Festa viola al San Paolo, fallimento Napoli. Iachini si gode la 3° vittoria in 7 giorni

15



Che bella Fiorentina a Napoli: vittoria meritata contro la squadra di Gattuso, che ora deve guardarsi anche le spalle. L’analisi della Gazzetta.

Questa non è solo una sconfitta, la quarta consecutiva in campionato al San Paolo, ma anche il fallimento del progetto Napoli, scrive La Gazzetta dello Sport. Perché Rino Gattuso sbaglierà pure qualcosa – vedi l’assetto difensivo iniziale – ma i problemi sono più profondi e non solo tecnici. Il presidente Aurelio De Laurentiis, contestato alla fine, faccia serenamente un’autocritica e riparta, correggendo gli sbagli. Bisogna cominciare a guardarsi indietro: da mesi il cammino del Napoli è da retrocessione. Proprio la Fiorentina nel ‘93 retrocesse con Batistuta & Co. Invece oggi quella Viola comincia a diventare una realtà interessante. Giovani di belle prospettive, squadra ben messa in campo e fiducia ritrovata nell’ultima settimana. Beppe Iachini sul piano tattico ha sistemato l’equilibrio nelle due fasi e non è un caso arrivi la terza vittoria in sette giorni, assai meritata.

EQUILIBRIO. Rivitalizzata e in fiducia per il successo in Coppa Italia con l’Atalanta, Iachini ripropone lo stesso sistema cambiando solo il portiere, Caceres e Chiesa che avevano riposato mercoledì. La Viola piazza Lirola e Dalbert sulle due punte esterne del Napoli, con lo spagnolo che appena può spinge, ma sono soprattutto le mezzali di Iachini a fare la differenza con i loro inserimenti, Castrovilli e Benassi. Il Napoli soffre a sinistra: quando Lirola parte in velocità Insigne se lo perde e l’iberico – in fiducia dopo il gran gol all’Atalanta – crossa bene per l’inserimento di Castrovilli che anticipa tutti, ma sfiora il palo a Ospina battuto.

CASTROVILLI DECISIVO. L’episodio che spacca la gara: da sinistra bellissimo cambio gioco profondo di Castrovilli, altrettanto bravo Benassi di prima a servire indietro Chiesa, che tira sul secondo palo realizzando il suo primo gol al Napoli. Con Chiesa di testa (da angolo) e Benassi di sinistro, la Fiorentina va vicina al raddoppio con conclusioni sventate a fatica da Ospina. L’unica grande occasione azzurra è sull’imbeccata di Fabian che legge bene il taglio di Callejon, ma il colpo di testa è incredibilmente fuori dallo specchio.

BUIO NAPOLI. Nella ripresa il Napoli sembra avere una fiammata, che si spegne subito quando Insigne colpisce il palo con un sinistro da fuori. La Fiorentina, con i padroni di casa sbilanciati, trova praterie che sfrutta fino a un certo punto. Perché Chiesa – liberato da un perfetto triangolo di Castrovilli – decide di piazzare da pochi metri invece di tirare forte, esaltando Ospina. Il raddoppio della Viola è il giusto suggello, con Vlahovic appena entrato che scaglia un diagonale di sinistro a giro veramente bello e chiude la partita.

15
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ponzio
Tifoso
VIA Pradè!

io vorrei che la tensione non si abbassasse perché tutti ricordiamo le tre vittorie montelliane e il nulla assoluto dopo. Non vorrei che la Società a sua volta ritenesse chiusa questa sessione di mercato, dato che abbiamo ancora forti lacune quantitative e qualitative. Mancano almeno due centrocampisti e un difensore, spero che Pradè non sia già pronto a gasarsi per le vittorie e a ritenersi un grande stratega, ebbene ricordargli le vaccate fatte quest’estate, ivi includa la conferma di montella e il tardivo esonero, quindi, lui è ancora sotto osservazione e per quanto mi riguarda non mi fanno cambiare idea… Leggi altro »

Marco
Ospite
Marco

Due grossi regali. Vincere contro quell’antipatico di Gasp e con quei ladroni del Napoli. Ovvia dopo tante sofferenze. Adesso proviamo a mantenerci equilibrati

Sergiop-Roma
Tifoso
Sergiop - roma

Ora non esaltiamoci troppo. Dissi molto tempo fà che questa squadra non era male, che l’unico anello debole era Montella. Nn mi ero sbagliato. Ora però ci vogliono i rinforzi. Non manca molto alla fine del calciomercato.Speriamo che Pradè ci porti altri 2 giocatori.

AssaiAssai
Ospite
AssaiAssai

io non capisco tutta questa smania di rinforzi! Siete sicuri che a Gennaio ci siano giocatori fenomeni ancora disponibili? e ora che finalmente sembra che ci sia uno spogliatoio compatto e combattivo, l’inserimento di nuovi giocatori può rovinare questo equilibrio

Giuseppecardiff
Tifoso
Giuseppe Cardiff

Ti rendi conto che a centrocampo non ci sono sostituti?

Non titolari, sostituti.

Domenico
Ospite
Domenico

ATTENZIONE AL TROPPO ENTUSIASMO. Vorrei ricordare che lo scorso anno la crisi iniziò dopo la vittoria per 7 a 1 contro la Roma e questo anno dopo la vittoria per 3 a 1 contro il Milan. Perciò godiamoci questa vittoria è non abbassiamo la tensione, ricordando alla proprietà che per la qualificazione in zona uefa msncano: 1 difensore forte, forte e 2 centrocampisti forti, forti.

wolwerit
Ospite
wolwerit

prade e il prossimo da sostituire non è riuscito in sei mesi a prendere un regista e un mediano decenti …..da far girare con pulgar se a pulgar prende uno strappo o una cacaiola si riceve freno a mano in campo …..,ci sono fior di giocatori in europa in italia il budget c e e ci si fossilizza su duncan manco fosse pirlo o modric..,,,
dopo le figure di mota con milinkovic savic e salah nonché il pacco gomez non sarebbe dovuto tornare manco in ferie a firenze.

Massimo Décimo Meridio
Ospite
Massimo Décimo Meridio

Grande Prade’ a difendere Montella dopo Cagliari, questi risultati di uno che sa allenare e con gli stessi calciatori ti affossano….Fine corsa

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Le immagini del bimbo napoletano in lacrime mi hanno fatto tenerezza…. Mi dispiace, ma eravamo troppo superiori!

Chi si ricorda di Seminario?
Ospite
Chi si ricorda di Seminario?

Ho 75 anni e non ti dico i pianti che ho fatto io per la Viola.

Drillo
Ospite
Drillo

Io ho 74 anni certo che mi ricordo di Seminario, prima ala sx punta e poi trasferito centravanti.

Siffert
Ospite
Siffert

È tanto che piangono i nostri

wolwerit
Ospite
wolwerit

il bimbo è stato molto molto tenero ma è anni che si diverte più dei nostri un po’ per uno mi figlio ieri sera saltava come un grillo e stamani è andato a giocare con il goal di vhlauvic meglio occhi …,in famiglia lo abbiamo adottato da tre anni dusan ci piace da morire siamo andati a vederlo con la primavera un sacco di volte ….,

Massimo Décimo Meridio
Ospite
Massimo Décimo Meridio

Sicuro esultava al tuffo di Maertens ad agosto

AssaiAssai
Ospite
AssaiAssai

se lo vede il nostro grande Presidente, lo invita a Firenze!!!ù

Articolo precedenteChiesa e Vlahovic annunciano: “Lunedì allenamento a porte aperte al Franchi” (VIDEO)
Articolo successivoLa settimana perfetta. Chiesa ritrovato, di nuovo leader
CONDIVIDI