani conferenza Pioli
CONDIVIDI