Fifa, Busacca: “Var non ancora perfetto. Ma ha evitato errori evidenti”

7



Il capo degli arbitri della Fifa, Massimo Busacca, ritiene che la Var abbia ancora bisogno di tempo per adattarsi al calcio di oggi. “Non può essere perfetto dal primo giorno, nessuno è perfetto”, ha detto Busacca all’agenzia dpa a Sochi, dove ha partecipato a diversi incontri in vista della Coppa del Mondo di Russia 2018. L’ex arbitro internazionale si recherà dalla città russa a Zurigo per partecipare sabato alla sessione dell’International Football Association Board (Ifab), in cui l’organismo che vigila sulle regole del gioco deciderà se ci sarà o meno la Var a Russia 2018. Busacca, come la dirigenza della Fifa, si aspetta che l’Ifab approvi l’uso della Var per la Coppa del Mondo per la prima volta nella storia. Finora è stato provato in altri tornei organizzati dalla Fifa, come la Coppa del mondo per club o la Confederations Cup. “Con la Var abbiamo la capacità di evitare un problema, ogni giorno funzionerà meglio, ma, naturalmente, tutti i nuovi sviluppi hanno bisogno di tempo per essere implementati”, ha aggiunto Busacca. “Il calcio oggi è un business”, ha aggiunto lo svizzero. “Ci sono molte parti coinvolte, ci sono soldi, c’è prestigio. Se parliamo da questo punto di vista e possiamo evitare una decisione sbagliata, un errore, perché non farlo?”.

 

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

“Se parliamo da questo punto di vista e possiamo evitare una decisione sbagliata, un errore…” tipo rischiare che la rubentus perda a Firenze?

DODO
Ospite
DODO

NON E’ IL VAR IMPERFETTO MA L’UOMO COME SEMBRE DEL RESTO I CASI DUBBI SI DEVONO COMUNQUE ANDARE A VEDERE PUNTO. POI I DAREI LA POSSIBILITA’
DI CHEDERE IL VAR DALLA PANCHINA 2 /3 RICHIESTE X TEMPO COME SI FA NEL TENNIS MA LO VOGLIONO FARE CI CREDO POCO

Roberto06
Tifoso
roberto06

si infatti a firenze la iuve poteva perdere

DeiXo
Ospite
DeiXo

Stranamente “non è perfetto” sempre con le solite.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

In poche parole tutto come prima, se si pigliano decisioni a sfavore di certe squadre interviene il Var ed analizza tutta la partita per poter ritornare indietro prima del fischio incriminato, se le decisioni sono a favore, il Var viene spento.
TUTTO NELLA SOLITA NORMALITA’ DEL CALCIO ITALICO- NIENTE DI NUOVO.

si ruzza
Ospite
si ruzza

hanno il lato a come il lato b. irrecuperabili.

Indiana
Tifoso
Indiana

Ma come ha ragione questo……..
Siamo in pieno businnes e, per quelli con soldi e prestigio , “bisogna evitare le decisioni sbagliate”.(tutte parole sue)
Ogni giorno funzionerà meglio.
Tiratene voi le vostre conclusioni, ………..io ho gia tirato le mie.

Articolo precedenteUdinese, Behrami ed Hallfredsson in gruppo. Con la Fiorentina è emergenza difesa
Articolo successivoFirmato decreto sulla nuova ripartizione dei diritti tv. Ministro Lotti: “Campionato più equo”
CONDIVIDI