Fiorentina-Empoli, assessori allo sport: “Derby nel segno fair play”

5



“Che sia nel segno del fair play” il derby metropolitano Fiorentina-Empoli che si giocherà sabato 15 aprile al Franchi. L’invito arriva dagli assessori allo sport di Palazzo Vecchio e del Comune empolese, Andrea Vannucci e Fabrizio Biuzzi.

“È sempre un piacere questa trasferta in casa dei nostri cugini viola – afferma l’assessore empolese -. Sabato ci sarà bisogno di grinta in campo e tifo corretto sugli spalti da parte di entrambe le tifoserie. Per noi azzurri, mai come adesso è indispensabile stare vicino alla squadra. Obiettivo: riscattarci dal brutto risultato dell’andata e soprattutto aumentare le distanze dal Crotone”.

“Un derby metropolitano importante e bello da vedere, che siamo sicuri si giocherà anche questa volta nel segno del fair play in campo e sugli spalti – le parole di Vannucci -. Al fischio d’inizio, come sempre, conteranno i tre punti”.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall\'Eremo di Camaldoli

Ma andate a c***** voi ed il fair play. Il calcio è un gioco maschio, per uomini duri, di carattere in cui una squadra vuole prevalere sull’altra. Basta con questi discorsi da politicuzzi da quattro palanche. La Fiorentina deve giocare per vincere la gara senza mezzi termini; questo non significa tirare a far male all’avversario, questo mai, ma avere le palle gonfie e la lingua di fori se occorre. Gli assessori possono andare a…..pescare in mare!

Nicola
Ospite
Nicola

NO FAIR PLAY !

O palla o gamba !

Violascuro
Ospite
Violascuro

Ahaha ora siamo cugini ? All andata siamo spocchiosi ecc…
Asfaltarli e via e il simpatico di Corsi alle ortiche

viola
Ospite
viola

4-0 un’altra volta. E L’empoli in serieB ahahahah come goderei

Mario z
Ospite
Mario z

La foto non è corretta che c’entra toni!

Articolo precedenteMutu: “Non si può paragonare Dybala a Messi. Ho giocato contro Leo, e…”
Articolo successivoGuerini: “Sousa non era contento del mercato di gennaio 2016? Poteva alzarsi e andare”
CONDIVIDI