Fio-Chievo, l’ALBUM DEI RICORDI..Da Portillo a Cuadrado fino a Kalinic-Ilicic ed i 90 anni

1



I precedenti in casa dei viola contro il Chievo. Mai un pareggio. L’anno scorso fu 1-0 con gol di Biraghi

Sono solamente 14 i precedenti in Serie A tra Fiorentina e Chievo in casa dei viola. Il bilancio dice 11 vittorie Fiorentina, 0 pareggi, 3 vittorie Chievo. Segno X dunque mai uscito sulla ruota di Firenze, con un totale di 21 gol fatti dalla squadra viola a fronte dei 10 subiti.

Il primo Fiorentina-Chievo fu nell’anno 2001-02, quello della retrocessione in B dei viola con conseguente fallimento della gestione Cecchi Gori. Era anche il primo anno in assoluto nella sua storia dei clivensi nel massimo campionato, e che quell’annata fosse destinata a scrivere (in negativo) la storia di quella Fiorentina lo si capì da subito. Fu 0-2 con reti di Perrotta e Marazzina.

Gara ricordata anche perché la Fiorentina scese in campo con una casacca che non portò certo di buon auspicio: bianca e rossa per festeggiare il 75° anniversario della sua nascita. Era la prima giornata, curiosamente anche domenica sarà la prima gara della stagione visto il rinvio di Samp-Fiorentina.

Secondo Fiorentina-Chievo quello del 2004-05, al ritorno in Serie A. 2-0 con reti di Rigano’ e il primo ed unico gol in maglia gigliata del galactico Javier Portillo.

chievo portillo rigano

chievo portillo rigano

2005-06, Luca Toni piega da solo il Chievo con una doppietta. 2-1 sul neutro di Perugia, 2006-07, Fiorentina-Chievo 1-0. Gran gol di Reginaldo

2008-09, Fiorentina-Chievo 2-1. Gilardino per il pareggio, Mutu al 94’ sigla il gol vittoria:

2009-10: Fiorentina-Chievo 0-2. Pellissier e Sardo piegano i viola.

2010-2011: Fiorentina-Chievo 1-0. Decide Alessio Cerci

 

2011-12: Fiorentina-Chievo 1-2. Ljajic pareggia ma Rigoni stende i viola. Il baratro della B sembrava ormai incombere, ma la vittoria della gara successiva, a Milano, contro il Milan riaccese le speranze salvezza della squadra gigliata con Delio Rossi in panchina. 2012-13 Nel primo anno di Montella fu 2-1 per i viola, con le reti di Pasqual, subito, su punizione, e Larrondo nel finale di gara, gol in posizione di off-side, uno dei pochissimi errori venuti a pro della Fiorentina in un finale di stagione che vedrà i viola decisamente penalizzati dalle direzioni di gara a fronte di un Milan a dir poco aiutato

4 anni fa fu vittoria viola 3-1: eurogol di Cuadrado, reti di Matri e Gomez. Tre anni fa fu 3-0 viola, all’ultima giornata, ultima panchina in viola di Vincenzo Montella:

Fiorentina e Chievo si sono ritrovate tre volte al Franchi anche in Coppa Italia. Una volta nel 2009-10, quando finì 3-2 per i gigliati con doppietta di Mutu e gol di Babacar:

Ed anche 5 anni fa, dove è stato 2-0 per i viola con reti di Rebic e Joaquin:

Due anni fa fu 1-0 viola con gol di Bernardeschi su rigore. Nell’anno della festa per i 90 anni fu 1-0 viola con gol di Sanchez:

L’anno prima fu vittoria viola 2-0 grazie alle reti di Kalinic e Ilicic:

A Verona il primo gol di Chiesa in Serie A, due anni fa: 

L’anno scorso fu 1-0 viola con gol di Biraghi, e assist di Astori:

Mentre a Verona arrivò l’esonero per Mihajlovic nel 2011. Partire col piede giusto sarà fondamentale per la squadra di Pioli.

1
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Mattolini
Ospite
Mattolini

Sono andato a rivedere il tabellino del primo Fiorentina-Chievo giocato in assoluto. La nostra compagine in maglia bianco rossa per festeggiare i 75 anni di fondazione. Quel Fiorentina – Chievo si giocò il 26 agosto del 2001. Domenica saranno quindi esattamente “17” anni… che strano numero… portasse male. Quel giorno in campo c’erano tra gli altri Adani ed Amoroso che ora le partite le commentano, Chiesa il papà sbaglio’ un rigore… che brutto precedente…(Federico 4 anni forse era allo stadio), Repka che ho letto giorni fa ha cambiato decisamente mestiere. L’ allenatore diremmo che era il meglio che si può… Leggi altro »

Articolo precedenteDainelli: “La baby Fiorentina mi piace, può essere la sorpresa con un super attacco. Quanto brucia la C.Uefa 2008…”
Articolo successivoADV carica il gruppo: obiettivo Europa. I dettagli dei colloqui con Pioli, Corvino e Cognigni
CONDIVIDI