Fio-Atalanta, squadre a confronto: Dea ok fuori. Creano lo stesso, difese all’opposto

1



Le statistiche tattiche e numeriche della gara di domenica: Dea fuori casa tosta. Papu e Rigoni macchine da gol e assist

Fiorentina e Atalanta si affronteranno domenica per la settima giornata di campionato con rispettivamente 10 e 6 punti in classifica. 3 vittorie, 1 pareggio e 2 ko per i viola. Successi in casa, con Chievo, Spal e Udinese, ko a Napoli e San Siro con l’Inter e pari con la Samp fuori. 1 successo, 3 pareggi e 2 ko fin qui per la Dea. Unica vittoria arrivata alla 1° giornata col Frosinone, con un successo che manca ai nerazzurri da 5 turni. In casa pari col Toro e ko col Cagliari. In trasferta pareggi con Roma e Milan, e ko con la Spal. Guai, dunque, a sottovalutare i bergamaschi, che se è pur vero che sono attardati in classifica hanno fatto benissimo sia a Roma che a San Siro Milan in trasferta.

12 i gol segnati dalla squadra di Pioli, terzo miglior attacco della Serie A con 2 reti segnate di media. 9, invece, ne ha siglati la formazione di Gasperini, 6° attacco del campionato con 1.5 gol segnati di media.  Solo 5 i gol incassati dalla retroguardia viola, terza miglior difesa del torneo. Due gare su 6 la Fiorentina le ha chiuse senza subire reti, mentre solo in una non ha segnato. L’Atalanta, invece, non ha segnato contro Cagliari, Spal e Torino, mentre non ha subito gol in 2 gare su 6 con 8 gol incassati fin qui, quintultimo dato del campionato.

78 i tiri totali della Fiorentina, 5° dato assoluto, di cui 43 in porta e 35 fuori. L’Atalanta, ha fatto lo stesso. Dei 78 tiri totali, 41 sono quelli nello specchio e 37 quelli fuori.

7 assist riusciti per i viola, quarto dato del campionato, 6 per la squadra di Gasperini, 6° dato della A. Sfrutta pochissimo i cross la Fiorentina, solo 14° per traversoni. L’Atalanta è invece 3°, con ben 110 cross.

Corre di media 1 km in più dei viola l’Atalanta. Sono 108.9 i km a referto di media dei nerazzurri, 9° dato. La Fiorentina è invece 13°, con 107 km di media a partita. 3 gol segnati di testa dai viola, nessuno ha fatto meglio fin qui.

L’Atalanta subisce molto nei primi minuti. Nei primi 15’ di gara ha subito 2 reti, e nei primi 15’ dei secondi tempi ne ha incassati 3. La Fiorentina, ha segnato 7 gol su 12 nella ripresa. Così come nei secondi tempi di gara ha incassato 4 dei 5 gol subiti fin qui.

26’4’’ di possesso palla medio, per l’Atalanta. La Fiorentina si ferma invece a 25’28’’.

Sul fronte dei singoli: Chiesa è quello che ha avuto più occasioni da rete per i viola: 18. Benassi è il cannoniere gigliato con 3 reti. Le stesse segnate da Rigoni e Papu Gomez. 2 assist per Biraghi migliore dei suoi, così come per il Papu. Il viola che ha corso di più fin qui è Biraghi, con 10.5 km di media a partita. Per l’Atalanta, invece, è Freuler con 11.4 km di media il maratoneta dei nerazzurri.  Per quanto riguarda i palloni recuperati, Palomino con 26 è  nella top 10.