Figc, elezione nuovo presidente; Abodi: “Pronostico si sta evolvendo”

0



“Il pronostico si sta evolvendo di giorno in giorno. Sono fiducioso e sereno, ci sono tutte le possibilità di vincere nonostante i sondaggi”. Così il candidato alla presidenza della Federcalcio, Andrea Abodi, ospite di un videoforum su Repubblica Tv, a pochi giorni dal voto in assemblea (6 marzo). “

Io ho ufficializzato la mia candidatura da pochi giorni ed era una candidatura che non si aspettava nessuno e che non mi aspettavo nemmeno io – spiega Abodi – perché è nata su presupposti che si sono manifestati in questi due anni e mezzo e che sono esplosi a novembre-dicembre”.

“Perche’ mi sono candidato? Ho il massimo rispetto nei confronti di Carlo Tavecchio, con il quale ho lavorato lealmente per due anni e mezzo, ma penso che il calcio abbia bisogno di un salto di qualità e di un cambiamento con delle motivazioni: è la cosa più importante che cercherò di spiegare alla gente e a chi voterà. Io – ha concluso Abodi – ho parlato di una Figc più libera e trasparante e moderna ma quel ‘più’ è esemplificativo perché penso che la trasparenza non sia mai abbastanza: la gente deve capire quello che avviene dentro il Palazzo. L’ho dimostrato nella gestione della Lega, dove abbiamo saputo dialogare e rispondere. Penso che il calcio possa tornare ad essere un grande fenomeno popolare, se riuscirà ad entrare in sintonia con l’opinione pubblica ed è quello che ho fatto nei miei sei anni e mezzo nella Lega”.