E c’è anche un caso Zarate: via a gennaio?

di Luca Calamai-Gazzetta dello Sport

20



C’è anche un caso Zarate che sta montando in casa viola. L’attaccante a settembre è entrato in rotta di collisione con Sousa e con la società per i viaggi non autorizzati in Argentina fatti per stare vicino alla moglie malata. Risultato: il giocatore è finito prima in punizione, poi fuori dal progetto tattico. Una scelta, quella del tecnico portoghese, discutibile visti i problemi realizzativi della squadra. Ieri figure vicine a Zarate si sono confrontate con Corvino.

Ma la situazione è in stallo: l’ex Lazio si allena con impegno ma non riesce a trovare spazio. E si intristisce sempre di più. Se non ci saranno inversioni di rotta a gennaio si arriverà al divorzio. Ma anche su questo fronte c’è dibattito: la Fiorentina vuole fare cassa con il cartellino dell’argentino mentre Zarate vuole la lista gratuita. Per poi accasarsi, probabilmente, in Spagna. Intanto la moglie dell’attaccante viola arriverà martedi prossimo a Firenze. La battaglia contro la malattia è a buon punto. Una grande vittoria per la famiglia Zarate.

20
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Gorenc78
Tifoso
Gorenc78

perchè non fanno chiarezza su Zarate?
non vuole farlo giocare Sousa o la società non vuole che Sousa lo metta in campo????

qualcuno che si prenda le dovute responsabilità ci sarà…………o è il solito scarica barile all’italiana????

ps: cmq prevedo un altra annata triste, tanto ormai noi tifosi viola siamo abituati…maremma m. !!!

tresantiviola
Ospite
tresantiviola

La colpa come in quasi tutte se non in tutte le controversie che succedono anzi si susseguono alla Fiorentina sono della societa che non è mai presente nella proprieta e non è mai tempestiva sia nel dare le comunucazioni e eventualmente nel tamponare l’uscita di notizie sia vere che false che creerebbero situazioni spiacevoli ;perche anche dato l’utilizzo molto saltuario che ne veniva fatto per cui un giocatore ritenuto non indispensabile se avesse fatto anche qualche viaggio proprio non chiaro a tutti per il motivo della vicinanza alla moglie in quella grave situazione ,appena veniva fuori anche solo il sentore… Leggi altro »

vecchio criticone
Ospite
vecchio criticone

voglio prescindere nel mio discorso dal valore tecnico di Zarate.
Il fatto è che se lo hanno comprato ci credevano e se non lo utilizzano solo perché è andato qualche volta a trovare la moglie malata per me sbagliano tutto.
Uno che vive un dramma del genere è sicuramente più tranquillo se può vedere di persona la situazione, e poi quelle cose passano avanti a tutto, anche ai nostri poveri discorsi.

jack
Ospite
jack

Zarate non ha mai fatto la differenza da nessuna parte dove ha giocato , tranne il primo anno alla Lazio….ma tant’è…siccome non gioca , e non può dimostrare di essere un giocatore che non fa la differenza , allora tutti lo reclamano in campo…così come reclamavano Lezzerini al posto di Tatarusanu….anche Rossi era un errore di Sousa , e si è visto al Celta Vigo….ci dovrebbe essere maggior professione di umiltà…. premetto che Sousa non mi entusiasma , ma io almeno non ho mai attaccato nè Prandelli nè Montella , entrambi ottimi allenatori … il tutto naturalmente per difendere gli… Leggi altro »

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

La cosa più importante di tutto, e di gran lunga, è che la moglie stia meglio. Detto questo, tutto il resto some sempre puzza di ridicolo: prendi un giocatore famoso da sempre per stare in campo in modo totalmente autonomo e poi non lo utilizzi, perché comunque Zarate era usato col contagocce anche prima dei voli contestati… Poi lo punisci per aver trasgredito per l’unico motivo giusto per cui un calciatore potrebbe permettersi di trasgredire, senza contare l’aridità in attacco che avrebbe portato qualsiasi altro mister a schierarlo senza se e senza ma… Stra-ridicolo. Sousa gli preferisce regolarmente un attaccante… Leggi altro »

ANTONIO
Ospite
ANTONIO

L’ESCLUSIONE DI ZARATE DALLA FIORENTINA SAREBBE UN SCEMPIO TECNICO-TATTICO. E’ L’UNICO ATTACCANTE IN GRADO DI SALTARE IL PRIMO UOMO E D’INQUADRARE LO SPECCHIO DELLA PORTA QUANDO TIRA. URGE SILURAMENTO DI SOUSA SUBITO. SI RISCHIA DI ANDARE IN B.

venezia56viola
Ospite
venezia56viola

Dentro Zarate, fuori Sousa.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Nel qual caso sarà inevitabile ritirare la squadra dal Campionato.O no ??!

Panglos
Ospite
Panglos

Via Sousa, via Sousa. Oramai non ha più in mano lo spogliatoio. Se rimane potrebbe accadere il disastro.

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Tutte le volta che ZARATE è andato in Argentina per il grave problema della moglie in ogni giornale sportivo ho letto che i viaggi e i giorni di permanenza al capezzale di sua moglie erano “autorizzati” dalla Società. E non posso pensare diversamente perchè qual’è la Società che potrebbe negare ad un proprio tesserato il permesso di qualche giorno in casi del genere? Anche perchè la Fiorentina su questo tasto ha sempre dimostrato una grande sensibilità Ora si viene a dire che invece i permessi non erano autorizzati. Ma certi giornalai sono sicuri di quello che dicono?. Io non ci… Leggi altro »

Articolo precedentePaolo Monelli: “Il mio gol al Napoli da 60 metri”
Articolo successivoIlicic: “La mia vita alla Ibra. Ho letto la sua autobiografia trovandoci molte analogie con quel che mi è capitato”
CONDIVIDI