Finalmente si torna a giocare, a Napoli un altro…’esame di stato’

0



Finalmente torna il campionato. Dopo la sosta per le gare delle nazionali (il programma si concluderà domani) la Fiorentina torna protagonista in campo.
Domenica al San Paolo la Fiorentina scenderà in campo da prima in classifica, da ‘CAPOLISTA’. Un primo posto che la squadra viola si è conquistato meritatamente, lo dicono i numeri, lo dicono le prestazioni, lo dicono le vittorie. Non è certo frutto del caso, come qualcuno vuol far credere.
La Fiorentina di Paulo Sousa non è un fuoco di paglia (in molti stanno aspettando di vedere la squadra viola in altre posizioni..) ma una squadra, una storia, un’avventura da scoprire settimana dopo settimana.
Nessuno può sapere cosa accadrà a fine stagione, ma questo campionato ha connotati, caratteristiche diverse dalla solita routine e quindi tutto può accadere.
Quella di Napoli per i viola sarà il primo ‘esame di stato’ poi ci sarà la gara del Franchi contro la Roma. Due partite che, nonostante siamo all’inizio della stagione, che potrebbero indicare quale sarà la strada che i viola percorreranno in questo campionato.
La scorsa settimana Paulo Sousa ha dovuto lavorare senza i dieci nazionali, ma sono stati giorni utili per ricaricare le batterie nervose e fisiche. Da mercoledì, invece, Sousa e la squadra inizieranno a preparare la sfida contro il Napoli di Sarri.
Impegno difficile? Certo, come tutti. Mai sottovalutare l’avversario. Ma sarà difficile anche per il Napoli.
Con tutta probabilità ci sarà un San Paolo gremito di tifosi napoletani.
TifosiDa capire, invece, se sarà permesso ai tifosi viola di essere presenti. Questo perché il settore ospiti sarebbe stato chiuso causa problemi al servizio di videosorveglianza. Chissà come mai questa decisione è stata presa solo adesso. Chissà come mai non è stata decisa a inizio campionato? E per le precedenti gare cosa era stato deciso?
La speranza è che tutto questo tra oggi e domani sia risolto in maniera positiva per i tifosi viola. Le varie associazioni dei tifosi viola sono pronte a portare al San Paolo almeno mille tifosi. Numero non indifferente.
L’apporto e il calore dei tifosi viola sarebbe di ulteriore aiuto ai giocatori viola e a Paulo Sousa.
Intanto il campionato riparte con la Fiorentina al primo posto e come si dice da giorni a Firenze “SALUTATE LA CAPOLISTA”.

 

Autore: Gianni Ceccarelli, Fiorentina.it