Fiorentina e quella rivoluzione fallita: Pioli cambia giocatori ma la squadra sparisce

di Benedetto Ferrara - La Repubblica Firenze

49



Pjaca e Simeone in panchina, con il Torino il tecnico sbaglia scelte Dopo il gol di Benassi, l’autorete di Lafont. Chiesa troppo solo

Come riporta La Repubblica Firenze, se Pioli voleva dare la scossa l’ha data, e infatti ha tramortito la sua Fiorentina per un tempo. Fuori Pjaca, Gerson e Simeone. Una vera rivoluzione. D’altra parte a volte serve battere il pugno sul tavolo. Fuori chi forse si sente intoccabile e dentro quelli affamati che scalpitano. Ecco Mirallas falso nueve (che nemmeno un Rolex a 10 euro al mercatino di Dakar), ecco Edimilson falso centrocampista e Eysseric falso Eysseric.

Davanti il belga non ne struscia una, accanto a lui il francese quando la struscia la spedisce a baciare in cielo la pioggia e lo svizzero gioca in mezzo al campo, dove il Torino giganteggia che sembra il Barcellona, ma solo perché la Fiorentina decide di somigliare troppo alle proprie paure. E così succede che un gol arrivato dopo un minuto per un rinterzo casuale su De Silvestri che serve un pallone d’oro a un Benassi solitario e impietoso nei confronti del suo passato, serve a poco, perché quel vantaggio evidentemente non è molto meritato.

SOLO CHIESA. E così il primo tempo prosegue con il Torino che prende in mano tutto e colpisce Lafont. Anzi, Aina colpisce prima il palo e poi la schiena del povero Lafont, che tra l’altro poco prima si era fatto male con una uscita che nemmeno uno stuntman di Hollywood. Comunque la parola chiave del primo tempo è: confusione. E il titolo è facile perché è sempre quello: Chiesa contro tutti. Mamma mia.

Avvisate i geni del mercato e i maghi delle plusvalenze che se mai un giorno dovessero vendere Chiesa per fare cassa come al solito prima organizzino una squadra decente, perché al momento dietro di lui non c’è un granché, a parte i soliti Pezzella e Veretout, che comunque ci mettono sempre l’anima e un po’ di cervello. Stavolta neanche Milenkovic sembra in palla. Insomma, il primo tempo è un mezzo pianto che però tiene la Fiorentina a galla. E la cosa più divertente è una sceneggiata di Mazzarri che si fa buttare fuori per overdose di isteria. Un classico.

RIVOLUZIONE FALLITA. Pioli capisce che la scossa ha fatto più bene al Toro che ai suoi, e così alla rivoluzione segue la restaurazione: ciao ciao Eysseric, ottimo affare, dentro Simeone, il centravanti senza riserva perché risparmiare è bello. Fuori Edimilson e riecco Gerson, il fantasma giallorosso (almeno fino a ora). Quello bianconero al momento resta in panca e Mirallas torna nel suo ruolo di esterno offensivo. La rivoluzione è fallita, ma d’altra parte la qualità è quella che è. Così, da qui in poi, la partita va avanti a sussulti.

Anche perché il Torino comanda spesso ma non è che poi abbia molte carte da giocare, e la fede granata si affida alla controfigura di Belotti e a Zaza, che entra a cercare il colpaccio. Ma è Iago Falque a fare paura da fuori, Lafont però fa il paratone salva tutto. Poi arriva la grande doppia occasione, ma sia Simeone che Mirallas si fanno murare i loro tiri che sembrano oro. Fine. Un punto e ciao a tutti. Niente male, comunque, per una rivoluzione fallita.

49
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Carlo
Ospite
Carlo

Di questo passo si retrocede

PiElle, Fi
Ospite
PiElle, Fi

disfattista senza motivo

Francoslo
Tifoso
Francoslo

Liberate il soldato Veretout! Chiunque dietro, davanti alla difesa, ma non Jordan! Gerson alla Roma a dicembre.

Francoviola
Tifoso
Francoviola

1. Simeone non è un centravanti bensì una seconda punta;
2. Vlahovic, ancorchè giovane, è l’unico centravanti vero in rosa;
3. Veretout, tolto dal centrocampo, manca e non è un regista;
4. Dabo, tosto e fisico, sarebbe la vera diga davanti alla difesa;
5. Mirallas è bollito;
6. Piaca e Gerson son da noi in convalescenza, se guariscono tornano a casa;
7. Sottil e Montiel possono essere il nostro futuro, proviamoli.

Gianluca De Rossi
Ospite
Gianluca De Rossi

“Avvisate i geni del mercato e i maghi delle plusvalenze che se mai un giorno dovessero vendere Chiesa per fare cassa come al solito prima organizzino una squadra decente”. Sottoscrivo in pieno, c’è solo Chiesa e lo venderanno per prendere poi i soliti 4 cialtroni…

Daniele
Ospite
Daniele

Andarsi a rivedere i commenti dopo Fiorentina Chievo o quelli sulla fila allo store per prendere la maglietta di tal Pjaca please….

Rincoglionito dai DV
Ospite
Rincoglionito dai DV

Dopo tutti i soldi che i nostri amatissimi Patron hanno speso nei prestiti, che hanno permesso di portare tutti questi popó di campioni oltretutto riposati da anni di panca e infortuni, è francamente inconcepibile che non si sia primi con largo margine sulle altre squadre. Ovvio che sia un problema di manico e solo la grande generosità dei due cippalippa permetterà a Pioli di restare alla guida della squadra. Speriamo perlomeno che questo insegni ai DV che buttare tutti questi milioni nel calcio non è quel che i veri tifosi Viola vogliono. Ormai s’ha la pancia piena di successi e… Leggi altro »

Albe47
Ospite
Albe47

Pioli deve smettere di far giocare la squadra in 10
Eyesseric
Pjiaca
Mirallas
NON SERVONO A NULLA
Abbiamo il miglior centravanti giovane il circolazione VLADVOIC
Ma che aspetta il permesso di Corvono ????

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

NON voglio fare le solite e sterili polemiche ma l’ evidenza , chiara ormai dallo scorso anno e’ che non facciamo tre passaggi di fila e non abbiamo un minimo di schema di gioco.

LaFleur
Tifoso
lafleur

Se dopo 2 , dico due, anni di Pioli ancora non si riesce a fare tre passaggi di fila nella metà campo avversaria, ci sarà ben un motivo……o no?….. Sempre e solo colpa dei giocatori? O di un allenatore che proprio non è in grado di costruire un percorso vincente?? Anziché adattare i vari modi di giocare in base ai giocatori che ha, lui fa esattamente l’opposto!! Da qui ne deriva un casino a livello tattico sotto gli occhi di tutti….. Milenkovic in nazionale come centrale è un mostro, qui sta fisso sulla destra…..e non ottiene gli stessi risultati…. Veretout,… Leggi altro »

Aliush
Ospite
Aliush

Qualunque tattica qualunque allenatore possa concepire con questa squadra fallirà perché é essa a essere scarsa. Semplice.

Articolo precedenteMoviola Gazzetta dello Sport: manca un cartellino giallo a Vitor Hugo
Articolo successivoPioli, la Fiorentina, e quella carta del caos organizzato…
CONDIVIDI