Fiorentina a fine ciclo, ma lo avevano già detto Montella e Sousa. Una stagione buttata via, che poteva essere evitata Tutti responsabili

105



Chiudere la stagione alla fine di febbraio è una sconfitta di tutti, per tutti. E tutti sono responsabili. Come abbiamo già detto nei giorni scorsi alla fine pagherà solo Paulo Sousa (la decisione potrebbe arrivare in giornata, c’è da trovare un allenatore che traghetti la squadra per i prossimi tre mesi). Dopo quanto accaduto contro il Borussia Mönchengladbach resta difficile poter andare avanti col tecnico portoghese. Certo, Sousa non piace a una parte della tifoseria ma in questo momento probabilmente le maggiori critiche arrivano dall’interno della società.

Intanto, al Franchi, i tifosi viola hanno perso la pazienza. Al termine della partita contro i tedeschi i cori contro la squadra, contro i Della Valle sono stati chiari, netti. Inequivocabili. Sul web, poi, nel mirino dei tifosi viola che anche l’operato di Pantaleo Corvino. È chiaro, infine, che se lunedì contro il Torino non arriverà la vittoria la contestazione esploderà in tutta la sua pienezza.

C’è poi da domandarsi se veramente l’eventuale esonero di Paulo Sousa risolverà tutti i problemi della squadra oppure no. Se certi giocatori torneranno a incidere e altri diventeranno finalmente adatti alla Fiorentina e al campionato italiano.

Semmai, resta da capire perché a inizio stagione i Della Valle, Cognigni e Corvino hanno deciso di continuare a puntare su un gruppo (quello principale) per conquistare l’Europa in campionato, puntare alla Coppa Italia e infine all’Europa League e poi dopo solo pochi mesi dire, come affermato da Pantaleo Corvino al termine della gara contro il Borussia Mönchengladbach: “Il calcio è fatto di momenti. Questo è un gruppo che veniva da quattro stagioni straordinarie, ma come quelli straordinari c’è anche un momento che rappresenta la fine di un ciclo. Però è un fatto fisiologico, senza cercare colpevoli. Succede in un club quando le cose terminano. Bisogna fare delle analisi per ripartire con un nuovo ciclo”. Vero, probabilmente giusto. Però, allora, c’è stato un errore a monte perché già Montella al termine della sua avventura in viola e anche lo stesso Paulo Sousa alla fine della scorsa stagione avevano battezzato, dichiarato, che questo era un gruppo a fine ciclo”.

Perché allora puntarci? Perché allora mettere Corvino in condizione di fare un mercato con budget zero? Perché buttare via un’altra stagione quando potevano essere state fatte altre scelte, invece di dire e far sapere che non c’erano a giro giocatori migliori di quelli attuali?

Il calcio è passione, sognare e far sognare, crederci e far credere, intuizioni, spirito di sacrificio, attaccamento alla maglia, alla storia del proprio club, alle tradizioni, e non solo e sempre ai gelidi numeri. Che sicuramente fanno tenere conti e bilanci in ordine ma non regalano emozioni, vittorie e trionfi.

Resta il fatto che la stagione è terminata. Certo, la matematica dice altro ma recuperare otto punti per questa Fiorentina è una impresa molto, molto ardua.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
ospite
Ospite
Member

giu ir colllooo

MArk
Ospite
Member

Perchè buttare via un’altra stagione?…Perchè ai DV interessa l’area dello stadio, il commercio, sono venditori, di scarpe, di borse, di giocatori…E quando comprano lo fanno col braccino. Super Mario a parte….bella figura anche quella!!!!!

Mau69
Ospite
Member

L importante è fare plusvalenze.
Il resto non conto.
Un abbraccio a tutti i clienti

Lupo Ezechiele
Ospite
Member

Si continua con questo allenatore e questi giocatori fino a fine anno, visto che l’anno scorso hanno deciso così. Nessun alibi per nessuno. Meno male che abbiamo già 40 punti, ma le figuracce non credo siano finite qui…

SERGIO CLERICI
Ospite
Member

Anche questo non è vero.
Basterebbe ogni anno comprare qualche giocatore buono come fa il Napoli.Noi compriamo scommesse e prestiti

Volaviola
Ospite
Member

Tu ti sei scordato quelli rotti

Alessandro
Ospite
Member

io cambierei Corvino!!! #Corvinoacasa
sempre a dare la colpa agli allenatori

Luca2573
Ospite
Member

Esonerare adesso Sousa è la solita vigliaccata di una dirigenza e una proprietà che raramente – usando un eufemismo – ammette i propri errori.

rep
Ospite
Member

bravissimo….concordo con la parola ” vigliaccata “….
il che non vuole dire che Sousa non abbia colpe ,
anzi…ma questi dirigenti sono degli irresponsabili ,
negli ultimi 2 anni hanno remato contro la squadra
con le loro scelte dissennate

max
Ospite
Member

Non e la prima volta che chiudono la stagione alla fine di febbraio…..non se ne puo piu’…

max
Ospite
Member

Ma vi rendete conto che e’ dall’epoca della
Florentia viola che aspettiamo……Ma cosa hanno ancora da dire ,e scusarsi …? Hanno gia fatto il busco .. ..ora se ne devono andare. E’ una cosa scandalosa….Ci prendono tutti per il c…..

giovanni drogo
Ospite
Member

Ma se noi che si vende almeno un pezzo pregiato all’anno per 20/30 milioni abbiamo perenni buchi di bilancio, le altre squadre come fanno?

prugnolinosulculo
Ospite
Member

più largo è il bacino di tifosi e maggiori sono gli investimenti che una proprietà può fare. Per essere una città piccola con pochi tifosi (rispetto alle strisciate e napoli, roma lazio) il nostro posto in classifica alla fine è quello. Possiamo solo sperare che arrivi una proprietà che voglia buttare via soldi o che accada una miracolo tipo leichester. Oggi ci aspettavamo una prestazione con più palle soprattutto in difesa.

sciopenviola anche oggi
Ospite
Member

certo è che con le partite di ieri sera il bacino di tifosi non lo allarghi

Lukus
Ospite
Member
Scusate redazione, io rimango basito! Affermate che “…Il calcio è passione, sognare e far sognare, crederci e far credere, intuizioni, spirito di sacrificio, attaccamento alla maglia, alla storia del proprio club, alle tradizioni, e non solo e sempre ai gelidi numeri. Che sicuramente fanno tenere conti e bilanci in ordine ma non regalano emozioni, vittorie e trionfi.” Verissimo, in teoria, ma in pratica sapete/sappiamo tutti benissimo che per i Della Valle non è così!!! A loro della passione, del sogno, dell’attaccamento alla maglia, alla storia e…compagnia cantante, non frega proprio un bel niente!!! Allora, per coerenza, delle due l’una: o si accettano una buona volta i Della Valle per quello che sono, considerandoli il “male minore” e, conseguentemente, si accetta anche di abbandonare ogni sogno di gloria ed ogni passione “non ragionieristica”,perchè questo e solo questo possono/vogliono offrirci i..”fratellini”, oppure, se non si è disposti ad accettare tutto questo (come… Leggi altro »
FabriViola
Ospite
Member

La tua è una super analisi!

Purpleisthecolor
Ospite
Member

DV interista! Sei il primo della lista! Via da FIRENZE!

Luca
Ospite
Member

E il bello che chiamavano tutti X andare allo stadio X vedere sta figura di m….

prugnolinosulculo
Ospite
Member

finito un ciclo?? ma quale ciclo? Non abbiamo mai vinto niente. Il ciclo che viene ogni 28 giorni

Lukus
Ospite
Member

Mah! Il sospetto è che il ciclo…che dici tu, visto come ragionano, i DV ce lo abbiano “permanente” e non ogni 28 giorni!!!

Luca De Pasquale
Tifoso
Member

La maglia è maglia e quindi fede. Rischiavo infarti anche per la Florentia Viola, ovviamente. Ma qui si discutono gli uomini. Sousa dovrebbe avere palle e anima di dimettersi e tornare ai suoi amori a strisce; Della Valle presidenza impresentabile e senza cuore, giocatori prezzolati, ribolliti, prestati da altri, non devoti alla causa, mercenari. Il mercato di gennaio una presa per i fondelli, stile Zagano/Ricciarelli/Bruzzone. Ripartiamo da Chiesa e Bernardeschi (se vogliono rimanere), il resto via tutti.

FabriViola
Ospite
Member

Si, si un nuovo ciclo, senza sellino però! Alla bersagliera come nel più tragico dei Fantozzi, e ieri sera è stata una partita da tragicomica Fantozziana!
DV aprite un nuovo ciclo, siccome vi mancano, datevi al business delle “palle”, di tutti i tipi, colorate, palle matte, vuote e piene, insomma, fate qualsiasi cosa, ma lontano dalla Fiorentina e da Firenze!
Forza Viola e Forza Firenze, VANTO E GLORIA, ORGOGLIO E DIGNITA’!

fra,scandicci
Ospite
Member

Licenziare Corvino, vendere Kalinic a 50Mln, poi Badelj, Ilicic e Tata. Ripartire con Ranieri e spendere fino all’ultimo centesimo delle cessioni fatte, ma rimane sempre il forte dubbio che hai una proprietà disinteressata che non gliene freghi niente e già questo ti demoralizza in partenza!

chotto
Ospite
Member

Per essere precisi, Sousa non ha mai detto fine di un ciclo, anzi ha voluto la riconferma di tutti.

hightide
Ospite
Member

Non esiste il fine ciclo! Le squadre si rinnovano lentamente con un mercato studiato a tavolino per rafforzarle. Anno dopo anno. I mercati della Fiorentina sono stati nauseanti! Non per rafforzare la squadra, ma per rafforzare il bilancio. Senza reinvestire in calcio!! Una azienda senza la finalità di dare gioia a Firenze! Semplicissimo.

Oasis
Ospite
Member

Ieri è stata la prima volta in vita mia che ho pianto per una partita.. questa maglia l’amerò per tutta la mia vita, peccato che abbiamo dei presidenti interisti, quindi nn capiranno mai cosa si prova a veder la nostra viola in queste condizioni!! VE NE DOVETE ANDARE!!

Ramon Diaz
Ospite
Member

Il maggior responsabile di questa sua situazione siamo noi tifosi, sempre pronti a farci prendere in giro. Da Della Palle, da Corvino

Valerio49
Ospite
Member

Forse basterebbe essere un po’ meno ottusi e cambiare modulo di gioco specialmente quando si vince vedi ieri e con il Genoa. Forse un 442 con difensori di ruolo anche se non eccezionali e tre centrocampisti di interdizione + un play maker e due attaccanti di cui uno veloce potrebbero aiutare a portare in porto un risultato favorevole. Ma questo ha vissuto i primi sei mesi grazie al lavoro di Montella poi quando doveva metterci del suo ha dimostrato i suoi limiti. Speriamo lo prenda la Rubentus almeno smettono di vincere scudetti.

Donamasi59@gmail.com
Ospite
Member
[email protected]

GAME OVER GAME OVER GAME OVER VIA TUTTI BASTAAAAAAAA

Ornello
Ospite
Member

L’ addio di Sousa risolverà tutti I problemi, e finalmente potemmo vedere le grandi doti di Maxi Oliverira, Salcedo, Sanchez, Tello, Babacar, Cristoforo, Tomovic, De Maio, Milic, ecc ecc

Senzapaura
Ospite
Member

La vergogna di ieri ci marchierà per sempre.

Lanfranco
Ospite
Member

Anche calciopoli e lo 0-5 con i sudici non è che siano state pagine tanto rosee di questa “splendida” proprietà…..

Frunky69
Ospite
Member

tra l’altro, il Corvo se non sabglio fu cacciato dopo lo 0-5…. ora ci risiamo… altra figura storica e guarda caso c’è sempre il solito Corvo appollaiato lì….

Viola
Ospite
Member

lo 0-5 è indimenticabile! E gli schiaffi di D. Rossi al ragazzino? E le prese in giro del procuratore di Salah a noi tifosi? E Milinkovic che al Franchi piange e va via? E Benalouane che fa il turista?
Le figure di M di questi anni sono talmente tante, che menomale ricordo solo le più pesanti.

go1951
Ospite
Member

Tutte critiche giuste, tutte mirate alla gestione della società ed alla incapacità di una dirigenza mai vicina alla squadra ed ai tifosi..che non trasmette passione ed attaccamento…..però consentitimi…è molto difficile gestire squadre tipo la nostra, che non hanno introiti televisivi adeguati e devono inventarsi entrate unicamente derivanti dalla compra vendita di giocatori semisconosciuti e poi valorizzati….la passione poi è un optional che poche società possono permettersi…solo la Juve, Roma e Napoli possono contare su questo tipo di dirigenza..le altre varcano perfino i confini asiatici per andare avanti. Non voglio fare il pessimista a tutti i costi…ma francamente non penso ci sia persona in grado di modificare il nostro stato attuale…quello di una squadra di medio alta classifica..destinata ad alti e bassi di rendimento.

Lukus
Ospite
Member
Io credo, “go1951”, che quello che dici sia senz’altro, almeno in parte, vero, ma che non sia questo il punto! Seguo la viola da quando avevo 10 anni il che mi ha consentito, anche se bambino, di essere uno dei privilegiati che la hanno vista vincere uno scudetto! E durante tutti questi anni ho visto tante fiorentine, spesso anche più scarse tecnicamente di questa, spesso mai vincenti e “galleggianti” nella media/bassa classifica assai peggio di quanto accada ora! Ma, nonostante questo, non ho mai visto (tranne che ai tempi della “rivolta” verso i Pontello per via della vendita di Baggio!) un livello di delusione e insofferenza verso la proprietà quali sono riusciti a generare i DV con la loro gestione! I Fiorentini ed i tifosi della viola, è vero, sono sempre divisi, spesso “brontoloni”, altrettanto spesso pretenziosi, ma non “Incontentabili”! Tornando alle “Fiorentine” che ho visto passare, ho constatato, in… Leggi altro »
FabriViola
Ospite
Member

E’ proprio così, e aggiungo una mia sensazione, questi DV, nel tempo, è come se ci avessero narcotizzato…siamo diventati dei tifosi/clienti succubi.
Tiriamo fuori la TESTA, l’ORGOGLIO E DIGNITA’ che contraddistingue il nostro spirito!
FORZA VIOLA

Frunky69
Ospite
Member

siamo arrivati al punto che oggi come oggi per noi, l’acquisto di un papu gomez qualsiasi, ci sembra un sogno irraggiungibile, una chimera, un esborso insostenibile e non ci meravigliamo neppure più di tanto… papu gomez….

paolo
Ospite
Member

go1951,non credo che i tifosi pretendano Messi e Ronaldo…basterebbe,venduto Alonso,Savic,Cuadrado e compagnia bella,reinvestire parte di quei soldi su giocatori almeno promettenti e non prestiti,prestiti e ancora prestiti.Oppure carneadi tipo Gilberto,Octavio,Maxi Olivera,Milic ecc….
Poi chiaramente non c’e’ certezza di successo pero’ almeno capiresti l’intenzione di provarci!
Sono anni che andiamo avanti con gli scarti di mezzo mondo che puntualmente a fine stagione rispediamo al mittente, come si fa’ a costruire una squadra cosi?

claudio vernaccini
Ospite
Member

Da qui in avanti quello che possiamo fare noi tifosi è disertare lo stadio ma veramente anche questo è un modo di protesta ormai che ci andiamo a fare a portare i soldi ai Della Valle basta

claudio vernaccini
Ospite
Member

Ciclo finito ma perchè forse era iniziato solo illusioni basta Della Valle dovresti prendere un po di lezione da Cecchi Gori magari ci fosse stato lui

Stefano
Ospite
Member

Basta con questi commenti su Cecchi Gori. La memoria è una coperta sempre troppo corta. Forse non ci ricordiamo di 2, sottolineo 2 retrocessioni in serie B ( mai accadute nella storia della Fiorentina) La dissoluzione della società e la retrocessione in C2. Un estate in cui nessuno, nessuno tra i tanti fiorentini che siedono in tribuna la domenica e pontificano, si sia mosso per ricreare, badate bene non acquistare, perchè la società non esisteva più, un nuova fiorentina. Abbiamo vinto 3 coppe? Vero! L’europa però si è vista col binocolo. Le trasferte settimanali erano a vedere le amichevoli col grassina o l’antella. I Della Valle devono dire con chiarezza cosa vogliono fare. Basta essere chiari. Dicono che Preziosi stia cercando una nuova squadra, perchè a Genova non lo vogliono più, ci proponiamo…

prugnolinosulculo
Ospite
Member

ciccio…..io l’ultima volta che sono andato allo stadio avevamo il più grande centravanti di tutti gli emisferi e anche o animal……avevamo uno squadrone e per quanto riguarda l’europa ho ancora e lo avrò sempre negli occhi Batistuta che zittisce il camp nou. A quei tempi vincere in italia era difficile e non come adesso che abbiamo un livello basso perché tutti i campioni sono in inghilterra spagna germania e francia. Figure di merda come questa in europa non le ricordo. i presidenti devono essere anche un po’ “bischeri” ovvero avere passione e non trattare la squadra come una azienda qualsiasi con l’occhio al bilancio e basta. Certo ci vuole anche la programmazione..ma anche il CUORE

massimo
Ospite
Member

Via subito Corvino e Sousa.Riprendere quello di prima e il primo allenatore di serie B che passa,almeno non fa giocare fuori ruolo.Che pena,l’incubo quando finirà?

pier490
Ospite
Member

Mi domando!!! Come fa una squadra in 11 minuti a prendere 3 gol si e’ battuto tutti i record negativi dell europa liga, ma io dico gli allenatori che ci stanno a fare ,va bene che in campo ci scendono i giocatori ma l allenatori sono pagati x far giocare la squadra , no ha dire che tutto va bene e parlare di filosofia calcistica, le partite le vince chi prende meno gol vedi la partita di andata un gol su punizione e tutti dietro a difendere, credo che sosa abbia fatto il suo tempo a firenze

Lanfranco
Ospite
Member

NON CREDO SERVA AGGIUNGERE ALTRO:

Il calcio è passione, sognare e far sognare, crederci e far credere, intuizioni, spirito di sacrificio, attaccamento alla maglia, alla storia del proprio club, alle tradizioni, e non solo e sempre ai gelidi numeri.

ANDATEVENE!

antiDV
Ospite
Member

Vai, tutti a rifare l’abbonamento!! Ora scaricate le colpe a destra e a manca, ma l’estate scorsa quando eravate in massa in fila ai botteghini e davate per l’ennesima volta fiducia a questi bugiardi marchigiani il vostro cervello era in ferie?? Non vi sono bastati 16 anni di NULLA per capire che ci prendono per le mele e che il loro intento è solo vivacchiare?

LoGo
Ospite
Member

la squadra si sostiene sempre, non si fanno i mezzitifosi da tastiera.

antiDV
Ospite
Member

A volta, proprio per il bene della squadra, bisogna anche dare segnali forti. Perché se subisci passivamente, il cancro non lo estirpi più….

Izio
Ospite
Member
Dai ragazzi via fra nastasic jovetic behrami cerci ljiaic cuadrado savic alonso abbiamo fatto 170 milioni di euro di cessioni che hanno fruttato 130 milioni di plusvalenze…chi è arrivato di giocatori importanti di nostra prorietà con questi 130 milioni? Gomez rossi valero gonzalo joaquin insomma 40 milioni di acquisti. Con 90 milioni piu i 3 tesoretti da 10 milioni cad.uno provenienti dai bonus uefa etc decantati pubblicamente dalla società pare sia sia colmato il buco di bilancio per 5 stagioni consecutive. Ora via alle super plusvalenze di vecino badelji e kalinic cosi arriveranno altri 80 milioni puliti di plusvalenza magari per costruire l Outlet Stadium oppure dopo i primi due interventi darei il via a fare la terza quarta e quinta tranche di ristrutturaziome del colosseo. Poi sarà il turno di plusvendere bernardeschi babacar chiesa e perchè no qualche altro giovane….borda altri 100 milioni di plusvalenza e chissà cosa ci… Leggi altro »
FabriViola
Ospite
Member

Bravo, hai fatto i conti in tasca ai DV! Bada che loro son permalosi….e poi via un sono così tirchi…spendono “solo” 30 Milioni di eurini di costi per “servizi” all’anno, mi garberebbe sapere che tipo di servizi sono, forse igienici? Visto che la squadra se la fa costantemente sotto…

Oasis
Ospite
Member

Abbiamo un difensore centrale che tra qualche mese se ne andrà, un sacco di giocatori in prestito, dei presidenti che sono spariti da anni, una squadra smembrata ogni anno,cosa volevamo sperare?? Ieri sento dire a della valle che bisogna arrivare sesti, per fare cosa?!! Per fare queste figure?? Della valle vattene!! Sei la rovina del nostro amore viola!!

massimo
Ospite
Member

Se non ti comprano i giocatori ti devi dimettere.Sousa:2;Della Valle:1;Direzione tecnica:0.
Corvino non deve parlare.Anche lui è alla fine del suo ciclo.

2-3-08
Ospite
Member

E adesso fateci un favore: mandate questa banda di raccattati a passeggiare al Bozzi, e lasciate il manto erboso del Franchi alla primavera e alle ragazze di mister Fattori

deno
Ospite
Member

Domando come si possa parlare e con quale coraggio di ciclo con questa proprietà. Qui ci vuole il triciclo per cercare di non cadere (in serie B).

ROBERTOMARIO
Tifoso
Member

E’ da anni che la difesa non funziona. Ieri sembrava di vedere in campo i ragazzi dell’oratorio. Che dormite!!!!
E poi ……Corvino, Sousa…….ma per piacere….. tutto già detto e ripetuto, devono andarsene.

Vergilius
Ospite
Member
L ‘ analisi va circoscritta alla gara di ieri sera , il discorso sul fine ciclo va fatto in un altro contesto . Sfido chiunque a immaginare sul 2 – 0 per noi un patatrac del genere ! Un allenatore di esperienza italiano non avrebbe consentito uno scempio del genere , in quanto avrebbe fatto dei correttivi finalizzati alla difesa del vantaggio . Un Pioli che ha rivitalizzato l ‘ Inter disastrata da De Boer badando al sodo sarebbe il profilo giusto per noi . Mi riferisco alla tipologia di allenatore per il prossimo anno . Sousa a questo punto va esonerato immediatamente , individuando una soluzione interna per il resto del campionato oppure qualche figura legata all ‘ ambiente viola come traghettatore . A questo punto trova fondamento la protesta contro la proprietà , che non puo’ assolutamente tenere la Fiorentina in questa dimensione in tono minore .
wpDiscuz
Articolo precedenteEuropa League, fuori anche Tottenham e Shakhtar. Rossi avanti ai supplementari
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI