Fio-Samp, Telefono Azzurro organizza una raccolta fondi per il progetto “Bambini e Carcere”

    0



    Telefono AzzurroSabato 4 aprile, in occasione della partita di Serie A tra Fiorentina e Sampdoria, telefono azzurro organizza una raccolta fondi per sostenere il progetto “Bambini e Carcere”, rivolto a quei bambini che hanno uno o entrambi i genitori detenuti.

    Il progetto, nato nel 1993 in collaborazione del Ministro della Giustizia e il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria si articola in due sottoprogetti: il Progetto Nido (bambini tra gli 0 e i 3 anni reclusi con la madre) e il Progetto Ludovica (per sostenere i minori che entrano in istituto per incontare un genitore recluso).

    Questo progetto, gestito dai volontari e dagli operatori del telefono azzurro, è presente in ben 16 Istituti Penitenziari italiani e da sostegno ad oltre 10.000 bambini all’anno riuscendo a creare un clima sereno e accogliente che facilita la relazione tra il bambino e il genitore detenuto. Dal 2000 il progetto è attivo anche a Firenze presso l’Istituto Penitenziario di “Sollicciano”, e negli Istituti di Massa Carrara e Prato.

    I volontari del telefono azzurro saranno presenti ai tornelli dello stadio per permettere a chiunque di fare una donazione libera durante il pre-partita o nell’intervallo. 

    AZZURRO.IT