Fiorentina a Lisbona, amichevole rischiosa. I baby Hagi e Zekhnini alla prova dei ‘grandi’

13



Quello che è rimasto della vecchia Fiorentina incrocia stasera lo Sporting a Lisbona, scrive La Nazione. Amichevole rischiosa, con i biancoverdi ammessi ai playoff di Champions e carichi per una partenza sprint. I viola invece sono senza molti giocatori, e affrontano stasera il primo vero test. Lavori in corso, con i baby chiamati a giocare da grandi (Zekhnini e Hagi).

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Luigi M
Ospite
Member

Se perdere mi di brutto si dirà che era previsto perché giocatori che ancora non si conoscono.

alberto
Ospite
Member

In Olanda, Francia etc giocatori di 19 anni , se buoni, giocano in prima squadra . Pertanto basta chiamarli giovani inesperti . Se sono buoni a 19 anni dovrebbero giocare in prima squadra altrimenti è meglio cercare altri giocatori . Per il norvegese dovremmo considerare anche il problema dell’ambientamento e pertanto non dovremmo essere troppo severi . ALE’ VIOLA

didus
Ospite
Member

…ounnera largo ai giovani il motto di moda ultimamente?……

Graziano
Ospite
Member

Fanno un ottimo prosciutto. Presunto di Chaves. Leggermente affumicato e di altissimo livello, proprio come Rui Costa!
Buona partita a tutti. FVS JM.

Biba
Ospite
Member

FORZA VIOLA E FORZA RAGAZZI

Franco
Ospite
Member

Esiste il prosciutto portoghese? Ho paura che ci fanno a fette stasera! Curioso però di vedere i ragazzini su un palcoscenico importante. E tanti saluti al nostro 10 Rui Costa.

Oranje
Ospite
Member

Direi che è molto rischiosa. Quanto si valga non lo sa nessuno. Si valuta solo in base alla celebrità dei nomi. I problemi in difesa c’erano e ci sono ancora.

Duilio tedesco
Ospite
Member

Ma è mai possibile che solo nella stampa sportiva del bel paese là dove suona il sì ci sia sempre tanta diffidenza nei confronti di giovani calciatori. Non dimostra niente l’abitudine e pratica ormai comprovata da risultati eccellenti di squdre come la nazionale tedesca o borussia Dortmund hoffenheim leipzig senza citare sempre il monaco baviera! O è la presunzione di 58 milioni di allenatori?

MITT A CASSAN
Ospite
Member

IL MONACO DI BAVIERA E cià l età media piu alta d europa, altroche giovani

didus
Ospite
Member

…sai com’e’ sparano inchieste sui giovani nei campionati esteri poi ritirano la mano confondendo le idee al derelitto tifoso in confusione marciando sulle coscienze dei piu’ …e allora i giovani qui in italia diventano accessori da dare a piccole squadre o in serie minori…..che ci vuoi fare…

Emanuele
Ospite
Member

Non è sfiducia, ma in Italia come altrove i giovani giocatori hanno delle pecche. Anzitutto non si può chiedere loro continuità, perché viene con l’esperienza. Spesso non sono pienamente sviluppati fisicamente. E in genere non hanno ancora la mentalità giusta. Tutto concorre a dire che i giovani vanno bene, ma in una squadra che punta a vincere ce ne vanno al massimo uno o due in rosa titolare.

didus
Ospite
Member

…appunto in una squadra che punta a vincere…quindi non da noi….

claude
Ospite
Member

sara’ interessante vedere cosa sono capaci di fare. se sono pronti per sfide importanti.poi io per i giovani stravedo. mettono sempre l’anima e a loro deve essere anche permesso qualche errore

wpDiscuz
Articolo precedenteUna ‘squadra competitiva’ per Pioli: da Eysseric a Simeone e l’esterno, l’agenda di Corvino
Articolo successivoFiorentina, linea dura su Chiesa: “Federico non si tocca”
CONDIVIDI