Equilibri precari, l’obbligo di ripartire. Tutti sul filo del rasoio

40



Si naviga a vista. E il momento in casa Fiorentina è sempre più teso. Situazione figlia del 2-4 contro il Borussia Monchengladbach, con conseguente eliminazione dall’Europa League. Ma che segue la continua altalena di risultati degli ultimi due anni, con scelte discutibili e conseguenze (forse) preventivabili. “Questo è il momento più duro da quando sono a Firenze, non troviamo una spiegazione a quello che è successo”, ha sintetizzato con parole eloquenti il capitano Gonzalo Rodriguez. Uno dei paradossi degli ultimi mesi viola: leader in scadenza, in fin dei conti ‘delegittimato’ dalla società, che gli ha offerto il rinnovo solo a cifre inferiori a quelle attuali.

Andrea Della Valle giovedì sera aveva detto: “Non ho mai visto una partita del genere in 15 anni”. Ieri è andato in scena un vertice al centro sportivo: Sousa per adesso resta, ma la gara con il Torino è già un bivio. Si vive, insomma, sul filo del rasoio. Equilibri precari, anche nel rapporto sempre più teso tra la piazza e la proprietà. Ma anche tra tifosi e allenatore/squadra. Una contestazione andata in scena già al fischio finale di Fiorentina-Borussia, con cori contro tutti. Sousa e Della Valle, più Corvino e la squadra. Tutti nel mirino, nessuno escluso.

E domani mattina, altro atto da seguire con attenzione: ““ADESSO BASTA! La Curva Fiesole chiama a raccolta tutti i Fiorentini in occasione dell’allenamento di domani mattina ai campini per far sentire fortemente la propria rabbia nei confronti di una società, un allenatore e dei giocatori che non stanno onorando la Fiorentina e i suoi tifosi. RISPETTO PER FIRENZE!”, hanno scritto in un duro comunicato, firmato Curva Fiesole, i tifosi viola. Altro incrocio a nervi tesi, da capire come la situazione si evolverà e quanto sarà aspra e dura la voce dei tifosi e la contestazione domenicale.

Anche perché, alle ore 13 torna a parlare Paulo Sousa. Dopo la delusione a caldo di giovedì sera, dopo il vertice con la società. Con un futuro che lo vede sempre più lontano da Firenze. A giugno, o forse prima. Chissà che il portoghese, che in conferenza stampa ha spesso concesso concetti ‘frizzantini’ e argomenti di discussione, non possa aprire un altro capitolo mediatico nel suo rapporto con Firenze. In questa situazione tesa, del resto, una parola ‘fuori dai canoni’ può aprire ulteriormente la frattura.

Il tutto, con l’obbligo di ripartire. Di dare una reazione. Non tanto (forse) per la classifica, quanto per l’orgoglio e l’onore. Chissà che anche la stessa ‘strigliata’ dei tifosi attesa per domattina non possa dare una scossa a tutti. In primis ad allenatore e squadra, che poi effettivamente ‘decidono’ sul campo. A febbraio senza più obiettivi concreti, fuori dalle coppe e con la zona Europa in campionato sempre più lontana (ancor più con la vittoria dell’Atalanta a Napoli). Con il Torino forse l’ultimo appello. Se non per la classifica, quanto per la ‘voglia’ e la determinazione. Perché Firenze può accettare (quasi) tutto, ma non una squadra che molla come ha fatto giovedì sera. Ci sono partite da giocare, c’è una faccia da salvare e un onore da difendere. Il ‘giocare per la città e per i tifosi’, per una volta, andrebbe messo davvero in campo. “L’Europa? E’ difficile, ma non dipende solo da noi. Il primo obiettivo è vincere lunedì, sarà la gara più difficile della stagione”, ha confessato Gonzalo. Mollare tutto adesso, non dare segni di vita nelle restante 13 (lunghissime) partite – proprio come un anno fa – aprirebbe ancor più la voragine.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
sono DS....il nuovo DS
Ospite
Member
LA FIORENTINA RIPARTE !! Ho appena avuto l’incarico dai DV e sono gia’ al lavoro; – capitolo allenatore: il prossimo allenatore sara’ Gasperini, tra poco sara’ esonerato Sousa e verra’ uno dello staff di Gasperini a concludere questa stagione, impostera’ il nuovo modulo, visionera’ il gruppo per selezionare i papabili a restare per la prossima, secondo il metodo di gioco del nuovo mister. – mercato: a fine aprile il mister dettera’ la lista dei restanti e dei partenti e si comincera’ le trattative, comunque la linea della ACF sara’ la seguente: pochi acquisti per papabili titolari, alzeremo il livello tecnico ed abbasseremo gli scontenti, elevando la quota media degli ingaggi, abbassando pero’ il numero dei titolarissimi a 16-17 per iniziali motivi di bilancio, completando la rosa con i primavera pronti al salto; saremo attenti ai giocatori che non hanno reso nei squadroni per rilanciarli o quelli in squadre di media… Leggi altro »
Patrizio Petruccioli
Tifoso
Member

bene , bravo….quanti litri di vino hai bevuto????

stefano,quarrata
Ospite
Member

si pretende CHIAREZZA ??….meglio di no !!! ce l ‘hanno detto in tutte le lingue che si ridimensiona il tutto !!!….vogliamo forse un disegnino ?….altro che chiarezza ! quello che voglio sentirmi dire è una bugia !!! voglio dirigenti incazzati ( anche per finta ) perché è così che funziona questo carrozzone….nemmeno questo sa fare questa società di incapaci. sempre e solo FORZA FIRENZE E FORZA VIOLA

1_cliente
Tifoso
Member

L’attuale situazione per la prossima stagione è questa:
– Restituiti al mittente: Diks, Milic, De Maio, Salcedo, Olivera, Toledo, Tello
– Mandati in scadenza/venduti: Tatarusanu, Gonzalo, Badelj, Ilicic, Kalinic, Lezzerini
– Valutazione sospesa (dipende da eventuali offerte): Valero, Vecino

In pratica, al momento, quelli che rimangono sono i seguenti:
– Sportiello, Dragowski (2 portieri); Tomovic, Astori (2 difensori)
– Hagi, Sanchez, Chiesa, Bernardeschi, Cristoforo, Saponara (6 centrocampisti)
– Babacar (1 attaccante)
Cioè…2 portieri, 2 difensori, 6 centrocampisti e 1 attaccante. Roba da mani nei capelli… Fanno 11 giusti (contando Hagi, che non ha mi visto il campo e ipotizzando Bernardeschi resti)……. Di questi 11, ci sono personaggi del calibro di Dragowski, Tomovic, Cristoforo, Sanchez e Paracar….. Considerato che i presunti “nuovi arrivi” saranno del tipo Milic o Diks, al massimo nel 2018 ci si salva a maggio inoltrato, tribolando le pene dell’inferno. …. mala tempora currunt.

15Anni ZeroTrofei
Ospite
Member

Vergogna! una proprietà che non investe un centesimo da tre anni, un presidente che ogni volta che parla ti fa disamorare, un direttore tecnico che non azzecca un acquisto neanche per sbaglio, un allenatore in stato confusionale che non capisce nemmeno lui le supercazzole che dice o che fa, una squadra senza nemmeno un giocatore con le pal…

ZINZO
Ospite
Member

LUNEDI MI AUGURO DI PERDERE !!!!! COSI MAGARI I DELLABALLE MANDANO VIA SOUSA !! MA QUEL CHE Sò CURIOSO DI VEDERE IO QUANTO ANCORA I 20.000 CLIENTI SPETTEREBBERO AD APRIRE GLI OCCHI E QUANDO INVECE DI ANDARE ALLO STADIO ANDREBBERO SOTTO LA TRIBUNA VIP E NON IN DUECENTO OH TRECENTO !! MA DUE OH TREMILA A FAR CAPIRE A QUESTI SCARPAI CHE è GIUNTA L’ORA CHE SCAPPINO E DI CORSA DA FIRENZE !!!!!!!!!!!!!!!!!

Grulloparlante
Ospite
Member

Si ok tutto bene…. ma perdere domani no!!!! Assolutamente domani si deve vincere ma la contestazione deve comunque seguire con aumento dei toni, questo per dire che si vinca o che si perda società indegna!

VIOLASOUL
Ospite
Member

Noi abbiamo 5-6 giocatori buoni e altri 4-5 discreti. Il resto sono bidoni. Se poi tutti messi insieme li fai giocare male e fuori ruolo; se alcuni, poi,i sono stanchi o demotivati, arrivi a queste conclusioni. Ho visto l’Atalanta in 10 battere il Napoli (non il Pisa). Su 2-0 ogni volta che la palla arrivava in difesa la calciavano via con forza e non si son messi a giochicchiare come noi col Borussia. L’Atalanta è un esempio xchè costruita con giovani vogliosi, dal fisico imponente e che giocano alla tedesca, cioè cortissimi, tutti avanti a pressare gli avversari quando iniziano l’azione, ma anche tutti indietro a difendere. Ormai i tichi-taca è sorpassato, o meglio, non basta +, ci vogliono anche atleti completi. FV

1_cliente
Tifoso
Member

…..l’Atalanta è di un’altra categoria rispetto alla Sandellaballese, non solo per gli 11 pt in più (che saranno 14 tra 2 giornate, dopo lo scontro diretto): lo è dal punto di vista tecnico, caratteriale, organizzativo ed anche economico, visto che hanno i conti migliori della Sandellaballese… società dal buco sempre aperto (ribadito da Corvino pure stamattina).

Inoltre, sono mille volte migliori nello scovare e valorizzare giovani: leggi qui
https://www.footballscouting.it/news/calcio-giovanile-atalanta-segreti-un-successo/
mentre noi abbiamo il panzone che va a Rio a ingozzarsi di feijoada scoreggiando poi per 12 ore mentre cerca il nuovo Ryder Matos palleggiare per strada

De Curtis Principe
Ospite
Member

La spiegazione non la trovi, Andreino, perchè non la vuoi trovare: se non si mette mano alla botte n. 23 ( portafoglio ) bisogna camminare sempre in riserva. Bisogna avere prima di tutto dirigenti all’altezza del compito ( non paraculi incapaci ), staff tecnico di prim’ordine, settore medico estremamente competente e giocatori che abbiano le qualità tecniche e caratteriali per la categoria. Semplice. Ma per avere tutto questo bisogna cacciare il grano e non nascondersi dietro al FPF, al bacino di utenza e a simili cagate che sbandieri ai quattro venti tramite il tuo compare simpaticone Gnignigni! Prova un pò a fare come ti dico e vedrai se non ti toglierai qualche soddisfazione e soprattutto eviterai di far incazzare i tifosi. Ciao bello!

ZINZO
Ospite
Member

GHIACCIOPUCCI A ME PERSONALMENTE PARE CHE SON PIU DI 15 ANNI CHE I DELLABALLE CI HAN LASCIATI NELLA MERDA !! QUINDI SPERIAMO CHE TU SIA UN BUON VEGGENTE E CI LASCINO !! E SON CONVINTO CHE SE LO FACESSERO DALLA MERDA NE USCIREMMO SUBITO !!!!!!!

Mariani
Ospite
Member

BASTA CHIACCHIERE. NE ABBIAMO FATTE TROPPE. RESETTARE TUTTO. VIA TUTTI. Non si salva nessuno. Finalmente è giunta l’ora di voltare pagina. Cari tifosi, che abitate a Firenze, e voi dei Viola club, dovevate contestare a Luglio. Non oggi, 26 Febbraio, quando ormai non c’è più nulla da salvare.

Marcomugello
Ospite
Member
nessuno qui ha un sano rispetto per i tifosi…. Sousa, andrà via, in casa ha una stecca come i militari un tempo, sulla quale segna i giorni che mancano… in casa avrà Cd su tutte le località del mondo con squadre importanti, le guarda ogni sera e sorridendo si addormenta, poi mette la maschera dolente e disperata da coker-spaniel che non mangia da tre giorni per parlare alla tele…. Conigni e Corvino, sono esecutori testamentari….o liquidatori fallimentari.!!..come fai a prendertela con loro..?..eseguono…. I Della Valle sono sulla luna, a mille chilometri quando ci sono, se una delegazione vuole consegnare di persona una supplica o una petizione, prima di trovarli finisce i soldi in un albergo nelle Marche… siamo nelle mani di nessuno, se casualmente trovo il Sindaco in un bar, gentilmente ne dico quattro a lui, che poveretto non c’entra nulla, perchè l’alternativa è lamentarsi col Biancone di notte. Lui… Leggi altro »
LEMAC
Ospite
Member
Non trovate una spiegazione a quanto è sucesso?! La verità caro cappon Gonzalo è che in difesa siete molto, ma di molto scarsi!! E questa nn è una novità, sono anni che si procede fregandosene altamente di questo reparto e Corvino nn ha fatto nulla per migliorare, no anzi lui e quegl’altri sprovveduti dirigenti come il ragionier Cognigni erano arciconvinti di agguantare nn solo l’EL ma anche la zona CL! Il campo sta certificando quanto scarso sia lo spessore tecnico di certi giocatori viola, capaci si di vincere qualche partita importante ma anche di vanificare tutto sul piano della tenuta e le tre reti del Borussia in 15 min ne sono la sacrosanta prova. Il ridimensionamento della squadra lontana ben 10 lunghezze dall’EL nn sono un fatto puramente casuale ma una conseguenza logica dell’operato societario. Cerchino di fare tesoro del fenomeno atalantino e sono convinto che anche il Toro darà… Leggi altro »
Diego Firenze e F
Ospite
Member

Suggerimento ai Della Valle : tenetevi stretti Chiesa e Bernardeschi e comprate in blocco l’Atalanta (allenatore compreso). Non proponete un baratto perché a Bergamo i nostri bidoni non li vorrebbe nessuno !

Viola
Ospite
Member

Questa mattina ho scritto un commento e non è stato pubblicato seppur non offensivo… Scrivevo che Sousa, pur avendo colpe, ha portato la Fiorentina al primo e secobdo posto e non per una sola giornata, qualcuno ricorda? Quando a gennaio chiese il difensore che manca da anni, il signor presidente cognigni gli rispose picche; la Fiorentina deve arrivare 5/6 perché arrivare più in alto comporta maggiori investimenti che la società non intende fare. Sousa perde grinta e motivazioni e lo rende pubblico, a fine stagione rassegna le dimissioni, ma la società le respinge. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.

amedeoviola
Ospite
Member

E ‘ inutile parlare ancora della stagione in corso si salva solo l esplosione di chiesa per il resto un anno buttato sia come risultati prestigio e futuro , futuro si ma molto nebuloso dovremmo comprare quasi una squadra intera a circa 10 milioni a giocatore perciò si faranno prestiti rate giovani promesse , si perderà molti giocatori che non saranno rimpiazzati , domani partita senza storia finira’ 1 – 3 per i nostro amici e si seguita a buttare il tempo

Viola
Ospite
Member

Oggi ho scritto un commento e non è stato pubblicato seppur non offensivo… Scrivevo che Sousa, pur avendo colpe, ha portato la Fiorentina al primo e secobdo posto e non per una sola giornata, qualcuno ricorda? Quando a gennaio chiese il difensore che manca da anni, il signor presidente cognigni gli rispose picche; la Fiorentina deve arrivare 5/6 perché arrivare più in alto comporta maggiori investimenti che la società non intende fare. Sousa perde grinta e motivazioni e lo rende pubblico, a fine stagione rassegna le dimissioni, ma la società le respinge. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Viola 1951
Ospite
Member

Ancora parliamo di investimenti……ma per favore….guardatevi Sassuolo bilan e lazzie udinese…..In un campionato così, io non investirei neanche un vecchio gettone del telefono……

paolo re
Ospite
Member

Paradosso di un sondaggio: “Chi è responsabile di questa stagione fallimentare?” Primo….PROPRIETA (61%) Chi sono i proprietari? I Della Valle. Continuiamo: CORVINO (6%). Chi lo ha chiamato a fare il DS? I Della Valle. A seguire: SOUSA (25%). Chi l’ha voluto sulla panca al posto di Montella? I Della Valle. E per ultimi: GIOCATORI (7%). Chi li ha avallato i mercati viola e quindi il parco giocatori? I Della Valle. Conclusione: Chi sono i responsabili a monte di tutto? I Della Valle al 100%. Occorreva fare un sondaggio?

Viola
Ospite
Member

stamani ho scritto un commento e non è stato pubblicato seppur non offensivo… Scrivevo che Sousa, pur avendo colpe, ha portato la Fiorentina al primo e secobdo posto e non per una sola giornata, qualcuno ricorda? Quando a gennaio chiese il difensore che manca da anni, il signor presidente cognigni gli rispose picche; la Fiorentina deve arrivare 5/6 perché arrivare più in alto comporta maggiori investimenti che la società non intende fare. Sousa perde grinta e motivazioni e lo rende pubblico, a fine stagione rassegna le dimissioni, ma la società le respinge. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Realista
Ospite
Member

Ma che volete riprogrammare ?? Questi non sanno programmare nemmeno la lavatrice…. Società di ridicoli levate le tende, avete finito di fare i quattrini alla faccia nostra!

Ghiacciopucci
Tifoso
Member

SPERO CHE I DELLA VALLE SE NE VADANO e ci lascino nella merda

BUCO DI BILANCIO
Ospite
Member

Per Me POSSONO ANCHE non Ripartire STAGIONE FINITA , ORA RIPROGRAMMARE, se Questa società è capace, Possibilmente con piu chiarezza per i CLIENTI.
E SENZA BUCHI DI BILANCIO.

fabio
Ospite
Member

Credo che ci siano molti giocatori che vorrebbero andare via perché hanno capito che qui con il duo non si vincerà mai nulla e anche per andare a guadagnare di più. Se gli riesce quest’anno porteranno il monte ingaggi a 15-20 ml lordi, ovviamente. Tanti pulcini, che beccano poco, nella speranza di trovare uno o più capponi per fare una bella plusvalenza. Questa è la programmazione marchigiana, altra non ne conoscono. Stadio vuoto e contestazione continua, è la risposta di Firenze!

Luca1966
Tifoso
Active Member

ripartire solo per evitare altre figuracce … stagione già finita a febbraio!

giovanni roberto
Ospite
Member

Il bello deve ancora arrivare Della Valle. Siamo solo all’inizio.

1_cliente
Tifoso
Member

infatti, hai ragione.
Aspetta che vendano nel corso dell’anno Kalinic, Berna e Chiesa senza sostituirli e vedrai che ridere…..

etabeta
Ospite
Member

Ma ancora pensate che si possa salvare qualcosa? O che I marchigiani ricostruiranno una squadra decorosa l’ anno prossimo? Via da Firenze! Basta!

danielbertoni
Ospite
Member
Va bene tutto, ma un pochina di responsabilità gliela vogliamo dare o no a tutti quelli che hanno difeso ad oltranza i DV? Gli stessi che, salvo errori e/o omissioni, sembrano essersi eclissati da questo sito? Io ricordo benissimo le offese che dispensavano a tutti coloro che cercavano (cercavamo) di fargli aprire gli occhi. Questa non è polemica, si badi bene, vuole essere soltanto un tentativo, ormai purtroppo inutile, di far capire che spesso la colpa di certe situazioni è anche del tifoso che, accecato e stordito dalle chiacchiere che certi personaggi sanno fare con maestria, fanno il gioco di chi fa sistematicamente il contrario di quello che promette. Tifoso che, abbindolato e ammaliato, non riesce più neanche a rendersi conto che gli hanno portato giocatori di una pochezza incredibile, alcuni dei quali farebbero panchina in squadre di serie B, almeno le migliori. Comunque, anche se ora questi tifosi sembrano… Leggi altro »
sgomentoviola
Ospite
Member

23-02-2017
Il giorno della vergogna e della disfatta
TIFOSI UNITI
CACCIAMO CORVINO E SOUSA SUBITO
LUNEDI ….LA FINE

Roberto Novoli
Ospite
Member

Vorrei porre una domanda ai tifosi. Che senso ha convocare giovani della primavera e poi non farli giocare e così non dargli la possibilità di giocare e contribuire così a non far vincere la primavera? Che senso ha convocare Hagi baroni Maistro ( che non gioca neppure in primavera ) non farli giocare e impedire di farli giocare con i coetanei?

1_cliente
Tifoso
Member

… una delle tantissime domande senza risposta, a cui non risponderanno mai.
E Saponara?…. dato come “pronto al 100%” è sceso in campo per 8 minuti 15 gg fa……. perfino col Milan, in cui tutto l’attacco faceva schifo, è stato lasciato fuori…. questa ti sembra una cosa sensata?….
E Perez? buttato nella mischia (perchè, poi?…) sul 2-3 a san Siro e poi mai più visto…..
E Tello e Ilicic titolari da settembre (e peggiori in campo a detta di tutti) fino ai primi di dicembre con Chiesa in Primavera e Bernardeschi in campo fuori ruolo?….
E Sanchez (penoso) terzino destro con Salcedo e De Maio mai in campo?
E Salcedo in campo a sinistra (!!) a Milano, Milic (esterno alto) a Genova e Tomovic ala (!!) col Chievo ?….ti sembrano cose sensate?….

Giovanni Mario
Ospite
Member
Circa un anno fa il presidente esecutivo Cognigni – quello che ha definito “clienti” i tifosi viola – ha dichiarato che la Fiorentina non può lottare per la Champions perché il bilancio sociale non glielo consente e che con l’Europa League si possono introitare risorse finanziarie solo se si arriva in semifinale. In sostanza, faceva capire che era necessario evitare di classificarsi entro il sesto posto in classifica. Lo stesso Andrea Della Valle ha affermato – prima del mercato di gennaio – che la Fiorentina non aveva bisogno di rinforzi ma forse solo di qualche ritocco. L’altro Della Valle (Diego) ha dato una chiara dimostrazione (a chi non l’avesse ancora capito!) che della squadra viola non gliene frega niente. Infatti, è inaccettabile che un “patron” venga a Firenze a mangiare una bistecca con Matteo Renzi e, poi, non vada a visitare giocatori e tecnici al Centro Sportivo. Perché, poi, il… Leggi altro »
Luca_I
Ospite
Member

Tengono i due ragazzini che gli faranno guadagnare un sacco di soldi, vendono quelli che costano troppo (BValero, unico campione vero), nessun rispetto per quelli che hanno dato tanto (Gonzalo R., Pasqual). Dove andremo a finire!
L’unica mira della società è lo stadio, anzi la speculazione edilizia che ne consegue.
A Roma tra mille litigate nel giro di un anno hanno gli ok a Firenze sono 10 anni che palleggiano le responsabilità.
Oggi lo stadio qui ed il mercato là, domani lo stadio là ed il mercato qui, dov’è il mercato? Dov’è lo stadio? Scommettete gente !
Ogni volta che passo davanti ai mercati mi viene la voglia di prendere un Carter Pillar e buttare giù tutto.

pratociri
Ospite
Member

Si, adesso basta! Facciamo a i’ Corvo un contratto a vita poi il resto verrà da se.

Alex
Ospite
Member

via tutti quelli che non mostrano attaccamento alla maglia!
Badelj in primis!
Meglio Tomovic che sarà scarso ma almeno ci mette sempre l’anima.
e anche Sousa, che non ha saputo mostrare la capacità di far gestire alla squadra una partita che era già vinta.

Gorenc78
Ospite
Member

se lunedì si perde o pareggia i DV sono nella cacca, come faranno a pagare 2 allenatori???

in questi 2 anni c’è stata solo confusione e poca chiarezza!!! ma cosa voglio i DV?

viola56
Ospite
Member

Ragazzi mi sa che questa volta se non cambiate registro si mette male, i Fiorentini sono incazzati parecchio. Sempre Viola.

viola56
Ospite
Member

Ragazzi mi sa che questa volta se non cambiate registro si mette male, i Fiorentini sono incazzati parecchio. Sempre Viola.

wpDiscuz
Articolo precedenteMoretti: “Firenze casa mia. Domani al Franchi con il coltello tra i denti”
Articolo successivoTorino, i convocati di Mihajlovic. Out Castan e Obi. Torna Rossettini
CONDIVIDI