Fiorentina-Empoli, l’Album dei Ricordi: da Batigol a Kalinic fino all’esultanza di Pasqual

0



Sono solo 10 i precedenti in Serie A tra Fiorentina ed Empoli al Franchi di Firenze. Il bilancio dice 4 vittorie viola, 4 pareggi e 2 vittorie ospite. In totale, tra campionato e coppe, gli scontri tra viola e azzurri sono invece 22, 12 vittorie viola, 4 dell’Empoli e 6 pareggi.

L’ultima volta, due anni fa, fu harakiri viola, con Pasqual, alla prima da ex al Franchi, che segnò su rigore allo scadere e permise ai suoi di sperare ancora in una salvezza che poi non arrivò.

La vittoria a Firenze, per gli empolesi, mancava dal 97-98. L’anno prima a Firenze fu 2-2 con doppio vantaggio azzurro grazie alle reti di Livaja e Buchel, raggiunti poi dalla doppietta di Kalinic che entrò solo nel secondo tempo:


1-1
 tra viola ed Empoli anche 3 anni fa: gol del vantaggio viola di Vargas, bellissimo, e pareggio di Tonelli:

L’ultima volta in Serie A a Firenze prima delle ultime tre edizioni, risaliva al 2007-08, quando nella prima giornata di campionato la squadra di Prandelli vinse 3-1 a Firenze con le reti di Pazzini, Mutu e Montolivo. Gol ospite nel finale di Saudati:

Al ritorno fu 0-2 con Pazzini e Mutu nel finale. La volta prima a Firenze fu il campionato precedente, 2006-07, con 1-2 ad Empoli targato Mutu-Toni, e 2-0 a Firenze con ancora Mutu e Toni. E nel 2005-06 ancora vittoria a Firenze, stavolta 2-1 con Pasqual e Jimenez, ed il gol ospite di Riganò:

Negli anni ’90 lo 0-3 di Empoli è nel ricordo di molti, con i gol di Heinrich, Rui Costa ed Edmundo, con la squadra del Trap prima in classifica dopo il titolo di campione d’inverno. La prima giornata d’andata del 1998-99 finì 2-0 con le reti di Rui Costa e Batistuta:

Nel 1997-98, invece, la clamorosa sconfitta interna 1-2 alla quarta giornata. Al gol di Batistuta in apertura risposero Tonetto e Martusciello:

Incroci anche in Coppa Italia. Nel 2011-12 fu 2-1 viola a Firenze, con la squadra d Delio Rossi che vinse nel 4° turno grazie alla doppietta di Cerci. Gol ospite di Shekiladze. Dopo quella partita un po’ di polemica in seguito ad una serata galeotta di qualche calciatore.

Vincere, domenica, è l’unica cosa da fare per uscire dal momento difficile per la Fiorentina.