Fiorentina-Bologna è anche Simeone contro Di Francesco: sfida dei figli d’arte

1



Dopo i padri, adesso tocca ai figli. Giovanni Simeone da una parte e Federico Di Francesco dall’altra. I padri nella prima gara del girone C di Champions League non sono andati oltre il pareggio. Gio ha visto tutto dagli spalti, occhi pieni d’entusiasmo e di voglia di scalare i vertici del calcio. Intanto italiano, sperando di conquistare quanto prima un piazzamento in Europa. Sabato, intanto, se la vedrà contro Federico, esterno offensivo, cresciuto in calcisticamente in Italia e capace di mettere insieme 170 gare giocate con squadre di club (comprese 51 in Primavera) realizzando 23 gol. A riportarlo è La Nazione.

1
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Tirollo
Ospite
Tirollo

Questi figli di papà fanno le migliori scuole calcio e hanno come personal trainer fior di ex calciatori. A me stanno sulle palle perché sono finti…gli mancherà sempre quel quid che ha permesso ai loro genitori di diventare grandi, quella fame, quel talento puro. Arriveranno per forza di cose fino ad un certo punto e non oltre proprio perché gli manca il motore che ha permesso ai loro padri di andare oltre. E qui sono molto serio.

Articolo precedenteDifesa gigliata chiamata a confermarsi contro il Bologna dopo la prova di Verona
Articolo successivoRapporti sinceri ed un gioco piacevole, così Pioli stregò Bologna
CONDIVIDI