Finale Tim Cup Primavera, Fiorentina-Lazio 2-4 finale

    0



    Primavera coppa italia finaleTutto pronto al Franchi per Fiorentina-Lazio, gara di ritorno della finale di Coppa Italia Primavera. I giovani allenati da Semplici, dopo la sconfitta per 3-1 nella gara di andata a Roma, cercano l’impresa per alzare il trofeo nello stadio ‘dei grandi’. Non ci saranno Empereur e Fazzi, squalificati. Segui qui su FIORENTINA.IT il LIVE dallo stadio Franchi!

    90’+4′ E’ finita! La Lazio vince la Coppa Italia. Alla Fiorentina resta il rammarico di aver vissuto una serata sfortunata, ma alla lunga la squadra di Inzaghi si è dimostrata più forte, anche in virtù di un’età media più elevata.

    90′ Saranno 4 i minuti di recupero.

    89′ GOL della FIORENTINA, Bangu! Bella giocata personale del numero 10 viola, che mette a sedere anche Strakosia e deposita il pallone in rete.

    84′ Cambio nella Fiorentina: esce Berardi ed entra Peralta.

    78′ Cambio nella Lazio: esce Elez ed entra Oikonomidis.

    72′ Girandola di cambi. Nella Lazio esce Lombardi ed entra Milani. Nella Fiorentina fuori Petriccione e dentro Diakhate.

    69′ Ammonito Petriccione per un fallo a centrocampo. Ormai la Fiorentina non c’è più in campo.

    68′ Bangu ci prova con un diagonale, ma il tiro è debole e non impensierisce Strakosia.

    65′ GOL LAZIO, Crecco! Palla in verticale, Venuti è in anticipo ma sbaglia il tocco verso Bertolacci. Per l’attaccante della Lazio è un gioco da ragazzi mettere in rete.

    63′ Cambio viola: fuori Gulin e dentro Bandinelli.

    57′ Cambio per la Lazio: esce Murgia ed entra Pace.

    53′ GOL LAZIO, Minala! Deviazione sfortunata di Bangu sugli sviluppi di un corner, la palla sbatte sulla traversa e poi Minala di testa mette in rete da pochi passi.

    52′ Ammonito il viola Mancini, per un fallo sulla trequarti viola su Lombardi.

    51′ Gondo resiste alla carica di un difensore e prova a verticalizzare per Bangu, ma il suo suggerimento è troppo lungo e Strakosia anticipa tutti.

    49′ La Fiorentina reclama un calcio di rigore con Gulin, steso in area. L’arbitro lascia proseguire, ma le proteste viola sono vibranti.

    46′ Inizia la ripresa! Nessun cambio nelle due squadre.

    SECONDO TEMPO

    45’+1′ Fischio dell’arbitro: finisce il primo tempo

    45′ Importante anche per il morale il gol di Bangu, sia dal punto di vista personale che di squadra: sale l’incitamento dei 5.000 del Franchi

    45′ GOL DELLA FIORENTINA! Accorciano i viola! Punizione per la Fiorentina dal limite: calcia il solito Capezzi, palo e poi Bangu ribadisce in rete!

    42′ Giallo per Crecco per gioco pericoloso

    41′ Slalom di Capezzi in area, palla dentro ma nessuno della Fiorentina arriva sul cross del capitano viola

    40′ Ancora Gulin che ci prova dalla lunga distanza: palla lontana dalla porta della Lazio

    39′ Crecco ci prova, servito da Tounkara: largo

    36′ Occasionissima per Gulin che a tu per tu con Strakosha calcia addosso al portiere biancoceleste!

    34′ Punizione per la Fiorentina, Capezzi pesca Madrigali che di testa spara a lato

    33′ Sono 5433 gli spettatori presenti al Franchi

    32′ Lazio in 10 per l’infortunio di Minala, curato a bordocampo dai medici biancocelesti

    30′ Partita che si innervosisce, sugli spalti ed in campo. Allontanate tre tifose della Lazio dalla tribuna, in campo viola molto nervosi e gioco spezzettato

    28′
    Ammonito Gondo per proteste

    28′ Bangu sbaglia dagli undici metri! Il n.10 viola aveva segnato, ma l’arbitro ha fatto ripetere perché il fantasista aveva fermato la rincorsa: al secondo tentativo parata di Strakosha

    27′ RIGORE PER LA FIORENTINA! TOCCO DI MANO DI FILIPPINI E PENALTY PER I VIOLA

    26′ Controlla la Lazio che ora fa girare il pallone: Fiorentina che è scossa dal doppio vantaggio dei biancocelesti

    22′ Punizione per la Fiorentina dalla fascia destra: batte Capezzi, ci arriva Mancini ma il suo colpo di testa è largo

    20′ GOL LAZIO! Partita chiusa. Lombardi in profondità per Crecco, freddissimo a battere Bertolacci col sinistro

    16′ Gol annullato alla Fiorentina! Mancini insacca a porta vuota, ma il guardalinee ragguaglia un fuorigioco che sembra esserci: Gondo aveva spizzato per Berardi, quest’ultimo in offside

    14′ Incessante il sostegno del pubblico, nonostante la Fiorentina faccia fatica a rendersi concretamente pericolosa: la Lazio si chiude e cerca la zampata in contropiede

    12′
    Partita che si è spenta subito: il vantaggio della Lazio pesa tantissimo, la Fiorentina fa girare il pallone, ma senza pungere

    7′
    Prova a reagire la Fiorentina con Gondo che calcia largo: durissimo il contraccolpo psicologico del vantaggio biancoceleste

    5′ GOL LAZIO! Gela il Franchi: gol di Lombardi, lasciato tutto solo in area sul corner

    4′ Primo squillo della Lazio con Lombardi: corner per la squadra di Inzaghi

    3′
    Punizione da posizione laterale per la Fiorentina: batte Capezzi, sventa la difesa biancoceleste

    2′ OCCASIONE FIORENTINA! Sugli sviluppi del corner doppia chance per i viola con Bangu che non centra il pallone e Madrigali che calcia malissimo. Il centrale difensivo viola era in netto fuorigioco, non ravvisato però dal guardalinee

    2′
    Avvio da copione. Fiorentina subito in attacco, Lazio che attende: su un’incursione di Venuti chiude Ilari in angolo.

    1′ Fischio d’inizio: Fiorentina e Lazio per la Coppa Italia. Forza Viola!!!

    PRIMO TEMPO

    Ecco le formazioni dell’incontro:

    FIORENTINA (4-3-3): Bertolacci; Venuti, Madrigali, Mancini, Zanon; Petriccione, Capezzi, Berardi; Gondo, Gulin, Bangu.
    A disposizione: Bardini, Bandinelli, Papini, Dabro, Posarelli, Diakhatè, Gigli, Papini, Di Curzio, De Poli.
    Allenatore: Leonardo Semplici

    LAZIO (4-3-3): Strakosha; Pollace, Ilari, Filippini, Seck; Minala, Elez, Murgia; Lombardi, Tounkara, Crecco.
    A disposizione: Guerrieri, De Angelis, Mattia, Perocchi, Costalunga, Silvagni, Pace, Sterpone, Oikonomidis, Steri, Palombi, Fiore, Milani.
    Allenatore: Simone Inzaghi

    Nella Fiorentina torna titolare Bangu, schierato nel tridente con Gulin e Gondo; Mancini in difesa al posto dello squalificato Empereur, Berardi a centrocampo con Capezzi e Petriccione. Per Simone Inzaghi invece tridente offensivo con Lombardi, Tounkara e Crecco, mentre a centrocampo ancora Minala.