Fiorentina, brutto stop per l’Europa. Kalinic non basta

1



‘Kalinic non basta’ e ‘Fiorentina brutto stop’, titola Il Corriere dello Sport – Stadio. L’ultima partita dell’era Berlusconi a San Siro si chiude con una vittoria preziosa per l’Europa: battendo la Fiorentina, il Milan sale al settimo posto e ricaccia la squadra di Sousa a -4. Il risultato prende forma in un primo tempo di buona intensità – vantaggio di Kucka, pari fulmineo di Kalinic, primo gol in rossonero di Deulofeu – e viene custodito, con qualche sofferenza, in una ripresa poverissima di gioco e di emozioni, con i Viola protesi in avanti però intrappolati e incapaci di insidiare Donnarumma. Unico alibi, la stanchezza dopo la Coppa.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
braccioscar
Ospite
Member
I PROBLEMI SONO TANTI!! Ma basta porre un interrogativo alla società: volete spendere? Se si, fatelo e cercate di costruire una squadra valida per vincere e convincere.. se la risposta è no, andatevene!! Che senso ha rimanere per fare queste figure?? Per arrivare all’8° posto non serve una “proprietà forte” .. con l’autofinanziamento pure io posso fare il presidenteproprietario !!! senza soldi investiti la conseguenza è scontata: dirigenti mediocri, allenatore incapace, giocatori scarsi e risultati pessimi!! È matematico!!! Anche non spendendo ci sono comunque modi per far bene ovvero avere addetti ai lavori che scovano giocatori validi a pressi economici oppure giovani di prospettiva quando ancora non sono sotto i riflettori di mezzo mondo!! Magari spendi un po’ di più sui dirigenti.. ma almeno il giocattolo funziona.. hai una squadra competitiva.. puoi vincere qualcosa e guadagnare da alcune plusvalenze che si vanno a creare (non tutte stile udinese èh!!). Invece… Leggi altro »
wpDiscuz
Articolo precedenteViola, ko e rimpianti. Europa più lontana, e gli esperimenti di Sousa…
Articolo successivoI Della Valle, Galliani, Berna: tribuna ricca. Sousa: “Solo il risultato non mi soddisfa”
CONDIVIDI