Fiorentina c’è un attacco da costruire. Coppa Italia primo test stagionale per i singoli. Commisso sta per tornare, anche per lo stadio

247



Triplice fronte per i viola che domenica sera saranno impegnati nella coppa nazionale ma il mercato tiene sempre banco e tra pochi giorni il proprietario italoamericano sarà nuovamente a Firenze

Mancano nove giorni esatti all’inizio del campionato della Fiorentina, in casa contro il Napoli, ne mancano molti meno alla gara di Coppa Italia contro il Monza che darà il via alla stagione ufficiale dei viola. Una partita che Montella dovrà giocare con la Fiorentina ancora sperimentale. Infatti se è vero che la difesa è praticamente fatta e che a centrocampo sono arrivati nuovi innesti è altrettanto vero che il reparto offensivo viola è ancora in cerca di titolari.

Oggi l’unico davvero certo del posto è Federico Chiesa con Boateng che può agire sì da falso nove ma che non può essere il centravanti di riferimento per la Fiorentina nel corso della stagione. L’idea di Montella di passare al 4-2-3-1 è praticabile visto che sulla trequarti ci sono giocatori proprio come Boateng o Castrovilli ma là davanti mancano due terzi del tridente.

Sottil e Vlahovic sono due ottimi giovani che in questa stagione si ritaglieranno uno spazio importante e che potranno far vedere tutte le loro qualità, ma è altrettanto vero che la Fiorentina là davanti cerca altro. Giocatori che possano portare esperienza, è vero, ma che possano anche alzare l’attuale asticella della rosa di Montella. La Fiorentina è ancora incompleta e probabilmente contro il Monza Montella dovrà ricorrere sempre a un undici abbastanza sperimentale.

Ma Pradè porta avanti il mercato e si sa che nell’ultima settimana di trattative si possono fare grandi colpi, basta non arrivare con l’acqua alla gola altrimenti il rischio imbarcata diventa automaticamente alto. C’è ancora tempo per una Fiorentina nata giusto un paio di mesi fa, ma c’è curiosità nel capire quale sarà poi la squadra definitiva agli ordini di Montella.

Intanto domenica arriva il Monza, per l’impegno di Coppa Italia. Un match che vedrà la Fiorentina nettamente favorita, ma non sarà più un’amichevole e dunque non si potrà scherzare. Sarà un test interessante sia per Montella che per i calciatori. I singoli dovranno cominciare a fare sul serio, per aumentare i giri del motore ed entrare definitivamente in clima campionato.

Sempre domenica al ‘Franchi’ ci sarà Rocco Commisso. Il presidente della Fiorentina sarà sugli spalti per la prima gara ufficiale della sua Fiorentina. Tornerà a Firenze soprattutto per questo evento ma nell’occasione saluterà la squadra e parlerà sicuramente sia con Barone e Pradè di Mercato sia con il sindaco Nardella per definire la strada da prendere per lo stadio della Fiorentina. Sarà dunque una settimana molto importante per i viola, dentro e fuori dal campo.

247
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
?!?
Ospite
?!?

Stiamo decisamente tardando ma qui c’è calma piatta. Servano due colpi importanti più un terzo utile come minimo: de Paul + Ibra+ bonifazzi e poi centrocampista in prestito a fine mercato e via

Mario
Ospite
Mario

Non ci sono soldi!!!!!!!

okkeyman
Ospite
okkeyman

Mi pare che tutti ‘sti beccamorti, depressi mezzi gobbi (o interi) che scrivono critiche gratuite a Commisso e alla Fiorentina, abbiano dei seri problemi di fegato..curatevi col tarassaco, oppure fatevi un pò di guttalax e andate a ……….! Questa Fiorentina è bellissima (a parte biraghi, l’unico da sostituire), con Depaul e un paio di riserve bone siamo già da quinto posto minimo.. e giocando coi nostri giovani, non tenendo a paga milionaria sei (6) putt..ehm attaccanti inutili, mercenari e brutti di viso!!

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Molti denigratori di Simeone. Intanto x me non è un centravanti, ma La sua sgarra non si discute, insegue e disturba tutti i difensori avversari. Io dico che può tornare comodo. Tra lui e Kàlinic preferisco il cholito. Discorso simile x Biraghi che darei via solo x Politano.

MAI UNA GIOIA
Ospite
MAI UNA GIOIA

Dove sono questi “ Grandi Colpi”??!!
Il Cagliari a centrocampo e non solo è nettamente superiore a noi….
Speriamo bene….
Ma senza lilleri non si lillera……

Mariani
Tifoso
saggio viola

Fate sorridere. Manca una settimana all’inizio del campionato e la Fiornetina è ancora SPERIMENTALE. TOTO’ diceva: ” Ma mi faccia il piacere”.

Ale_cdm
Ospite
Ale_cdm

Muriel non vale Ronaldo ma a 15 mln era da tenere. Comunque, siccome è inutile piangere sui cocci rotti, terrei Simeone. È veloce, corre ed in serie A ha gia segnato. Dalle caratteristiche ho sempre pensato fosse un attaccante esterno piuttosto che una punta centrale. Inoltre Politano l Inter non lo da visto che ha ceduto Perisic e De Paul sarà senza dubbio un fenomeno ma non mi pare l Udinese abbia altre squadre interessate al giocatore. L uruguaiano che gioca in mls non voglio prenderlo in considerazione. Quindi per me al massimo manca una prima punta che affianchi vlahovic… Leggi altro »

Mariani
Tifoso
saggio viola

ANCORA SIMEONE. C’è ancora qualcuno che cerde in Simeone. CChe coraggio.

BennyMi
Tifoso
bennymi

ecco Bravi non dimentichiamo centro sportivo e Stadio..

MARIO
Ospite
MARIO

Ma ancora non avete capito che se non incassano, anche dilazionato, non comprano?? I pagamenti vengono rimandati al prossimo anno forse pensando già all’introito della vendita di Chiesa.
Fino ad ora venduti Veretout e Hugo ed acquistati Lirola e Boateng oltre al prestito oneroso di Badelj.
L’attivo è di circa 10 milioni e forse aspettano l’incasso di Biraghi dall’Inter per concludere qualcosa in attacco.

Purple
Ospite
Purple

E Pulgar, 11 milioni pagati subito, per la clausola, dove li metti?

Mario
Ospite
Mario

Sei male informato per Pulgar non è stata pagata la clausola ma prestito con obbligo di riscatto ( al prossimo anno)

Potini
Tifoso
potini

Commisso può metterci del suo ed ha già detto che lo farà, nei termini del FPF, quindi di cosa parli?

Mariani
Tifoso
saggio viola

SI ASPETTA E SPERA.

Albe47
Ospite
Albe47

Manca un centravanti da almeno 15 reti
Speriamo ci pensiamo bene altrimenti sarà un problema fare punti in classifica
Tenere palla per 70 minuti può non bastare …….Montella mi piace ma deve migliorarsi se vuole risultati importanti

Mariani
Tifoso
saggio viola

MI PIACE MONTELLA???? Ma dove è andato ha fatto diastri. ma cosa scrivi.

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

….se Simeone rimane, e se viene trasferito voglio sperare solo in prestito, avremo un attacco con Vlhahovic Simeone e Boateng falso centravanti. Per me va già bene così. Spiego perché. SIMEONE non è il Bideone che molti incompetenti indicano. È una punta, sicuramente un po’ anomala nel senso che non ha il fisico da centravanti anche se trova i colpi da vera punta. Rammento, per gli smemorati, i 3 gol rifilati al Napoli al Franchi e il gol stupendo a Roma del 2 a 1 per la viola!! Anche di testa può essere micidiale. In ogni caso in tre anni,… Leggi altro »

class00
Ospite
class00

peccato che Simeone non sia in grado di ricevere, stoppare, le palle che gli arrivano che regolamente controlla male, regalandole agli avversari o pregiudicando la pericolosità dell’azione. Un pò meglio nei colpi di testa dove non c’è la necessità di controllare la palla ma solo di colpirla. Inoltre anche il calcio della palla, le poche volte che riesce a controllarla, è sempre molto debole. Secondo me è veramente troppo poco per un giocatore offensivo che gioca in serie A. Questa è la situazione dimostrata negli anni, anche in quelli dove qualche gol li ha fatti per non parlare dell’anno scorso… Leggi altro »

Guidoviola
Ospite
Guidoviola

Simeone ha limiti. Tecnici e fisici. Non è però un giocatore da Lega Pro; non si segnano 32 gol in 109 partite in serie A solo per fortuna.

Lucio
Ospite
Lucio

Simeone è un esterno.

Mariani
Tifoso
saggio viola

SI SOLO DI TESTA e basta.

Articolo precedenteLucas Necul, anche la Fiorentina sulle tracce del giovane argentino
Articolo successivoUefa: Ceferin rinvia incontro con Eca e Leghe su prossimo format Champions
CONDIVIDI