Fiorentina-Cagliari: allo stadio con la Mamma, a 1 euro, per la festa della Mamma

8



La Festa della Mamma sarà in concomitanza con la partita Fiorentina-Cagliari che si disputera’  domenica 13 maggio alle ore 15:00. La Fiorentina proprio in occasione di questa partita ha rivolto un pensiero a tutte le mamme viola. Ogni mamma potrà accedere alla partita al prezzo simbolico di 1 euro, così come ogni tifoso abbonato e chi acquisterà il biglietto per la partita potrà regalare il biglietto alla propria mamma , sempre a 1 euro, per trascorrere un pomeriggio insieme e salutare la squadra nell’ultima partita casalinga. La disponibilità dei biglietti è estesa a tutti i settori dello Stadio ad eccezione del settore ospiti

La vendita iniziera’ oggi, venerdì 4 maggio alle ore 15:00  su tutto il circuito Listicket, presso le biglietterie ufficiali ACF Fiorentina ed i coordinamenti ACCVC e ATF.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ponzio
Tifoso
ponzio

Se chiedessi alla mi’ mamma di venire allo stadio mi chiederebbe se sono impazzito… il calcio non le interessa e credo che piuttosto che venire allo stadio pagherebbe per restarsene a casa

SignaViola
Ospite
SignaViola

Bravi bravi bravi …Grazie

i'pecora
Ospite
i'pecora

se mi travesto da mamma me la sgamo co un 1 euro??redazione rispondete cortesemente grazie

Gaesill.
Ospite
Gaesill.

È la dimostrazione lampante. Qualsiasi cosa si faccia non va mai bene!

Mastiaccio
Ospite
Mastiaccio

I Della Valle si confermano strapidocchi. Per la festa del papà non è stata fatta questa iniziativa. Spendevano troppo, (Cfr.: “mater semper certa est pater quem nuptiae demonstrant”)…

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

E se entro con Mamma(na)…?

tifosoviola
Ospite
tifosoviola

Voglio informare i tifosi viola e le tifose viola che per acquistare il biglietto per le mamme al prezzo simbolico di un Euro va riempito un modulo e firmato in calce dalle stesse che si trova presso le Biglietterie Ufficiali ACF Fiorentina o su tutto il Circuito Listicket.

SignaViola
Ospite
SignaViola

Grazie

Articolo precedenteGenoa: solo differenziato per Migliore e Rigoni. Laxalt, Izzo e Pereira ai box
Articolo successivoNappi: “Il lavoro della società sui giovani ha pagato. Simeone andava solo aspettato”
CONDIVIDI