Finalmente il 10 agosto, la notte dei desideri. Basi gettate, adesso spazio ai colpi pesanti

84



La data indicata da Pradè è arrivata. Gettate buone basi con giocatori funzionali, ma adesso i tifosi si aspettano i colpi pesanti

La data, Daniele Pradè, l’ha buttata lì in modo forse anche casuale. L’ormai famoso 10 di agosto si è ritagliato uno spazio sempre più importante nelle discussioni fra i tifosi ed anche fra gli addetti ai lavori. Ed il 10 di agosto è arrivato, con Pradè che forse non immaginava neanche di essere a questo punto del mercato in entrata. Quattro rinforzi in pochi giorni: Boateng, Lirola, Badelj e Pulgar. Colpi non stellari, ma funzionali. Nessuno di questi ha fatto balzare il tifoso dalla poltrona, eppure sono giocatori che, nell’idea di dirigenti ed allenatore, saranno tutti particolarmente utili.

In attesa di capire il sistema di gioco che vorrà adottare l’Aeroplanino, il doppio play consentirà di giocarsi carte a sorpresa nel corso della stagione. Da zero a due registi, nello spazio di un’estate: si è proprio capovolto completamente l’universo viola. Senz’altro titolare Lirola a destra, Boateng sarà arma da giocarsi part-time, e come detto capiremo più avanti se i due registi saranno complementari o interscambiabili.

Rimanendo così le cose, a Pradè manca ancora qualche colpo. I botti di fine campagna acquisti, quelli che dovranno fare la differenza. Si lavora per prendere un altro centrocampista, ma soprattutto un esterno offensivo ed un centravanti. Questo, ripetiamo, stando così le cose. Discorso diverso se dovessero uscire due possibili titolari come Pezzella e Biraghi. Non è da escludere la possibilità per tutti e due.

Restando al reparto offensivo, Pradè cerca due giocatori che possano completare il tridente con Chiesa. Vlahovic ha superato Simeone nelle gerarchie e, con ogni probabilità, resterà. Il Cholito, invece, sta capendo giorno dopo giorno che lo spazio per lui sarebbe pochissimo. Le proposte arrivate finora non lo esaltano (Verona, Cagliari, Samp), ma alla fine lascerà la Fiorentina.

Dicevamo di Vlahovic. Urge una riflessione da fare nei prossimi giorni. Meglio prendere un centravanti titolare e relegare il serbo a riserva, o meglio prendere un giocatore con il quale Dusan possa giocarsi le sue carte e possa ambire ad una maglia da titolare? La sensazione è che possa arrivare un giocatore appartenente alla prima categoria, ovvero un giocatore che (sulla carta) parta con la maglia da titolare addosso. Per mettere l’attacco sulle spalle di un classe 2000 (seppur forte e talentuoso) ci vuole probabilmente troppo coraggio. Su questo Montella è stato chiaro: serve un centravanti pronto.

Al 10 di agosto, dunque, ancora qualche botto manca. La notte di San Lorenzo, quella dei desideri. Quella in cui i tifosi viola sognano i calciatori più disparati. Pradè e Barone non sognano, ma lavorano con i piedi ben piantati a terra, consapevoli che ancora il lavoro da fare è tanto, ma le basi sono state gettate.

84
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Walter
Ospite
Walter

…Stelle cadenti!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

Alexander Isak è il nome giusto https://youtu.be/gz2kCHQZUeo

Gaetano
Member
Gaetano

Compriamo De Paul e Keita e giochiamo con il 4-2-3-1 Con Chiesa, Keita, De Paul dietro a Vlahovic. Ci vogliono 50-60 ml e il gioco è fatto. Non ci sono? Questa è bella! Le prime 6 giornate di campionato se saranno il prosieguo delle ultime 6 stiamo proprio freschi con il morale sotto i tacchi, ma qui si va avanti tranquillamente eh, il 24 è lontano…

rinogaetano
Ospite
rinogaetano

quindi se non arrivano Keita e De Paul siamo fritti e senza speranze, come se esistessero solo questi due giocatori (tra l’altro Keita neanche nominato fino a qualche ora fa)…quel passaggio “non ci sono? questa è bella” fa ridere, monti e disfi tutto te

Gaetano
Member
Gaetano

Dicevo della fretta di completare la rosa, non di quei due giocatori, ovvio che ce ne sono di migliori. Ma è un fatto che fino adesso sono più i milioni che sono entrati che quelli che sono usciti. Se Commisso non spenderà, oltre ai milioni entrati e che entreranno con le altre cessioni, altri 50 ml avrà fatto solo chiacchiere!

Marcello
Ospite
Marcello

cerco di seguirti e rileggerti più volte…. ma mi fa male la testa! insomma per te sono entrati “molti milioni”?!? o cmq più di quelli spesi…. mah, è difficile fare mercato per una società se ci sono dei tifosi con la calcolatrice in una mano e con l’altra puntano il dito ancora prima che si cominci! potresti aspettare le prime partite prima di sparare a zero, per favore? grazie

L'Etrusco Dj
Ospite
L'Etrusco Dj

Ok arrivato il 10 Agosto ora aspettiamo i colpacci,l’importante è non tirar fuori la favoletta del FPF,,non è che questa regola la debba rispettare solo la Fiorentina,ci sono club di tutta europa che immettono tramite i loro presidenti liquidità per prendere giocatori da 70/80 ml non si pretende tanto ma il Presidente Commisso deve mettere mano al portafogli e farci un paio di regali importanti,ormai la rosa è stata sfoltita,gli esuberi con stati quasi tutti ceduti o prestati,aspetto vai Rocco

(Finalmente) Tifoso
Ospite
(Finalmente) Tifoso

Non si può immettere liquidità nel modo che dici.

Foglionco
Member
foglionco

e chi l’ha detto ?

LEMAC
Ospite
LEMAC

La spinta giornalistica la conosciamo. I giocatori di Pradè son quelli presi salvo poi aggiungere qualche saldo di fine agosto, probabilmente dopo le prime due giornate per vedere come va, cioè allo scadere del mercato. Per una squadra veramente competitiva cioè che possa lottare per un posto in Europa servono almeno altri 4 titolari forti, Icardi, De Paul, due difensori di cui un terzino sinistro al posto di Biraghi. Servirebbe poi un altro centrocampista al posto di Benassi ma anche così andrebbe bene.

Nik
Ospite
Nik

Via la.panchina e coperta dai nuovi arrivi il 10 agosto e arrivato,via su rocco caccia i soldi…e smettiamo di dire non lo giudichiamo,chi si presenta come il circo..e porta la squadra in gita,spende dal 1 giorno…le prime 6 giornate di calendario so dure e se ne prende….ma i soldi li ha o no….il fpp si puo aggirare nei primi 3 anni,se no vendi chiesa e la fai…ah gia ma venderlo ora ti sminuisce piu dei ddv ….vi meritate una proprieta cosi come siete cambiati tifosi

Cristiano
Ospite
Cristiano

Mi potete spiegare perche’ Boateng dovrebbe essere una soluzione Part-time? Non siamo mica il Barcelona, da noi deve giocare e anche bene. Ha 32 anni mica 40. Non abbiamo neanche le coppe infrasettimanali.

Spamma
Ospite
Spamma

Perché loro, abituati alla qualità di Cristoforo e Maci Oliveira, fanno gli schizzinosi…

Viola X Sempre
Ospite
Viola X Sempre

Spamma te sei il solito rintronato che deve tirar fuori sempre il passato per giustificare il futuro,per poter dire “però quelli di prima” sei come i politici,te oltre il fiasco dovresti posare anche dell’altro

Pippo
Ospite
Pippo

Basta fare un punto più dell’anno scorso e spanna gode

Assai Assai OK OK
Ospite
Assai Assai OK OK

ma quante partite ha giocato al Barcellona? mezza? anche la tu mamma non è la Bellucci e allora va in discoteca tutte le sere e fa vita mondana?l’età da dei limiti uno di 32 anni ha un autonomia inferiore di uno di 22,se ci metti qualche infortunio e palle varie 🙂 chiedere alla Satta se n’è accorta anche lei

Mario.romano
Member
mario.romano

Se dobbiamo sognare ci sono due exstraterrestri che sono tornati sulla terra e che sono senza squadra . Higuain e Icardi . Credo che volendo giocare devono rendere umane le loro richieste.

Matrioska
Ospite
Matrioska

ahahahahah
extraterrestri higuaino e icardo
ahahahahahahahahahahaha
si vede che di fenomeni ne avete visti ben pochi, voi cresciuti con i braccini!!

Marco
Ospite
Marco

Perché pensi che arriverà di meglio?

pippo
Ospite
pippo

Icardi 252 partite 135 gol
higuain 600 partite 300 gol . se a te sembrano pochi allora tu hai bisogno di uno bravo

Spamma
Ospite
Spamma

Credo che dovresti posare il fiasco

Luigi M
Ospite
Luigi M

” colpi non stellari”,. Finalmente lo hanno detto. San Lorenzo è la notte dei desideri ma anche delle “lacrime”. Il giocatore che farà la differenza ancora non c’è e non parliamo di Pulgar preso perché sponsorizzato da Pizarro ( sono parole di Prade) certo Pizarro non poteva suggerirgli uno svedese. Occorre un centravanti di esperienza e. Un regista con i controcazzi per fare una Fiorentina con un minimo di ambizione.

Polpo
Ospite
Polpo

Ma quanti registi vuoi non ne bastano due

si ruzza
Ospite
si ruzza

De Paul, forse una punta al posto di Simeone. A centrocampo manca una mezz’ala d’esperienza.

Articolo precedenteLa giornata viola, il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI