Fiorentina-Crotone le formazioni ufficiali: Olivera, Eysseric e Cristoforo dal 1′

13



Queste le scelte di Stefano Pioli e Walter Zenga in vista della partita di questo pomeriggio al Franchi:

Fiorentina: Sportiello, Laurini, Pezzella, Hugo, Maxi Olivera, Veretout, Cristoforo, Saponara, Eysseric, Chiesa, Simeone.

Crotone: Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Stoian.

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Claudio
Ospite
Claudio

Speriamo che Chiesa non risenta le partite giocate con la Nazionale.

marion
Ospite
marion

qualcuno sa dirmi perché Milenkovic non gioca? da quando è stato titolare le abbiamo vinte tutte….

Francesco
Ospite
Francesco

Formazione spregiudicata ma ci sono poche alternative.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Che non giocasse Dabo per me era scontato ma avrei preferito che non giocasse neanche Eysseric: anche se al contrario del nero sa cosa è un pallone.

stini
Ospite
stini

mah

Kargost
Ospite
Kargost

Inutile cavillare sulla formazione, tanto ormai…in B non ci andiamo, in Europa nemmeno, godiamoci le ultime partite senza preoccupazioni.

Senzapaura
Tifoso
Trusted Member

Io francamente non mi sento in grado di valutare la bontà delle scelte. Tutto, ovviamente, dipende da come stanno i giocatori e da quale è il progetto di gioco in relazione all’avversario.

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Simeone unica punta che però torna indietro, Chiesa lontano dall’area. Bloccheremo il Crotone, non passeranno, lo giuriamo sui nostri figli!

fabio c.
Ospite
fabio c.

Mi pare ottima. Bravo Pioli!

paolo re
Ospite
paolo re

Eysseric avrei fatto davvero a meno di vederlo in campo. Continuo poi a non capre il non utilizzo di Lo Faso. Sarà davvero Pioli l’allenatore che serve a questa Fiorentina?

Biliapolis
Tifoso
Active Member

Solito 4 2 3 1 del piolo, speriamo bene, ma sarà veramente dura.

Rothbard
Tifoso
Member
Murray Rothbard

Difatti, è stata durissima

Aliush
Ospite
Aliush

Mah…

Articolo precedenteTre partite in sette giorni, i viola si giocano l’Uefa in piena emergenza
Articolo successivoSimeone: “A Udine ho ricevuto la peggior notizia della mia vita”
CONDIVIDI