Fio-Verona, l’ALBUM DEI RICORDI: da Bati a Baggio fino al suicidio dell’ultimo Montella

3



Sono 28 i precedenti a Firenze tra Fiorentina ed Hellas Verona in Serie A. Il bilancio dice 14 vittorie viola, 9 pareggi e 5 vittorie veronesi.

L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate al Franchi è stato 1-1, due anni fa, con gli scaligeri in fondo alla classifica e la Fiorentina di Sousa in calo vertiginoso post mercato di Gennaio.  Per i viola gol di Zarate:

La volta prima andò pure peggio, fu 0-1, con gol di Obbadi allo scadere. Una gara, quella, che arrivava in mezzo alle due gare con la Dinamo Kiev per i quarti di Europa League, e che insieme al ko interno col Cagliari costarono l’accesso alla Champions alla Fiorentina di Montella.

Partita pazza quella dell’anno precedente. 4-3 per i viola con la doppietta di Borja Valero, il gol di Vargas e quello di Giuseppe Rossi.

Prima di quelli delle ultime stagioni, l’ultimo precedente tra Fiorentina e Verona in gare ufficiali risaliva alla stagione 2004-05, in Coppa Italia. Terza gara del girone che si giocò a Firenze con netta affermazione 3-0 per i viola con doppietta di Riganò e gol del galattico Portillo. Prima di quel 3-0 ci fu un Fiorentina-Hellas Verona al Franchi anche in Serie B nel 2003-04, finì 1-0 con gol vittoria di Angelo Di Livio. L’ultimo Fiorentina-Verona in Serie A al Franchi, invece, risaliva addirittura al 2001-02 e fu una sconfitta per i colori viola. Nell’anno della retrocessione per quella Fiorentina che portò poi al fallimento della gestione Cecchi Gori, fu ko a Firenze per i viola: finì 0-2, con reti di Massimo Oddo e Adrian Mutu. In panchina per il Verona c’era Alberto Malesani.

Nel 2000-01 fu invece vittoria per i gigliati 2-0 nel segno di Enrico Chiesa e di Fatih Terim

mentre l’anno prima fu goleada 4-1 con tripletta di Batistuta e gol di Chiesa:

Ancora vittoria viola nel 1996-97, 2-0, reti di Robbiati e Batistuta così come in B nel 1993-94 dove a segno andarono Zironelli e Banchelli. 

Altro 4-1 nel 1991-92, reti di Carobbi, Dunga, Matrone e Batistuta.

Dalle magie di Batistuta a quelle di Roberto Baggio. Contro il Verona nel 1989-90 fu doppietta per il ‘divin codino’ nel 3-1 viola:

Solo pareggio 1-1 nell’88-89, gol ancora di Baggio:

Nel 86-87 invece ko 0-1 con gol di Pacione e 0-0 l’anno prima. Nel 1984-85 il Verona che vinse lo scudetto si impose a Firenze 1-3. Nell’83-84 vittoria 2-0 per i viola: reti di Bertoni e Monelli

Due tifoserie gemellate, tanti amici, e gli ex di turno come Pazzini, Romulo e Cerci. All’andata fu vittoria viola in scioltezza al Bentegodi, 0-5: reti di Simeone, Thereau, Astori, Veretout e Gil Dias:

Vincere contro il Verona è d’obbligo.

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ponzio
Tifoso
ponzio

di queste partite ricordo allo stadio l’1-3 nell’anno dello scudetto del verona. Una partita molto bella con rigore sbagliato da Passarella sull’1-2 (mi pare) e con un Socrates davvero impalpabile. Eravamo passati in vantaggio nel primo tempo ma nel secondo ci surclassarono.

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Se non s’è vinto lo scudetto con BAti, Rui, Chiesa, Toldo…un si vince più…

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Quando vedo Roberto Baggio in maglia viola a me viene da piangere…

Articolo precedenteEtere viola: Radio Bruno e Lady radio in crescita, i dati di ascolto
Articolo successivoFiorentina-Verona, arbitra Gavillucci: precedenti a favore dei viola
CONDIVIDI