Fenomeno Lafont: il giovane-vecchio fa impazzire Pioli. Rischia tanto, ma piace la sua personalità

33



Il giovane portiere rischia molto, specie con i piedi, ma a Pioli piace la sua personalità e il suo coraggio.

BraveAlb, cuore impavido. Perché è davvero il coraggio di Alban Lafont a piacere così tanto allo staff viola. Per questo al portierino classe ’99 sono permesse licenze ardite e movimenti intrepidi, a costo ogni tanto di incappare in qualche errore come le due uscite a vuoto nel secondo tempo contro l’Atalanta. Questione di personalità quindi, almeno questo filtra dall’ambiente viola. Caratteristica che sostanzialmente non si allena: al limite si coltiva. Così scrive La Gazzetta dello Sport.

AVANTI COSI’. L’inizio di avventura a Firenze è stato più che sufficiente anche se di partite Lafont ne ha giocate appena cinque. Anzi, quattro e mezzo, considerato l’infortunio contro l’Udinese. Tre i gol subiti, l’incornata di Tomovic, il rigore di Icardi e il rasoterra di D’Ambrosio. Pochi i miracoli, anche grazie alla solidità della difesa viola (la seconda del campionato con Juve e Inter dopo la Samp). Però qualche balzo prodigioso si è già visto. L’ultimo proprio domenica sul rasoterra di Gomez con il punteggio ancora sull’ 1-0.

CORAGGIO RECIPROCO. Niente paura quindi. Anzi. La sicurezza nei propri mezzi è molta e dimostrata anche nel momento di rilanciare l’azione con i piedi. Soprattutto a San Siro (con l’Inter) qualche dribbling di troppo e palloni spesso in verticale a costo di rischiare la frittata, hanno fatto sobbalzare i tifosi viola. L’audacia però piace a Pioli, attratto dalla forte personalità. Coraggio suo quindi, ma anche di chi lo ha comprato costruendo la squadra più giovane d’Europa. Corvino e Freitas infatti se lo godono, convinti di aver vinto la scommessa.

33
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
VIA I DV
Ospite
VIA I DV

quando dragowski ha fatto una boiata, lo hanno crocifisso tutti…
questo ne ha fatte assai di più, però è pompato a bestia da tutti…
poi, per carità, lafont sembra forte e probabilmente lo diventerà….
ma quando si dice pregiudizi… questo è il caso

andrea
Ospite
andrea

a me piace molto; non lo conoscevo per niente, avevo visto qualche video, ma mi convince molto più di donnarumma; si, ha rischiato qualcosa nelle uscite, ma mi da l’impressione, nonostante l’età, di sapere bene quello che sta facendo

Mauri
Ospite
Mauri

Condivido 100% la disamina di Deyna. Come si fa ad essere così entusiasti dopo queste 5 partite, proprio non lo capisco. Anche io ho l’impressione che sia stato dirottato in porta, ai tempi delle giovanili, perché è indubbiamente agile ed esplosivo; ma i fondamentali dello stare in porta sembra conoscerli in modo molto approssimativo. Detto questo, potrebbe avere margini notevoli di miglioramento e diventare in 3-4 anni un ottimo portiere. Ma tutti questi osanna al fenomeno che trapelano già ora dallo staff mi sembrano veramente un tantino fuori luogo.

Deyna
Tifoso
Deyna

Si sta esagerando, con questo Lafont. Ha riflessi e agilità, una buona personalità, ma ancora alterna buone uscite alte ad altre disastrose a farfalle, e soprattutto ha lacune enormi nell’impostazione, tanto da sembrare un giocatore di movimento messo in porta per caso. Spesso si tuffa a due mani anziché distendersi ad un braccio, perdendo spazio utile per opporsi ai tiri, si muove confusamente in cerca del piazzamento, e ha una preoccupante tendenza a non estendere o addirittura ritirare un po’ il braccio in certi tuffi bassi. Necessita di tanto lavoro col preparatore, sempre che si riesca a cambiarne i fondamentali… Leggi altro »

REM
Ospite
REM

Il colpo di grazia a Drago lo ha dato mister Pioli..In una stagione dove non aveva niente da chiedere ha preferito far giocare sempre e comunque Sportiello per fare cosa non si sa..un portiere non di proprietá appartenente ad una societá “nemica” che ci voleva spillare soldi..Non si poteva far giocare a Drago qualche partita in piú? Cosa aveva paura di retrocedere?

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Lasciamo da parte la poesia. I fatti sono questi: personalità ragguardevole, piedi quasi da centrocampista, presa così così e pure qualcosa in meno. Scelte spesso azzardate e intempestive. Virtualmente può diventare un portiere eccellente. Ma non so se sia pronto per una squadra che miri nel giro di qualche stagione a restare stabilmente in Europa. Tecnicamente e per tutto il resto, tranne magari che per i rinvii di piede, Sportiello, oltre naturalmente che più esperto e buon conoscitore del nostro campionato dell’ambiente, è di gran lunga più forte. Il bergamasco, suscettibile a sua volta di miglioramenti, giova ricordarlo per la… Leggi altro »

Deyna
Tifoso
Deyna

Su Lafont d’accordo su tutto, anzi mi ero dimenticato della presa. Sportiello mi piaceva molto ai tempi dei primi due campionati con l’Atalanta, ma ha avuto poi una grave flessione da cui non si è più ripreso, anzi in Viola è ulteriormente scaduto. Pensavo sarebbe diventato un ottimo portiere migliorando alcuni suoi difetti, invece non solo non l’ha fatto, ma pare perfino peggiorato. Nell’immediato nessun dubbio che sarebbe migliore di Lafont, tuttavia, ma se si punta sui giovani occorre rischiare. Anche se il cavallo su cui puntare per me sarebbe Drago, sempre che i miei sospetti sulle condizioni fisiche fossero… Leggi altro »

OttoKrunz
Ospite
OttoKrunz

Al di là dell’essere tecnicamente buono ma non eccezionale, Sportiello ha mostrato cali evidenti di concentrazione e difficoltà nel reagire ad errori e critiche, limiti che nel suo ruolo sono ben più condizionanti che non l’avere una presa non perfetta o dei piedi non proprio educati.

Mark
Ospite
Mark

Ha fatto diversi errori, finché accadono con le piccole squadre si riesce a mascherarli, ma con le grandi si viene puniti. Speriamo bene…

david
Ospite
david

sono i tre difensori (oltre Chiesa) la vera forza di questa fiorentina

steve livorno
Ospite
steve livorno

Ma non vi mai bene niente!
Erano anni che a Firenze non si vedeva un portiere che infonde sicurezza ai difensori, e per di più è giovanissimo e, (sorpresa) sono più le critiche che gli apprezzamenti…

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Infonde sicurezza a tutti i reparti forte tra i pali, sicuro nelle uscite, non ha nulla da imparare da Donnarumma anzi, gli può insegnare qualcosa voto 7+

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Debole nelle prese. È un difetto piccolo per un portiere?

Aliush
Ospite
Aliush

Mah…..
Sta perdendo il confronto con Dragowsky (che non è certo Lev Jashin) quindi….

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

Finora non eccelso, anzi. Tanti rischi, anche se a ben vedere non abbiamo mai preso gol su suo errore, quindi per ora va bene così. Si deve comunque mettere il tutto in relazione all’età. Un portiere di 19 anni titolare fisso nella A è piuttosto raro da vedere. Donnarumma, per dirne un altro, fa papere molto più clamorose e frequenti, ma viene ugualmente celebrato.

Luca
Ospite
Luca

Non so se ve ne siete accorti, ma Lafont deve ancora fare la sua prima vera parata, merito della difesa ovviamente.

Antonio Inoki
Ospite
Antonio Inoki

si perchè quella sul tiro di papu gomez non era una parata….. no no

Fagin
Ospite
Fagin

Domenica scorsa ne ha fatta una con la mano sinistra su Gomez e ha salvato la porta dal pareggio.

Luca
Ospite
Luca

Per ora un portiere da 5,5-6, ma giudizio molto relativo perché sostanzialmente inoperoso

REM
Ospite
REM

Tecnicamente é molto acerbo. Ha potenziale ma stilisticamente non é il massimo ancora. Sicuramente migliorerá perché ha un ottima personalitá e freddezza.
Con i piedi é bravissimo praticamente un difensore aggiunto anzi il piede non é quello di un difensore ma di un centrocampista. Deve solo imparare a valutare le situazioni quando non é in caso la si spazza lunga.

S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

Per me invece deve continuare così. Mai visto un portiere che gioca con una tale sicurezza a 19 anni. La personalità è tutto per un portiere. Peraltro per una squadra che imposta il gioco dalla difesa, avere un portiere che crea spazi al centro facendo rinvii “rischiosi” è una manna dal cielo. Pazienza se si espone a degli errori di inesperienza, la strada è quella giusta.

viceversa
Ospite
viceversa

Mio zio, che è stato un grandissimo portiere, diceva a me, ragazzino apprendista, “Secondo te, è più facile segnare per un attaccante se c’è il portiere in porta o se la porta è vuota?” “Se è vuota, zio” “Allora sui cross esci solo se sei sicuro di prenderla!”

Fagin
Ospite
Fagin

Preferisco avere un portiere che rischia un’uscita e magari prende gol che uno che lonprende perché non si stacca dalla sua linea per paura. Bravo Alban!

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Lafont ti prego non farmi morire di paura ,cerca di rischiare di meno perchè le mie coronarie potrebbero non resistere.

il lenzolaio
Ospite
il lenzolaio

Non deve assolutamente osare cosi in continuazione, molto spesso eccede e pone rischi immensi alla squadra.

gods
Ospite
gods

deve fsrlo ancora di più, è così che deve giocare un portiere.

Leo
Ospite
Leo

Per ora non mi ha entusiasmato, una difesa solidissima (come da tanto tempo non se ne vedevano) gli ha evitato grossi guai….con l’Atalanta ha fatto un paio di uscite che potevano costare carissime e solo la fortuna lo ha aiutato, Vediamo come reagirà alla prima cappella.
Ricordo Neto per un periodo è stato una mina vagante, poi prese fiducia, nonostante una serie di topiche clamorose e diventò un pilastro…

gods
Ospite
gods

è un insulto per lafont, gobbo

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Neto un pilastro????Ma è stato un portiere saponetta e che si inginocchiava invece di buttarsi.

Corrado
Ospite
Corrado

Finora la difesa granitica gli ha evitato molti guai ed ha nascosto la sua scarsa esperienza: temo, e spero di sbagliarmi, che prima o poi ne pagheremo le conseguenze…..

Porsenna
Ospite
Porsenna

questo gioca in serie A da tre anni e ha giocato più di 100 partite

gods
Ospite
gods

portiere gia da top team europeo

Luca
Ospite
Luca

E la miseria, deve ancora fare la sua prima parata qui….
In compenso ha mostrato alcune incertezze

Articolo precedenteLa Lazio perde la testa (e la partita): 1-4 in Germania e tanti problemi per Inzaghi
Articolo successivoBenassi migliora, ma resta in dubbio per Roma. Ballottaggio Edimilson-Dabo
CONDIVIDI