Fiorentina, è il momento di CREDERCI!!! Sarà un’estate da ‘Top Club’…

    0



    squadra a kievOtto partite, che tutti speriamo possano essere dodici, per una finale di stagione che potrebbe cambiare la storia della Fiorentina.
    Archiviata la forte delusione per la sconfitta e la conseguente eliminazione dalla finale di Coppa Italia subita contro la Juventus (associata anche alla ‘inesistente’ prestazione al San Paolo di Napoli) all’Olimpic Stadium di Kyiv mister Vincenzo Montella ha ritrovato la ‘sua’ Fiorentina, sotto l’aspetto della personalità, del carattere, della tenacia. Per sorprendere, per concretizzare i sogni (terzo posto e finale di Europa League di Varsavia) serve ritrovare una concretezza nel finalizzare quanto crea la squadra durante le partite. Associata a quel cinismo che in un finale di stagione è sempre fondamentale per raggiungere gli obiettivi prefissati.
    Montella e la Fiorentina giocheranno le prossime tre partite al Franchi: Hellas Verona, Dinamo Kyiv e Cagliari. Avranno possibilità di poter recuperare le fatiche e svolgere gli allenamenti senza dover rientrare a Firenze con voli aerei o altro. E tutto questo, soprattutto in un finale di stagione, sarà molto importante.
    Senza dimenticare che il calendario guarda con favore la Fiorentina ed è quindi giusto fare di tutto per sfruttarlo al meglio.
    Sarà ancor più importante, però, poter riempiere il Franchi (non solo in queste tre partite ma in tutte quante fino al termine della stagione). L’avversario dovrà temere molto dover giocare in un Franchi trasformato in una vera e propria bolgia. Come sarà importante far sentire il proprio calore, amore per la maglia viola affollando anche le uscite del centro sportivo dove Mario Gomez e compagni si alleneranno nei prossimi giorni. Anche con questo si raggiungono i grandi successi, perché nulla deve mai essere lasciato al caso.

    Valentino AngeloniIn Fiorentina, come già emerso nei prossimi giorni, arriverà un nuovo dirigente. Si tratta di Andrea Angeloni. In un primo momento (al di la della qualifica ufficiale che gli verrà data) è stato ipotizzato che avrebbe dovuto prendere il posto di Eduardo Macia, passato al Betis Siviglia, come direttore tecnico. Angeloni, invece, si occuperà della parte scouting sia per il quanto riguarda il calcio italiano che quello internazionali. In questa ottica non sarà il solo nuovo arrivo, nei prossimi giorni arriverà un altro nuovo dirigente.

    Tifosi Curva Fiesole Fiorentina-SampdoriaIn attesa di conquistare un piazzamento alla prossima Champions League e/o conquistare l’Europa League (obiettivi non facili ma tutti nelle corde, nelle possibilità di Salah e compagni…Montella è il primo a credere nella doppia impresa) si può già dire che per i tifosi viola la prossima sarà una estate ricca di grandi appuntamenti, di grandi sfide.
    I viola, come già detto nelle settimane scorse, tornerà in ritiro a Moena. Probabilmente per due settimane con l’inizio che dovrebbe avvenire tra l’8 e 10 di Luglio con permanenza di una quindicina di giorni, per due fine settimana nella località trentina.
    Secondo quanto raccolto da Fiorentina.it, al termine del ritiro contro a Moena la Fiorentina volerà negli Stati Uniti per partecipare alla International Champions Cup dove affronterà Porto e Manchester United. Ritorno a Firenze, due-tre giorni di riposo, ripresa degli allenamenti e poi una piccola tournee a Londra dove la squadra di Montella affronterà il Chelsea di Mourinho e probabilmente una squadra tra Manchester City o Liverpool.
    Successivamente, a seconda di quando i viola dovranno o meno giocare i preliminari di Champions League o Europa League non e da escludere che si ritorno a esperienze del passato come quando la Fiorentina ha passato dei giorni di ritiro tipo a San Piero a Sieve oppure a Reggello. E al momento una idea, vedremo se nei prossimi giorni ci saranno più o meno evoluzioni.
    Sicuramente, sarà una estate intensa, da grande, grande squadra….intanto pensiamo al presente: piazzamento alla prossima Champions League e conquista della finale di Europa League a Varsavia sono nelle possibilità, ci crede Montella, ci crede la squadra…ALLORA CREDIAMOCI TUTTI ASSIEME E AIUTIAMO I VIOLA A RISCRIVERE LA STORIA DELLA FIORENTINA!!!