Fio-Ata, l’Album dei Ricordi: da Bati e la Coppa del ’96, fino ai 9 risultati utili di fila in casa

1



I precedenti tra Fiorentina e Atalanta al Franchi, con quella finale di Coppa Italia difficile da dimenticare

Fiorentina e Atalanta si affronteranno mercoledì in Coppa Italia per la 61° volta al Franchi. Il bilancio parla in favore dei viola, con 38 vittorie, 15 pareggi e 8 vittorie nerazzurre.

Tradizione favorevole per la Fiorentina contro la Dea tra le mura amiche. Sono infatti 9 i risultati utili in favore dei viola. Prima dell’1-1 dello scorso anno e dello 0-0 di due anni fa erano arrivati 5 successi consecutivi al Franchi contro i bergamaschi.

Quest’anno 2-0 tra le polemiche, con reti di Veretout su rigore e Biraghi su punizione:

Tre anni fa fu 3-0 con il rigore a sbloccare subito il match di Ilicic con espulsione di Paletta, e reti di Borja Valero e Verdu.

Poi ci fu il pirotecnico 3-2 del 2014-15 con rete allo scadere di Pasqual dopo i gol di Basanta e Diamanti.

Quindi il 3-1 in Coppa Italia con doppietta di Gomez e gol di Cuadrado. La quarta di fila è un 2-0 targato Ilicic e Wolski.

Mentre prima ancora ci fu il 4-1 del primo anno di Montella con doppietta di Alberto Aquilani, gol di Gonzalo Rodriguez e Luca Toni. Un mezzo (anche tre quarti) errori di Emiliano Viviano, il solito gol da palla inattiva che segnavano i viola con il suo difensore goleador Gonzalo, e la legge del 4-1 del Franchi:

L’anno prima fu invece solo pareggio, 2-2, rocambolesco che chiudeva l’anno solare 2011 con una Fiorentina nei bassi fondi della classifica e con tanta paura di rimanere invischiata in zone tutt’altro che sicure. Viola avanti con Gilardino, ultimo gol in maglia viola per lui prima di passare al Genoa, pareggio e sorpasso ospite con Masiello e Denis nel finale, e pareggio in extremis di Jovetic. Nel 2009-2010, contro l’Atalanta è 2-0 con due perle di Gilardino e Vargas.

2-1 al Franchi nel 2008-09, reti di Melo e Gilardino mentre fu 2-2 nel 2007-08, con pareggio bergamasco in extremis, con un gol di Zampagna in rovesciata che ancora oggi in molti si ricordano. Vittoria 3-1 anche nel 2006-07, migliaccio per gli ospiti, poi rimonta viola con Pazzini (2) e Mutu. L’ultima vittoria dell’Atalanta a Firenze risale al 1992-93, 0-1, gol di Perrone, e Luigi Radice esonerato alla 14° giornata, con la Fiorentina in sesta posizione (prima della sconfitta interna era seconda). Al suo posto subentrò Agroppi, ma la squadra viola retrocesse in B.

Ma Fiorentina-Atalanta ricorda immediatamente la straordinaria vittoria in Coppa Italia del 1995-96:

 

Gli incroci con l’Atalanta ricordano anche il primo gol di Jovetic su rigore nel 2008-09:

Ed anche il pirotecnico 2-3 del 2015-16: 

L’anno scorso fu 1-1, con gol ospite allo scadere ed una raffica di errori arbitrali nonostante il Var.

Vincere, in ottica doppio confronto, sarebbe importantissimo. Il sogno continua.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Riccardo
Ospite
Riccardo

Che notte quella notte. 35000 cuori Viola uniti nella attesa della coppa.Grazie di averci fatto fatto vivete quelle ore indimenticabili.

Articolo precedenteCoppa Italia: in campo Lazio-Milan. Emergenza per Inzaghi. Difesa improvvisata
Articolo successivoWomen’s, Guagni: “Da bambina andavo al Franchi per tifare viola. Che brividi lo scudetto”
CONDIVIDI